prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 19 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

"Buon fine" contro lo spreco alimentare in Versilia e nella valle del Serchio

lunedì, 15 aprile 2019, 15:39

di giacomo mozzi

Dare una nuova vita al cibo evitando gli sprechi è lo scopo del progetto "Buon Fine" promosso dalla UniCoop Tirreno insieme alle varie associazioni di volontariato che si occupano della distribuzione alimentare alle famiglie più bisognose. Un grande progetto nato dalla volontà di creare un minor spreco del cibo da parte dei supermercati nel territorio versiliese dopo la "Legge del buon samaritano" e la "Legge Gadda"  e che ha visto coinvolte in maniera attiva sia i punti vendita di Viareggio, Lido di Camaiore, Pietrasanta, Seravezza, Tonfano, Pieve Fosciana e Fornoli e le associazioni dl Germoglio Viareggio, il G.R.A.N.O. Pietrasanta, la Pubblica Assistenza di Stazzema, la Caritas Madonna Pellegrina di Massa, il C.a.v. di Pieve Fosciana, la Misericordia di Castelnuovo Garfagnana e l'User di Bagni di Lucca. 
Sirio Orselli presidente del Germoglio spiega come è nata questa idea: " Siamo stati i primi ad effettuare i ritiri alimentari grazie ad un furgone con un impianto refigerante all'interno. Prendevamo gli alimenti, li catalogavamo e poi li distribuiamo, e lo facciamo tutt'oggi tutti i giorni. Abbiamo una programmazione, ritiro e distribuzione giorno per giorno sul territorio così da poter garantire i pasti alle persone più bisognose, quindi poter dare un " Buon fine" a questo cibo che altrimenti verrebbe sprecato. Bisogna sempre considerare che i bisogni delle famiglie sono in crescita, sul territorio di Viareggio siamo in contatto per la distribuzione di cibo con quasi 1600 famiglie. "

Cristina Del Moro, responsabile area soci dell'UniCoop Tirreno spiega com'è nata l'iniziativa: " Ci siamo subito attivati nel 2004 contro lo spreco alimentare, con la "Legge del buon samaritano" attraverso le sedi di Viareggio, Carrara e Cecina. La successiva " Legge Gadda" del 2016 ha potenziato molto la lotta allo spreco alimentare inserendo altri generi alimentari da poter distribuire tra i quali quelli della panetteria e la carne. Per noi questa iniziativa " Buon fine" ha un grande valore sociale, infatti sono impegnate molte persone oltre alle associazioni di volontariato. All'interno del supermercato i dipendenti selezionano e contabilizzano ogni giorno i prodotti da donare in modo da consegnare alle associazioni i prodotti già divisi per poter essere catalogati e poi trasformati in pasti per le mense dei poveri o donazioni per le persone più bisognose. Oltre a questa iniziativa che ha un logo a livello nazionale che la accomuna in tutta Italia, facciamo delle raccolte a maggio ed ad ottobre. Un punto importante da sottolineare è la collaborazione con la Caritas Madonna Pellegrina di Massa che dopo aver visto chiudere il punto vendita nella sua zona è riuscita ad avere gli alimenti dal punto vendita di Seravezza, grazie al rapporto di fiducia che si era instaurato. La lotta allo spreco alimentare è anche una salvezza per l'ambiente, un fatto da non trascurare perchè con il minor spreco diminuisce il quantitativo di rifiuti da smaltire e di conseguenza anche l'inquinamento prodotto."

I dati del 2018 a livello nazionale dicono che UniCoop Tirreno ha donato prodotti per un valore di 3,2milioni di euro coinvolgendo 75 punti vendita e 51 associazioni con circa 640mila pasti. Per il territorio della Versilia i dati sono di 468mila euro pari a più di 93mila pasti distribuiti.   


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


auditerigi


Avvocato Francesconi


prenota_spazio


essegi


Altri articoli in Economia


giovedì, 13 giugno 2019, 16:32

Risonanze magnetiche osteoarticolari, USL: "Tempi d'attesa sotto i 10 giorni grazie ad una riconversione di budget"

Per ridurre il tempo di attesa sulle risonanze magnetiche l’Azienda USL Toscana nord ovest ha riconvertito una parte del budget già destinato alle strutture private del gruppo “Santa Chiara” in esami di diagnostica RMN


martedì, 11 giugno 2019, 10:32

Servizio civile regionale in pro loco: prorogata scadenza domande

I progetti  “Comunità Narrative” e “Territorio Anima e Cuore” impegnano anche le pro loco della provincia di Lucca con 12 posti suddivisi tra i borghi di Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Castelnuovo di Garfagnana, Montecarlo, Querceta e Seravezza


Prenota questo spazio!


martedì, 11 giugno 2019, 09:55

Poste Italiane rafforza la collaborazione con Amazon

Il Gruppo guidato dall’AD Matteo Del Fante accelera lo sviluppo dell’e-commerce con nuovi servizi e punti di consegna utilizzabili dai clienti Amazon


lunedì, 10 giugno 2019, 15:19

Gabriele Morotti nuovo direttore amministrativo dell'Azienda USL Toscana nord ovest

E’ entrato in servizio in questo mese di giugno il nuovo direttore amministrativo dell’Azienda USL Toscana nord ovest,  Gabriele Morotti, 54 anni, che già dal mese di febbraio lavorava in Asl come direttore della UOC Monitoraggio CE e Bilanci e direttore del dipartimento economico


venerdì, 7 giugno 2019, 13:06

Primo trimestre 2019, stasi nella produzione industriale a Lucca, Pistoia e Prato

Dopo due anni di variazioni positive la produzione industriale dell'area Lucca, Pistoia e Prato torna, nel primo trimestre del 2019, sostanzialmente al livello dell'analogo periodo del 2018 e blocca la lancetta a -0,1%


mercoledì, 5 giugno 2019, 17:10

LuccArtigiana: torna per la quarta edizione la fiera dell'artigianato "DOCG"

Tutto il miglior artigianato lucchese per la quarta edizione di LuccArtigiana, la fiera promozionale dell'artigianato lucchese di qualità, che si terrà dal 27 al 29 settembre sempre a ingresso libero, di nuovo nell'ex Real Collegio, nel centro storico della città, dopo il successo dello scorso anno


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio