prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

venerdì, 26 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

Mercoledì sciopero dei benzinai

venerdì, 1 febbraio 2019, 17:12

Pompe di carburante chiuse per sciopero mercoledì 6 febbraio. La protesta, che vede schierate tutte le sigle sindacali dei gestori di carburante, è contro il Ministero Economia e Finanza che ha deciso di confiscare il rimborso (che dopo 15 anni di trattative era stato concesso in termini di credito d’imposta a favore dei gestori) per il maggiore livello di commissioni bancarie collegate alle transazioni con carte di credito.

“Si tratta di una decisione del tutto ingiustificata – spiega il neo presidente Faib Confesercenti Toscana Nord Alessandro Pardini ed il coordinatore Adriano Rapaioli - ma anche gravissima perché pretende di cancellare arbitrariamente un atto politico (nella precedente Finanziaria) attraverso espedienti tecnici unilaterali negli emendamenti collegati alla conversione del Decreto semplificazioni. Sarà bene ricordare che, al prezzo medio attuale della benzina – dicono ancora i due dirigenti Faib - ogni 100 euro di commissioni che il sistema bancario pretende dal gestore, 66,59 euro sono generati dal tributo incassato dall’Erario, vale a dire proprio dal Ministero che quindi più di qualunque altro soggetto dovrebbe sostenere e difendere tale provvedimento. Quel provvedimento sul credito d’imposta che, partorito 13 mesi fa, i gestori non hanno neanche potuto cominciare a spendere per i ritardi dell’amministrazione, è stato reso persino tassabile ed è stato incassato nel frattempo dal monopolista Nexy che ha poi cominciato a raddoppiare il peso delle commissioni, senza che né il Ministero né l’Antitrust, trovassero niente da ridire, nonostante le ripetute sollecitazioni. A ciò si aggiunga – concludono Pardini e Rapaioli - l’aumento esponenziale delle transazioni con carte di credito causato dall’introduzione degli obblighi relativi alla fatturazione elettronica”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


auditerigi


Avvocato Francesconi


prenota_spazio


essegi


Altri articoli in Economia


martedì, 23 aprile 2019, 17:38

Raccolta Raee, Lucca è la migliore per media pro capite

Secondo i dati del Rapporto sulla gestione dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, la regione ha portato a oltre 26 mila  le tonnellate di RAEE raccolti, pari a 7,14 kg/ab. Firenze è prima per quantitativi assoluti e Lucca è la migliore per media pro capite


martedì, 23 aprile 2019, 17:21

Sanità, proclamato sciopero per mercoledì primo maggio

La Unione Sindacale Italiana (Usi) ha proclamato uno sciopero generale di tutte le categorie per l’intera giornata o turno di lavoro di mercoledì primo maggio. L’Azienda si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi che si dovessero manifestare a livello sia territoriale che ospedaliero


Prenota questo spazio!


martedì, 23 aprile 2019, 16:40

Stabilimenti balneari, approvata la proroga per l'adeguamento al testo unico

Avranno ancora tempo fino al 31 marzo 2020 gli stabilimenti balneari toscani per adeguarsi alle nuove disposizioni transitorie previste dal regolamento di attuazione del testo unico sul turismo


mercoledì, 17 aprile 2019, 15:19

Sanità digitale: prenotazione online fai-da-te per visite specialistiche e diagnostica strumentale

Prenotare una visita specialistica o una prestazione di diagnostica strumentale online, dal proprio computer o anche dal cellulare. La novità è stata presentata stamani dall'assessore al diritto alla salute, nel corso di una conferenza stampa durante la quale sono state date dimostrazioni pratiche di prenotazione online fai-da-te


martedì, 16 aprile 2019, 20:23

Sea Risorse spa cerca un responsabile della protezione dei dati

SEA RISORSE S.p.A. (Viareggio) ha pubblicato sul sito Internet l’avviso per procedura comparativa pubblica per titoli e offerta economica per l’affidamento di un incarico di responsabile della protezione dei dati (DPO) ai sensi del regolamento europeo n.679/2016 (GDPR)


lunedì, 15 aprile 2019, 15:39

"Buon fine" contro lo spreco alimentare in Versilia e nella valle del Serchio

Dare una nuova vita al cibo evitando gli sprechi è lo scopo del progetto "Buon Fine" promosso dalla UniCoop Tirreno insieme alle varie associazioni di volontariato che si occupano della distribuzione alimentare alle famiglie più bisognose.


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio