prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

Incertezza nel futuro dei balneatori

sabato, 2 febbraio 2019, 21:59

C'è ancora incertezza nel futuro delle imprese balneari della Versilia. L'estensione delle concessioni demaniali al 31 dicembre 2033 varata dal Governo non basta: la proroga allontana lo spettro delle aste, ma i balneari ad oggi non sono ancora esclusi dalla direttiva europea Bolkestein.

Per questo sono tornati a riunirsi in un’affollata sala dell’hotel Astor di Viareggio su iniziativa della Cna Balneatori, alla presenza di sindaci e assessori dei quattro Comuni della Versilia costiera.

“La proroga delle concessioni per quindici anni – ha detto Cristiano Tomei, coordinatore nazionale di CNA Balneatori è di estrema importanza, ma è necessario continuare la nostra battaglia per l’uscita della categoria dalla direttiva Bolkestein”. Tomei ha confermato che seguirà con la massima attenzione l'iter della corretta applicazione della proroga da parte degli enti pubblici ed ha concluso invitando alla partecipazione dei balneari da tutta Italia alla riunione che si terrà alla Cna di Roma, il 7 febbraio, dove è prevista la presenza del ministro del Turismo Gian Marco Centinaio. Proposta immediatamente accolta dall’assemblea che ha deciso di inviare una delegazione dalla Versilia.

Alessandro Del Dotto, sindaco di Camaiore, oltre a sostenere l’uscita della Bolkenstein, ha richiesto un’applicazione univoca della proroga da parte dei Comuni, e proposto una prassi comune della Versilia sulla gestione del Demanio Marittimo.

Alberto Giovannetti, sindaco di Pietrasanta, ha ribadito l’importanza di dare sicurezza agli imprenditori per favorire gli investimenti ed ha proposto, per Pietrasanta, un nuovo piano dell’arenile. “Riteniamo necessario, inoltre, – ha detto Giovannetti – che la Versilia svolga una promozione turistica coordinata e integrata”.

Patrizia Lombardi, assessore di Viareggio, ha confermato la vicinanza e il sostegno dell’amministrazione alle battaglie dei balneari, in considerazione dell’importanza del settore turistico per Viareggio, auspicando una semplificazione delle pratiche di proroga.

“L’ottenimento della proroga – ha detto Graziella Polacci, vice sindaco di Forte dei Marmi - rilancerà senz’altro gli investimenti, in particolare per le piccole imprese, favorendo lo sviluppo e l’occupazione”.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


q3


Avvocato Francesconi


prenota_spazio


essegi


Altri articoli in Economia


mercoledì, 20 febbraio 2019, 16:21

Azimut-Benetti, a Livorno il tavolo di monitoraggio: procede positivamente il piano di sviluppo

Un anno positivo alle spalle, che ha fatto registrare un aumento del fatturato, degli utili e dell'occupazione, e buone prospettive di ulteriore crescita nel 2019. Al tavolo di monitoraggio sul Piano di sviluppo del Gruppo Azimut-Benetti, che si è riunito stamani a Livorno , si è preso atto con soddisfazione...


mercoledì, 20 febbraio 2019, 13:28

Confconsumatori: "Diamanti, danno morale per i risparmiatori"

Dopo le indagini della Procura di Milano si aprono nuove possibilità di tutela. Intanto Confconsumatori sollecita BPM a risarcire


Prenota questo spazio!


mercoledì, 20 febbraio 2019, 11:56

Tutela dell’ambiente e welfare aziendale, nuova intesa tra Conflavoro Pmi e Circolo Vela Mare

I presidenti Roberto Capobianco e Andrea Parenti: “Insieme per proporre ai ragazzi modelli di vita sostenibili e creare nuove opportunità per le realtà imprenditoriali di tutta Italia”


martedì, 19 febbraio 2019, 17:58

Balneazione Versilia, la Regione cofinanzia gli spandenti a mare per 200 mila euro

Saranno realizzati gli spandenti a mare per il fosso dell'Abate in modo tale che siano pronti per la nuova stagione estiva alle porte. E' uno dei punti fondamentali del nuovo testo dell'accordo di programma sulla balneazione uscito dal Comitato di vigilanza che ha visto riuniti i comuni di Viareggio, Pietrasanta,...


martedì, 19 febbraio 2019, 15:10

Azienda USL Toscana nord ovest: oltre 100 operatori stabilizzati in pochi mesi

Con tre diverse delibere ed un decreto dirigenziale, nel periodo tra luglio e febbraio, l’Azienda USL Toscana nord ovest ha attuato le procedure di stabilizzazione di oltre 100 operatori, distribuiti nei cinque ambiti territoriali dell’Azienda, ed ha riaperto i termini nel profilo di dirigente medico di medicina interna


lunedì, 18 febbraio 2019, 11:17

Cna, incontro sulle verifiche degli impianti domestici

La Cna ha organizzato un incontro per informare le imprese e gli artigiani sulle novità relative alle verifiche degli impianti domestici, previsto per martedì 19 febbraio alle ore 18 nella propria sede di Viareggio in Largo Risorgimento, 9


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio