Anno XI 
Venerdì 27 Gennaio 2023
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cultura
24 Gennaio 2023

Visite: 169

Tra le tante iniziative attese per questi 150 anni del carnevale di Viareggio, c’è sicuramente la canzone ufficiale. La canzone ufficiale 2023 sarà “La maschera ride”, prodotto da Betty Wrong Edizioni Musicali e distribuito da Sony Music Italia. E’ un brano inedito con testo di Pacifico e Moreno Conficconi e musica di Mirco Mariani e Moreno Conficconi. Cantato da Conficconi insieme a Alessia Dalcielo è impreziosito da un video prodotto da Betty Wrong e distribuito da Sony Music Italia, registrato nel Labotron, il laboratorio musicale di Bologna di Mirco Mariani, con la partecipazione speciale di Mauro Ferrara che in occasione del Carnevale è tornato ad unirsi agli Extraliscio. Per omaggiare i 150 del carnevale, Mirco Mariani, Mareno Conficconi e Mauro Ferrara hanno realizzato anche una cover della celebre canzone del 1953 “Festa di gioventù”. Anche in questo caso, oltre alla musica è stato realizzato un video della canzone, prodotto da Betty Wrong e distribuito da Sony Music Italia.

Per ascoltare e vedere le canzoni in anteprima è possibile farlo ai seguenti link:
- la maschera ride: https://www.youtube.com/watch?v=f61I1leB4tg

- Festa di gioventù: https://www.youtube.com/watch?v=73QO5iwfrFQ

Il commento di Pacifico è “la canzone degli Extraliscio è un pupazzo a molla che salta fuori da una scatola. E ti fa ridere, e ti toglie il singhiozzo per lo spavento. È un inno al Carnevale di Viareggio, grande tradizione che, come ogni tradizione, invecchiando si fortifica. Mentre scrivevo il testo, non mi è stato difficile immaginarmi in mezzo alla sfilata dei carri. Eravamo a migliaia, tutti al lavoro: famiglie, annunciatori che gridano nel microfono, suonatori di tromba e tamburo, ballerine, tutti ad acclamarlo, a tenerlo vivo, a rinnovarlo. In un frastuono di applausi, brindisi, urla, pernacchie, i carri passano e trascinano fuori dall’inverno lo strascico di un altro anno.”

Gli Extraliscio si esibiranno il 21 febbraio in piazza Mazzini in apertura della sfilata del martedì grasso. A correlazione un montaggio inedito di immagini e filmati d’epoca “il carnevale di Viareggio nel tempo 1925-2022” a cura di Eugenio Lio e Elisabetta Sgarbi.

Tante le iniziative, del 28 gennaio si inaugura alla galleria d’arte moderna di Viareggio la mostra “Che la festa cominci” con il catalogo edito da La nave di Teseo. All’inaugurazione saranno presenti Elisabetta Sgarbi e il sottosegretario alla cultura Vittorio Sgarbi che per il catalogo ha firmato un testo.

Dal 9 al 23 febbraio, sempre alla Galleria d’Arte Moderna di Viareggio, il nuovo allestimento di “linus – Tutti i 690 numeri dal 1965 al 2022”. La mostra, curata da Elisabetta Sgarbi e Marcello Garofalo, con la collaborazione di Igort è un percorso tematico attraverso le copertine della storica rivista. La mostra rimarrà aperta fino al 23 febbraio.

A febbraio uscirà un numero speciale di Linus, dedicato al carnevale di Viareggio. Il volume conterrà testi di importanti scrittori e personalità del mondo della cultura: Franco Cordelli, con un testo sull’origine ed evoluzione della maschera di Burlamacco; Vittorio Sgarbi, sull’origine del Carnevale di Viareggio; Marcello Garofalo, sulla relazione tra il Carnevale e la filmografia di Fellini e Kubrick; Alberto Pezzotta, sull’influenza del Carnevale nel cinema italiano; Maria Lina Marcucci e Andrea Mazzi, sul legame indissolubile con la musica; Luigi Sansone, sul pittore Gianfilippo Usellini; Fabio Genovesi e Luca Ricci, con due racconti che aggiungono una distonia rispetto al Carnevale. Inoltre, ci saranno i dialoghi di Giorgio Parisi, Premio Nobel per la Fisica 2021, e Bruno Vespa, la cui collezione di linus è completa, che lo lega per sempre al fratello Stefano, scomparso lo scorso anno. Il numero includerà anche i fumetti inediti di Antonio Cammareri, in arte Cammamoro, Margherita Tramutoli, in arte La Tram, Grazia La Padula, Marco Galli, Vincenzo Filosa e le illustrazioni di Barbara Baldi, Arianna Rea e Anna Cercignano.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Un nuovo tentativo di truffa ai danni di un utente è stato sventato nella frazione Valdicastello Carducci…

"Il Mit ha dato il via libera alla concessionaria Salt per rendere gratuita dal 1 febbraio la bretella nel tratto…

Spazio disponibilie

Pubblicata la graduatoria per il sostegno economico straordinario a sostegno…

Si terràvenerdì 27 gennaio l’assemblea regionale che la Cna terrà a Viareggio per parlare dei balneari in merito alla direttiva…

Spazio disponibilie

Un appuntamento da non perdere quello di martedì 31 gennaio alle 21 per la presentazione in esclusiva di Lullaby, il…

"A Sinistra da capo" è il titolo del libro di Goffredo Bettini, che verrà presentato sabato 28 gennaio, alle ore…

Per tracciare i segni indicanti gli spazi assegnati ai concessionari della fiera patronale…

Secondo Silvia Noferi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, uno strano silenzio è calato sull’attraversamento della Lecciona da parte…

Spazio disponibilie

Le temperature particolarmente rigide di questi giorni hanno messo a dura prova gli impianti di riscaldamento degli edifici scolastici,…

Prosegue su gran parte della Toscana interna il codice giallo per neve per la giornata di oggi, lunedì 23, a cui…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie