Anno X

lunedì, 12 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

Perini Navi, preoccupazione per allungamento tempi su possibile rilancio azienda

giovedì, 4 marzo 2021, 18:08

C’è preoccupazione per la possibile dilatazione dei tempi verso una soluzione positiva della vicenda Perini Navi, dopo il ricorso presentato dalla vecchia proprietà al Tribunale di Firenze. Con tutte le ripercussioni negative su lavoratori e territorio. Preoccupazione emersa nel corso della riunione che si è tenuta oggi pomeriggio in Regione, coordinata dal consigliere delegato alle crisi aziendali Valerio Fabiani e alla quale hanno preso parte il Comune di Viareggio (con l’assessore alle politiche del mare Valter Alberici) e le rappresentanze sindacali.

“Non possiamo nascondere i pericoli che si nascondono nel ricorso fatto dalla vecchia proprietà - ha detto Fabiani - primo fra tutti la  dilatazione dei tempi per arrivare ad una soluzione positiva, considerate peraltro le proposte già pervenute sul tavolo del curatore Della Santa. Una scelta, quella fatta da proprietà e management, che è incredibile, pur nella sua legittimità. E questo a fronte di un fallimento palese, del debito accumulato e dell'immobilismo che sta condizionando le commesse esistenti. Un atto che rischia di mettere la pietra tombale sulla possibilità di una ripresa industriale di una realtà fondamentale per il territorio in cui opera e per la Toscana”. “Il comune di Viareggio – ha detto Valter Alberici - è al fianco dei lavoratori della Perini Navi e alle aziende  dell'indotto condividendo le azioni intraprese dalla Regione”.

Istituzioni e rappresentanze sindacali hanno ribadito i punti chiave della linea da tenere per la soluzione della vicenda: nitido profilo industriale dell'operazione di rilancio, mantenimento dei livelli occupazionali (al momento sono circa 90 i lavoratori ancora presenti in azienda), tutela delle imprese dell'indotto e dei crediti da loro vantati nell'ambito della procedura in atto, garanzia dell'unitarietà operativa del complesso aziendale, sopravvivenza di marchio e commesse.

"Nel rispetto delle prerogative di tutti i soggetti coinvolti – ha concluso Fabiani -, anche in considerazione dei tempi strettissimi, l'auspicio è che gli effetti della situazione che si è venuta a creare non debbano scaricarsi su lavoratori e territorio". 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Avvocato Francesconi

prenota_spazio

essegi


Altri articoli in Economia


sabato, 10 aprile 2021, 11:51

Confesercenti: "Zona arancione, il commercio riparte"

Da lunedì con il ritorno in zona arancione della Toscana, ad eccezione delle aree per le quali la Regione ha mantenuto le restrizioni massime, riparte tutto il commercio sia in sede fissa che nei mercati; per bar e ristoranti, invece, rimane la possibilità solo di effettuare la vendita per asporto...


venerdì, 9 aprile 2021, 12:40

Agricoltori lucchesi in piazza. Fai-Cisl: "Più tutele per i lavoratori"

FAI-Cisl Toscana Nord è al fianco dei lavoratori del comparto agricolo. Interviente Amedeo Sabato, segretario regionale FAI CISL Toscana e responsabile per le province di Massa-Carrara, Lucca e Pistoia


Prenota questo spazio!


giovedì, 8 aprile 2021, 18:23

Centri benessere chiusi: oltre due miliardi di ricavi persi nel 2020

"Finalmente abbiamo alcuni dati dei danni che la pandemia ha causato agli operatori del benessere" dice Roberto Favilla direttore di Confartigianato Lucca


giovedì, 8 aprile 2021, 12:43

Cna: “Sette imprese su 10 non riceveranno sostegno”

Sono sette imprese su dieci quelle che rimarranno fuori dai sostegni previsti dal Governo. A sostenerlo è la Cna di Lucca dopo avere effettuato tutti i conteggi necessari per verificare a chi andranno le misure di ristoro previste dall’ultimo decreto legge


martedì, 6 aprile 2021, 15:48

Albini (Confindustria): "I trasporti sono fondamentali per la ripresa, accelerare con i vaccini"

Sono molte le leve di azione che potrebbero consentire al comparto dei trasporti di essere protagonista del rilancio del Paese, alla sua più grande scommessa


martedì, 6 aprile 2021, 15:44

Fantozzi (FdI): "Gli agricoltori attendono da mesi gli aiuti promessi"

Lo dichiara il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, vicepresidente della Commissione Sviluppo economico e rurale


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio