Anno 6°

mercoledì, 27 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

Mo.Ver spa, il sindacato attacca l'azienda e chiede il perché del silenzio del comune di Viareggio

giovedì, 10 ottobre 2019, 17:08

I sindacati intervengono sulla situazione del personale alla Mo.Ver annunciando uno sciopero per sabato 12 ottobre come forma di protesta per l'atteggiamento dell'azienda e, allo stesso tempo, chiedono il perché del silenzio del socio di maggioranza il comune di Viareggio:

Permane il silenzio della azienda Mo.Ver spa, dopo le ultime dichiarazioni, uscite anche sulla stampa, dove si chiedeva il ripristino dell'organico in conformità all'accordo sottoscritto con le scriventi OO.SS in data 5 aprile 2017. A nulla è valso lo stato di agitazione proclamato dopo l'assemblea dei lavoratori che conferivano mandato alle scriventi affinché fosse risolta tale vertenza.

Anzi, nell'ultima nota aziendale del 20 settembre si riferisce che la società non ha proceduto alla stabilizzazione, “in quanto è in corso una valutazione sulla riorganizzazione complessiva del servizio di controllo della sosta, necessaria per tenere in debito conto il mutato scenario generale e tesa a migliorare ed efficientare il servizio in ottemperanza agli obblighi di servizio pubblico, senza potersi escludere la conseguente, fisiologica, modifica delle condizioni che sono alla base dell'accordo del 5 aprile 2017.”

Quindi confermando che gli accordi siglati con le OO.SS. possono essere applicati a totale discrezione della dirigenza Mo.Ver., e per questo siamo del tutto basiti.

Su questo, inspiegabile è anche l'assoluto silenzio del socio pubblico di maggioranza, ovvero il Comune di Viareggio, che più volte abbiamo chiamato in causa senza successo, a questo punto ci viene legittimo chiederci, forse perché approva quanto fatto dalla dirigenza? Ma c'è di più, al nostro richiamo al rispetto dell'accordo, veniamo tacciati di essere strumentali ed intimidatori nei confronti di un'azienda che fino a ieri ha sempre tenuto in considerazione le richieste sindacali limitandosi perfino nella propria autonomia gestionale.

Per tutti questi motivi le scriventi OO.SS. hanno proclamato una prima azione di sciopero per Sabato 12 Ottobre affinché ai lavoratori della Mo.ver spa venga riconosciuto il rispetto degli accordi sottoscritti.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Avvocato Francesconi

prenota_spazio

essegi


Altri articoli in Economia


mercoledì, 27 maggio 2020, 14:43

Riaprono i mercati in Versilia: la Cna esprime soddisfazione per la collaborazione con i comuni

C’è un grande lavoro dietro alla riapertura dei mercati ambulanti di Forte dei Marmi, Querceta, Tonfano e Lido di Camaiore


martedì, 26 maggio 2020, 11:45

Cna chiede ai comuni di sostenere l’edilizia locale

La Cna ritiene che le pubbliche amministrazioni dovrebbero utilizzare le opportunità che le normative offrono per tutelare le aziende della nostra provincia, in considerazione del fatto che in Toscana molto delle risorse delle gare pubbliche escono dalla regione, al contrario di quanto avviene in regioni confinanti


Prenota questo spazio!


lunedì, 25 maggio 2020, 16:57

Mascherine con lo stemma della città di Viareggio per la polizia municipale

Mascherine lavabili e riutilizzabili, formate da 4 strati (cotone, gommapiuma, tnt e ancora cotone), colore blu e stemma della città di lato: questo l’omaggio di Conflavoro alla comune di Viareggio


lunedì, 25 maggio 2020, 16:41

Raddoppio suolo pubblico Viareggio: soddisfatta Confesercenti

E’ positivo il giudizio di Confesercenti Versilia, con la sua presidente Esmeralda Giampaoli, sull’ordinanza firmata dal sindaco Del Ghingaro sulla possibilità di raddoppiare l’utilizzo del suolo pubblico da parte di bar e ristoranti in maniera gratuita


domenica, 24 maggio 2020, 19:14

La Polstrada attende dal luglio 2018 che vengano versate le indennità autostradali

La Polstrada attende dal luglio 2018 che vengano versate le indennità autostradali che spetterebbero agli agenti che sono stati regolarmente di pattuglia


sabato, 23 maggio 2020, 13:48

Apre a Torre del Lago il nuovo emporio solidale gestito da Caritas

Apre a Torre del Lago il nuovo emporio solidale gestito da Caritas. Si chiamerà Centocinquantatré e accoglierà le famiglie seguite dai Centri di Ascolto


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio