Anno X

venerdì, 14 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

Agricoltori lucchesi in piazza. Fai-Cisl: "Più tutele per i lavoratori"

venerdì, 9 aprile 2021, 12:40

FAI-Cisl Toscana Nord è al fianco dei lavoratori del comparto agricolo: "Che siano fissi, avventizi o a tempo determinato, i lavoratori vanno tutelati e si deve esigere il rispetto dei loro diritti e bisogna smettere di considerarli di serie B. Tutto il settore ha un contratto in attesa di rinnovo da oltre un anno ed è da tempo che si richiede a "gran voce" una rapida conclusione del percorso di rinnovo dei CPL, contratti provinciali, come quelli che interessano il nostro territorio. Il tavolo di contrattazione per la provincia di Lucca ad oggi non si è mai riunito e quello di Pistoia solo una volta e siamo ben lontani dalla prospettiva di un accordo".

Così Amedeo Sabato, segretario regionale FAI CISL Toscana e responsabile per le province di Massa-Carrara, Lucca e Pistoia: "E' deplorevole che ancora una volta la parte più debole dell'agricoltura, gli operai stagionali/avventizi, siano nuovamente esclusi, e senza ragione obiettiva, dal Decreto Sostegni e da ogni tipo di ristoro. Bisogna ricordare – continua Sabato – che questo settore, che comprende anche gli agriturismi, nel 2020 ha perso milioni di giornate di lavoro per le quali non si ha ancora la certezza di vederle compensate dalla disoccupazione agricola".

"Per questo - afferma - la FAI-Cisl chiede che per il 2020 siano garantite, ai fini della tutela assistenziale e previdenziale, lo stesso numero di giornate lavorative svolte nel 2019. Inoltre si richiede un bonus per i lavoratori stagionali dell'agricoltura e la sua completa compatibilità con il reddito di emergenza e l'estensione della Naspi ai dipendenti a tempo indeterminato delle cooperative e dei loro consorzi. Infine l'attivazione della Cassa Integrazione stabile anche per i lavoratori della pesca vista la forte riduzione accusata dal settore".

"Pertanto - conclude - con la manifestazione di domani (sabato 10 aprile), con la presenza di una delegazione del Toscana Nord al presidio davanti la prefettura di Firenze, chiediamo Contratto & Sostegni come irrinunciabili richieste, specie in questo complicato momento, che troppo spesso vede riconoscere meriti e doveri ma non i diritti".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Avvocato Francesconi

prenota_spazio

essegi


Altri articoli in Economia


venerdì, 14 maggio 2021, 14:58

Cna: "Artigiani e commercianti, proroga Inps fino ad agosto"

La proroga dei contributi Inps dal 17 maggio al 20 agosto, va incontro ai problemi che le nostre imprese artigianali stanno affrontando a causa del Covid. Ne è convinta la Cna di Lucca


venerdì, 14 maggio 2021, 13:44

Contributi a fondo perduto: stanziati 250 mila euro per le imprese

Sono stati stanziati, come contributi a fondo perduto, 250.000 euro dalla Camera di Commercio di Lucca a sostegno delle imprese della provincia di Lucca che effettuano investimenti nell'ambito della digitalizzazione e della sostenibilità


Prenota questo spazio!


giovedì, 13 maggio 2021, 14:26

Workshop online dedicati alle piccole e medie imprese della nautica

Opportunità di miglioramento delle competenze di impresa rispetto al mercato, formazione per l’adozione di nuove tecnologie e per la digitalizzazione per le imprese della nautica in Toscana e non solo, grazie a cinque workshop on line gratuiti, organizzati da NAVIGO, società di innovazione e sviluppo della nautica insieme alla Camera...


giovedì, 13 maggio 2021, 14:19

Confesercenti: "Bandiera Blu, per Pietrasanta un danno di immagine nell'anno della tanto attesa ripresa"

E’ il responsabile area Versilia di Confesercenti Toscana Nord ad esprimere le perplessità per le modalità che hanno portato Pietrasanta con la sua Marina a non veder riconosciuta la Bandiera Blu per l’ormai imminente stagione estiva


martedì, 11 maggio 2021, 14:31

Un corso per imparare la sicurezza nei luoghi di lavoro

Nell’ambito della Giornata mondiale della salute e sicurezza, organizzato dalla Regione, ha preso il via all’Istituto Galilei Artiglio il progetto intitolato “Il valore della sicurezza”


martedì, 11 maggio 2021, 10:01

Porto di Viareggio, firmato contratto per raccoglitore rifiuti galleggianti

Il 5 maggio, presso l'Approdo Turistico La Madonnina di Viareggio, Fondazione Round Table Italia Onlus e iCare srl hanno sottoscritto un contratto di comodato di un raccoglitore di rifiuti galleggianti nelle acque, Sea Bin


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio