Anno X

sabato, 10 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

“Tari, suolo pubblico e tassa di soggiorno. Su questi tre tributi si gioca la ripartenza dell’economia viareggina"

martedì, 6 aprile 2021, 13:37

“Tari, suolo pubblico e tassa di soggiorno. Su questi tre tributi si gioca la ripartenza dell’economia viareggina in ottica stagione estiva e non solo. Siamo sicuri che l’amministrazione comunale, come ha già fatto nel 2020, lanci un segnale forte di sostegno alle imprese in vista della prossima approvazione del bilancio. Noi siamo disponibili a partecipare anche ad un tavolo tecnico per calibrare al meglio i provvedimenti”.

Da Confesercenti Versilia, con la sua presidente Esmeralda Giampaoli, un appello all’amministrazione comunale in vista del prossimo bilancio che “per fortuna ha messo alle spalle – sottolinea – i tempi bui del dissesto e quindi può avere una ottica di medio periodo proprio a sostegno delle imprese strangolate ancora dalla pandemia”. La presidente entra nel dettaglio.

“Innanzitutto la Tari, tributo che alcune attività chiuse da un anno continuano a pagare pur non usufruendo del servizio. Mentre altre sono alle prese con aperture a singhiozzo a seconda dei colori del rischio contagi. Chiediamo – insiste Giampaoli – una riduzione tangibile sia della parte variabile che di quella fissa, riduzione possibile rimodulando le tariffe (sulla scorta di esperienze già fatte in altri Comuni) in modo da non penalizzando chi è stato chiuso rispetto ad altri che hanno lavorato senza mai fermarsi. Nel regolamento approvato l’anno scorso, poi, non è prevista la sospensione automatica del tributo per quelle attività che non hanno scelto di non lavorare (ad esempio chiudendo per una ristrutturazione), ma che sono state fermate dai decreti del governo. Una sospensione che dovrebbe essere d’ufficio e non su richiesta”.

Poi la questione del suolo pubblico. “Il Comune di Viareggio prima degli altri aveva allungato al 30 giugno – spiega la presidente Confesercenti Versilia - la gratuità sia per le attività a posto fisso che per gli ambulanti. Visto che in seguito è sopraggiunta la copertura del governo con il Decreto Sostegni per questo semestre, chiediamo lo sforzo di azzerare il pagamento fino al 31 dicembre. Riproponendo anche l’ampliamento per coloro che hanno già una occupazione così come fatto l’anno scorso”.

Infine la tassa di soggiorno. “Anche in questo caso Viareggio ha anticipato tanti Comuni sospendendo i primi sei mesi – conclude Esmeralda Giampaoli -. Ma la ripartenza, ci auguriamo, avverrà prorprio nei secondi sei mesi e quindi sarebbe un bel segnale per i flussi turistici il fatto che non si paga la tassa di soggiorno”.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Avvocato Francesconi

prenota_spazio

essegi


Altri articoli in Economia


sabato, 10 aprile 2021, 11:51

Confesercenti: "Zona arancione, il commercio riparte"

Da lunedì con il ritorno in zona arancione della Toscana, ad eccezione delle aree per le quali la Regione ha mantenuto le restrizioni massime, riparte tutto il commercio sia in sede fissa che nei mercati; per bar e ristoranti, invece, rimane la possibilità solo di effettuare la vendita per asporto...


venerdì, 9 aprile 2021, 12:40

Agricoltori lucchesi in piazza. Fai-Cisl: "Più tutele per i lavoratori"

FAI-Cisl Toscana Nord è al fianco dei lavoratori del comparto agricolo. Interviente Amedeo Sabato, segretario regionale FAI CISL Toscana e responsabile per le province di Massa-Carrara, Lucca e Pistoia


Prenota questo spazio!


giovedì, 8 aprile 2021, 18:23

Centri benessere chiusi: oltre due miliardi di ricavi persi nel 2020

"Finalmente abbiamo alcuni dati dei danni che la pandemia ha causato agli operatori del benessere" dice Roberto Favilla direttore di Confartigianato Lucca


giovedì, 8 aprile 2021, 12:43

Cna: “Sette imprese su 10 non riceveranno sostegno”

Sono sette imprese su dieci quelle che rimarranno fuori dai sostegni previsti dal Governo. A sostenerlo è la Cna di Lucca dopo avere effettuato tutti i conteggi necessari per verificare a chi andranno le misure di ristoro previste dall’ultimo decreto legge


martedì, 6 aprile 2021, 15:48

Albini (Confindustria): "I trasporti sono fondamentali per la ripresa, accelerare con i vaccini"

Sono molte le leve di azione che potrebbero consentire al comparto dei trasporti di essere protagonista del rilancio del Paese, alla sua più grande scommessa


martedì, 6 aprile 2021, 15:44

Fantozzi (FdI): "Gli agricoltori attendono da mesi gli aiuti promessi"

Lo dichiara il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, vicepresidente della Commissione Sviluppo economico e rurale


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio