Anno X

sabato, 23 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Pietrasanta, Camaiore e Viareggio al “Pisa book festival”: un viaggio alla scoperta del lavoro editoriale

venerdì, 1 ottobre 2021, 09:23

di mara gemignani

Nella suggestiva location degli Arsenali Repubblicani, si sta svolgendo il “Pisa book festival”, il salone dell’editoria indipendente, con un ricco programma di incontri con autori, editori e ospiti. In particolare, sotto gli archi dello storico edificio sul lungarno, è possibile visitare gli espositori delle case editrici, giunte da tutta Italia per presentare ai lettori i propri libri e progetti.

Si possono fare incontri affascinanti ed è l’occasione giusta non solo per scoprire testi che non si trovano in libreria, ma anche per ottenere spiegazioni da parte di chi tali opere le ha fatte nascere. Passeggiando per gli Arsenali Repubblicani si sentono continui scambi tra editori e lettori, discussioni che spaziano sugli argomenti più vari, che vanno anche al di là della narrativa o della letteratura: si affrontano temi attuali, si riportano alla luce storie antiche, qualche volta si ripropongono opere famose sotto vesti diverse.

Tra i tanti, anche gli editori della nostra zona sono riusciti a farsi spazio e a conquistare un posto nel festival del libro, in rappresentanza così dell’editoria locale e non solo. Quest’anno, infatti, il numero di stand presenti è ridotto rispetto agli altri anni a causa della pandemia, che l’anno scorso ha addirittura bloccato il festival, motivo per cui non tutte le case editrici richiedenti hanno potuto essere presenti.

Ce l’ha fatta “Fucine Editoriali”, casa editrice pietrasantina nata nel 2018 grazie alla coppia formata da Niccolò Rada e la moglie Sabrina Paolini, che unendo le proprie forze e competenze hanno dato vita al loro progetto basato sull’amore per i libri. È il primo anno che “Fucine Editoriali” prende parte al festival e questo è sicuramente un motivo di felicità e orgoglio.
“Il nostro logo, con un martello e un’incudine, rappresenta il nostro lavoro, anche manuale, che viene fatto sui libri – spiega Randa, mostrando i volumi esposti di fronte a lui e che riportano il simbolo che li contraddistingue – vogliamo forgiare idee, libri e autori, in un lavoro fatto di scambio continuo; da qui nasce il nome che abbiamo dato alla nostra casa editrice”.

In rappresentanza di Camaiore, la casa editrice “NPS Edizioni”, il cui acronimo significa “Nati Per Scrivere”, l’associazione che da anni mira a promuovere e diffondere la cultura in Toscana. Allo stand, una delle scrittrici protagoniste della casa editrice, Elena Covani, racconta e descrive il lavoro dei vari autori, le cui opere spaziano dalla letteratura fantastica per tutte le età a storie legate al territorio toscano e al folklore.

“Noi di NPS Edizioni siamo anche tra gli organizzatori dell’evento che si terrà ad aprile ‘Lucca città di carta’ – spiega Covani – un festival culturale dedicato ai libri e alla carta”. Un’altra occasione, quindi, per potersi confrontare personalmente con gli editori e per conoscere le loro nuovo opere.

È la conoscenza diretta di coloro che stanno dietro al libro, che lo scrivono, lo curano e lo realizzano, il vero regalo che il “Pisa book festival” può fare ai propri visitatori. Un aspetto che viene sottolineato anche da Miranda Biondi, di “Giovane Holden Edizioni” di Viareggio, la quale si mostra emozionata e felice di poter tornare, finalmente, a parlare e a confrontarsi di persona con i propri lettori.

“Il piacere di vedere la persona che passa e tocca fisicamente il libro, e magari scambia due parole con noi, non ha eguali – racconta Biondi – dopo tanto tempo, poter tornare a farlo è una grande soddisfazione”.

I libri raccontano storie, fanno emozionare, riflettere e possono insegnarci qualcosa: poter passeggiare ed esplorare le realtà che si incontrano al “Pisa book festival” è un’esperienza imperdibile per chi ha voglia di conoscere storie inedite, persone con idee e progetti innovativi e sogni da voler realizzare.

Un percorso da poter gustare sulle sponde del fiume Arno, in sedi affascinanti e suggestive, che contribuiscono a sentirsi parte integrante di molte storie che si leggono nei libri, i quali vengono talvolta presentati dalle case editrici o dagli autori, durante gli incontri a Palazzo Blu e al Museo delle Navi Antiche. Un’esperienza gratuita e gratificante, a cui ogni amante del libro e dell’editoria dovrebbe partecipare: affrettatevi, lo si può fare fino al 3 ottobre!


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Cultura


venerdì, 22 ottobre 2021, 13:05

Convegno "Il sogno tra natura, storia ed esperienza biografica" a Viareggio

Sabato 30 ottobre, presso la GAMC di Viareggio, si terrà un convegno sul sogno tra natura, storia ed esperienza biografica, organizzato dalla Fondazione Mario Tobino con il coordinamento scientifico di Riccardo Roni ed in collaborazione con la Società Filosofica Italiana. Introduce Isabella Tobino, presidente della Fondazione Mario Tobin


venerdì, 22 ottobre 2021, 09:42

Musica da camera: appuntamento a Torre del Lago

Secondo e ultimo appuntamento autunnale con "Musica da camera in riva al lago", la rassegna promossa da Comune di Viareggio e Istituto superiore di studi musicali "L. Boccherini" di Lucca, in collaborazione con la Fondazione Festival Pucciniano


Prenota questo spazio!


venerdì, 22 ottobre 2021, 08:41

Si apre la mostra “Antologica” di Alessandro Salvati

Sabato 23 ottobre (alle ore 17.00) la p.Galleria Engel, si apre per la personale “Antologica” di Alessandro Salvati, una mostra che ripercorre gli ultimi venti anni della sua pittura, così da offrire una panoramica del suo percorso di artista


martedì, 19 ottobre 2021, 13:50

Giorgio Franchi nominato junior manager dell’Accademia Musicale della Versilia

In questi mesi l’Accademia Musicale della Versilia aveva aperto alle selezioni per una figura molto particolare e di difficile reperibilità, alla ricerca di personale manageriale che affiancasse il direttore artistico e tutta l’amministrazione nella gestione didattica dell’Accademia


sabato, 16 ottobre 2021, 12:21

Sold-out ed entusiasmo per il concerto di Povia

Una cena concerto che si è rivelata un vero e proprio evento di grande richiamo. Ha fatto centro lo show musicale di Povia che ha aperto la programmazione di eventi dell'associazione Meglio di Ieri presieduta da Daniel Griva


sabato, 16 ottobre 2021, 10:10

Le 'Gazzette' al Salone del Libro di Torino: la magia delle cose piccole

Le 'Gazzette' presenti in questi giorni al Salone Internazionale del Libro di Torino, la più importante manifestazione italiana dedicata all’editoria, con la sua corrispondente Mara Gemignani. Stand anche dalla Versilia


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!