Anno X

mercoledì, 1 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

Imprese in recupero, ma la crescita resta frenata

giovedì, 11 novembre 2021, 13:52

Resta frenata la crescita del tessuto imprenditoriale lucchese: nel corso dei primi 9 mesi dell'anno le iscrizioni al Registro delle Imprese di Lucca sono state 1.729, un valore superiore di 158 unità rispetto a quanto registrato nello stesso periodo del 2020 quando però la dinamica imprenditoriale era stata influenzata negativamente dallo scoppio della pandemia. Nel periodo gennaio-settembre 2019, invece, le iscrizioni erano risultate 1.947. Le cessazioni (non d'ufficio) nel periodo gennaio-settembre 2021 si sono fermate a 1.201 unità, al disotto delle 1.439 rilevate nell'analogo periodo del 2020.

È cresciuta la numerosità delle imprese attive, che si sono portate a quota 36.598 a fine settembre 2021 evidenziando una crescita di 376 unità (+1,0%) rispetto a dodici mesi prima e di 133 unità rispetto al mese di luglio.

In Toscana le imprese attive sono diminuite del -0,2% rispetto a settembre 2020, mentre in Italia si è rilevata una crescita del +0,9%.

Le imprese artigiane attive in provincia registrano una diminuzione di 60 unità (-0,5%) su base annua, attestandosi a quota 11.065 al 30 settembre 2021 e portando l'incidenza artigiana sul tessuto imprenditoriale al 30,2% dal 30,7% di settembre 2020. Nei primi nove mesi dell'anno le iscrizioni si sono fermate a 541, meno dell'analogo periodo del 2020 quando si erano attestate a 585; le cessazioni sono invece state 556, poco al disotto delle 570 rilevate tra gennaio e settembre 2020.

L'espansione del tessuto imprenditoriale è stata trainata dall'incremento delle società di capitale, cresciute di 336 unità (+4,0%) su base annua, mentre le imprese individuali sono aumentate di 91 unità (+0,4%) e le società di persone ne hanno perse 55 (-0,8%).

Il comparto dei servizi è risultato il più dinamico, con un aumento di 337 imprese attive negli ultimi dodici mesi (+1,4%): i maggiori incrementi hanno interessato le attività professionali, scientifiche e tecniche (+5,6%; +59 imprese), le attività di affitto e gestione di immobili di proprietà o in leasing cresciute del +3,1% (+73 unità), le attività di noleggio, agenzie di viaggio e servizi alle imprese (+3,0%; +46 imprese) e i servizi di informazione e comunicazione (+3,9%; +29). È cresciuta anche la consistenza delle attività di alloggio e ristorazione (+1,6%; +58), delle attività artistiche, sportive, di divertimento e intrattenimento (+2,4%; +23) e del commercio (+0,6%; +53 unità).

L'agricoltura è cresciuta di 22 unità (+0,9%) rispetto a settembre 2020, il manifatturiero di 17 unità (+0,4%) mentre le costruzioni sono rimaste pressoché stabili (+0,1%; +4 unità).

Le imprese femminili sono salite del +1,3% (+105 unità) negli ultimi dodici mesi, più che in Toscana (+0,5%) e Italia (+1,0%). L'incidenza femminile si colloca al 22,8%, sopra la media nazionale (22,6%) ma al disotto di quella regionale (23,9%).

Sono ulteriormente cresciute le imprese guidate da stranieri (+2,7%), arrivate a rappresentare l'11,7% del tessuto imprenditoriale lucchese, un valore inferiore alla media toscana (15,4%) ma superiore a quella nazionale (11,1%).

L'andamento interno al territorio provinciale ha evidenziato per la Versilia un incremento del +1,4% rispetto al settembre 2020, mentre nella Piana di Lucca la crescita si è fermata al +0,9% e nella Valle del Serchio al +0,3%.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Avvocato Francesconi

prenota_spazio

essegi


Altri articoli in Economia


mercoledì, 1 dicembre 2021, 11:58

Viareggio: Poste Italiane e Mobee insieme per una mobilità sostenibile

La startup milanese, specializzata nel fleet management di veicoli elettrici leggeri, fornirà a Poste Italiane una flotta di E-Cargo Bikes che sarà impiegata per il delivery nella città


mercoledì, 1 dicembre 2021, 10:25

Cna: "Legge di bilancio, non depotenziare i bonus per l’edilizia"

La Cna ha espresso sorpresa e preoccupazione per il depotenziamento del pacchetto di incentivi per la riqualificazione del patrimonio immobiliare contenuto nella manovra approvata dal Consiglio dei Ministri che conferma l’impronta fortemente espansiva della politica di bilancio finalizzata a rafforzare la crescita economica


Prenota questo spazio!


martedì, 30 novembre 2021, 19:54

Il consiglio direttivo approva la proposta del Piano integrato del Parco

Nella riunione di lunedì 29 novembre il Consiglio Direttivo del Parco delle Alpi Apuane ha approvato la proposta del nuovo Piano integrato del Parco


martedì, 30 novembre 2021, 19:42

La produzione industriale a Lucca, Pistoia e Prato nel 3° trimestre 2021: la ripresa continua con passo regolare

Piuttosto prevedibili, ma comunque importanti come conferme del consolidarsi di una tendenza, gli ultimi dati della produzione industriale di Lucca, Pistoia e Prato raccolti ed elaborati dal Centro studi di Confindustria Toscana Nord


martedì, 30 novembre 2021, 19:20

Ambiente e sicurezza: carabinieri ed Enel insieme per la tutela del Paese

Un impegno ambizioso sottoscritto oggi dal Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Teo Luzi e dal Presidente di Enel Italia Carlo Tamburi, focalizzato sulla protezione dell’ambiente e delle risorse naturali, la lotta ai cambiamenti climatici e il contributo per uno sviluppo economico sostenibile


martedì, 30 novembre 2021, 18:51

Inverno alle porte, Gaia spa ricorda di proteggere i contatori dal gelo

I contatori maggiormente "a rischio" sono quelli collocati all'esterno dei fabbricati, in locali non chiusi e non isolati dal freddo


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio