Anno 6°

martedì, 26 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

Cna preoccupata per la crisi di Perini Navi

martedì, 12 gennaio 2021, 14:57

A seguito delle numerose segnalazioni e manifestazioni di forte preoccupazione per la vicenda della Perini Navi a Viareggio, la Cna ha incontrato le imprese artigiane dell’indotto che da anni lavorano per il cantiere spesso in modo quasi esclusivo.

Non va dimenticato, infatti, che il prestigio della azienda nel mondo è dovuto anche alla professionalità e al valore di queste piccole e medie imprese artigiane e dalle loro maestranze.

È evidente quindi che la crisi del cantiere Perini non coinvolge solo il numero di dipendenti diretti, ma impatta pesantemente su tutta la struttura economica e occupazionale della filiera produttiva coinvolta.

“Abbiamo informato la Regione Toscana della nostra apprensione per la vicenda – ha spiegato Andrea Giannecchini, presidente di Cna Lucca – e abbiamo incontrato diverse imprese, che contano insieme decine di dipendenti ed una esposizione complessiva con il cantiere per centinaia di migliaia di euro. Le testimonianze ascoltate nell’incontro ci hanno molto preoccupato, perché hanno evidenziato che, a seconda degli esiti della crisi, sussiste un reale rischio per molte di queste imprese di dover ridimensionare la propria posizione sia in termini economici sia di personale dipendente e, in alcune casi specifici, si parla addirittura di cessazione della propria attività”.

L’ipotesi attuale al vaglio del giudice fallimentare riconosce all’imprese dell’indotto soltanto il 50% del credito, mentre altre ipotesi, tra le quali il fallimento, porterebbe le imprese a ottenere una percentuale molto più bassa e in tempi di erogazione incerti. 

“Risulta dunque evidente che per evitare effetti gravi sul tessuto economico dell’indotto – continua Giannecchini - queste imprese devono vedere completamente saldati i propri crediti. Per questo la Cna segue con grande attenzione l’evolversi della vicenda e chiede, in particolare ai livelli istituzionali, di prestare particolare attenzione alla situazione di queste realtà dell’indotto che non si possono permettere un ridimensionamento di quanto a loro dovuto o, peggio che mai, eventuali ipotesi di azzeramento”.

La Cna di Lucca, in rappresentanza di queste imprese ha chiesto alla Regione Toscana e al Giudice incaricato dal Tribunale di Lucca che segue la vicenda, di essere convocati per meglio affrontare la situazione, oltre che per essere informati sulle scelte che saranno prese, in considerazione dell’importanza che la problematica ha sul tessuto economico di Viareggio.

Nel frattempo l’associazione rimane a disposizione per raccogliere le testimonianze di altre imprese coinvolte nella crisi che vogliano mettersi in contatto.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Avvocato Francesconi

prenota_spazio

essegi


Altri articoli in Economia


martedì, 26 gennaio 2021, 16:48

Confesercenti: "Nuovo stadio di Viareggio, un'opportunità da cogliere al volo"

Anche Confesercenti Toscana Nord, con la sua presidente Versilia Esmeralda Giampaoli, interviene sul dibattito di questi giorni sullo stadio dei Pini


martedì, 26 gennaio 2021, 15:52

Primo effetto Covid: la dinamica piatta della natimortalità imprenditoriale

Gli effetti della pandemia sul tessuto imprenditoriale lucchese nel 2020, come evidenzia l'analisi dei dati del Registro delle Imprese elaborati dall'ufficio Studi e statistica della Camera di Commercio di Lucca, si sono manifestati con un deciso rallentamento dei processi di natimortalità imprenditoriale


Prenota questo spazio!


domenica, 24 gennaio 2021, 14:13

"Non si può volare solo quando il tempo è bello"

Sfigati, bamboccioni, choosy: il mantra di quindici anni di denigrazione generazionale. Politici, rappresentanti delle istituzioni, intellettuali si sono impegnati nell'elaborare gli epiteti più originali per screditare le nuove leve, ma hanno davvero ragione? Ecco la storia di Sebastiano Bellè, piolata di aerei in tempo di Covid a 23 anni


sabato, 23 gennaio 2021, 18:51

Maltempo, intenso lavoro per gli uomini della Bonifica che sono intervenuti per tutta la notte

Tanta pioggia, nessun danno registrato al momento: regge la rete dei canali ed è in funzione tutto il sistema idraulico delle pompe idrovore per i territori sotto il livello del mare. Lago di Massaciuccoli in crescita (+28 centimetri) richiede per la terza volta in meno di due mesi l’accensione straordinaria...


venerdì, 22 gennaio 2021, 13:48

B.C.M. Illuminotecnica di Capezzano Pianore rinnova totalmente il look

Restyling completo per lo Showroom di BCM, la storica ditta di Illuminotecnica della famiglia Benedetti a Camaiore nella zona industriale di Capezzano Pianore


venerdì, 22 gennaio 2021, 11:46

2021 sarà l'anno delle Bar Lady anche in Versilia

BarLady della Versilia tenetevi pronte… sta per arrivare “New Era Lady” il nuovo appuntamento dedicato al beverage targato Federazione Italiana Barman


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio