prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

Aperto Micam a Milano: prime impressioni mentre la mostra delle calzature è in corso

martedì, 13 febbraio 2018, 16:55

Sono 1.364 gli espositori - di cui 603 stranieri e 761 italiani - presenti alla 85a edizione di Micam Milano, manifestazione internazionale dedicata al mondo della calzatura aperta l'11 febbraio. Fra loro, oltre 50 calzaturifici sono di Lucca e Pistoia, e molti di questi sono soci di Confindustria Toscana Nord che partecipano sia in forma individuale sia sotto l'egida del Consorzio Toscana Export Shoes.

Non è ancora tempo di bilanci (la fiera dura fino al 14 di febbraio), ma certo il quadro complessivo è ben chiaro: il consenso che le nostre produzioni riscuotono sui mercati stranieri consente di parlare di tenuta del comparto, e di recuperare l'ormai decennale decremento di domanda da parte del mercato interno. Presenti i compratori di destinazioni più remote (soprattutto russi e  orientali in genere), meno i nostri vicini di Oltralpe pronti a fiere che si stanno aprendo nei lori paesi. "Ci potremmo interrogare sulle adeguatezza delle date di Micam – dice Marco Fagni, presidente del Consorzio Toscana Export Shoes - che rimane tuttavia una delle principali fiere di settore; ma che ci agevolerebbe se fosse posticipata di qualche settimana".

Micam quest'anno più che mai pone al centro il tema della tutela del made in Italy e della lotta alla contraffazione (a cui dedica la mostra "Questa non è una Sòla"). Su questo argomento, caro a tutta Confindustria Toscana Nord, torna Fagni: "Il valore della filiera è imprescindibile, e il nostro territorio ha non solo astratte potenzialità, ma capacità espresse che le consentono di produrre calzature di altissimo livello. Noi siamo impegnati a conservare professionalità preziose e, anche con l'Alta Scuola Calzaturiera di Monsummano, a crearne di nuove: è un lavoro che si costruisce di anno in anno, ma probabilmente l'unica strada perché il comparto calzaturiero possa conservarsi e crescere".

Aziende Confindustria Toscana Nord presenti a MICAM:

PISTOIA:ALBERTO GOZZI SPA; ALDO'S-HUNDRED SRL; BOBO SHOES SRL; CHELMAN SRL; DIMEX SRL; GAM SRL; INDIOS SHOES SRL; LUCA GROSSI SRL; LUSSY SNC; MADAF SRL; MONTEMARIO SRL; NAVAJOS; STOKTON SRL; THE FLEXX; CONSORZIO TOSCANA EXPORT SHOES

LUCCA: L'ARTIGIANA VIAREGGINA LELLY KELLY SPA; LENCI CALZATURE SPA; LOTTINI SRL; PERA CARLO SHOES SRL; PEVERADAMODA SRL; TREND SRL.

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


q3


Avvocato Francesconi


prenota_spazio


essegi


Altri articoli in Economia


lunedì, 18 febbraio 2019, 11:17

Cna, incontro sulle verifiche degli impianti domestici

La Cna ha organizzato un incontro per informare le imprese e gli artigiani sulle novità relative alle verifiche degli impianti domestici, previsto per martedì 19 febbraio alle ore 18 nella propria sede di Viareggio in Largo Risorgimento, 9


lunedì, 18 febbraio 2019, 11:11

Fosber S.p.A. ricerca giovani per incarichi di customer service

Fosber S.p.A. ricerca giovani diplomati/laureati ad indirizzo elettrico-automation da distaccare in Australia/Nuova Zelanda con incarichi di Customer Service


Prenota questo spazio!


domenica, 17 febbraio 2019, 17:16

L'unione tra Brico center e Re/Max Quality House fa la forza

Per non soccombere alla crisi che da anni sta soffocando il tessuto produttivo locale le imprese devono essere in grado di commercializzarsi in maniera sempre più efficace e strategica, senza perdere tempo. Proprio per questo nasce il progetto pilota a Viareggio che vede l'unione tra Brico center e Re/Max Quality...


venerdì, 15 febbraio 2019, 16:30

Confesercenti lancia un allarme sicurezza a Viareggio e chiede una riunione con il prefetto

E’ la presidente Confesercenti Versilia, Esmeralda Giampaoli, a sollevare la questione sicurezza a Viareggio alle luce degli ultimi episodi accaduti in Pineta, al Piazzone  e nella frazione di  Torre del Lago


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:42

Bio2energy: dal rifiuto all’energia rinnovabile

Bio2Energy è il primo progetto regionale che esporta a scala preindustriale il trattamento di rifiuti organici e la conseguente produzione di biocombustibili, sfruttando l'impiantistica di depurazione esistente. Un sistema di produzione di biocombustibile, del tutto innovativo, che è stato sperimentato a scala reale da Sea Risorse presso l’impianto di depurazione...


giovedì, 14 febbraio 2019, 15:17

Casa: ecco gli ultimi dati delle compravendite in Toscana

Presentati dall’osservatorio immobiliare regionale di Fiaip. Il presidente Eugenio Giani: “Importante fornire un quadro di quello che accade; nella nostra regione il mercato è ricco, e non si basa sul consumo di suolo”


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio