Anno X

venerdì, 21 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Economia

Consorzio, cresce la sicurezza idraulica ed ambientale del territorio

giovedì, 13 gennaio 2022, 15:39

Cresce la sicurezza idraulica ed ambientale del territorio, grazie alla collaborazione tra il Consorzio 1 Toscana Nord e le associazioni del territorio.

Una nuova convenzione è infatti stata siglata tra l’Ente consortile e l’associazione “Vietina c’è”, che ha sede nell’omonimo paese di Montignoso. In virtù dell’accordo, adesso i volontari dell’organizzazione si occuperanno del presidio del Canale Orneto (nel tratto compreso dalla confluenza col Carchio per 500 metri a monte), del Torrente Pennosa/Carchio (dalla sorgente del Pennosa fino alla strada provinciale della Resistenza) e del Fosso di Vietina.

Su tutti e tre i rii, l’associazione si occuperà del presidio idraulico ed ambientale, effettuando sopralluoghi periodici, e segnando quindi in tempo reale agli uffici consortili ogni problematica, come sbarramenti al deflusso delle acque (ture di materiali vegetali, alberi traversati, paratoie artificiali), o tane di animali, cedimenti di sponde, rifiuti, discariche, opere abusive. Inoltre, i volontari promuoveranno la fruibilità e la conoscenza dei corsi d’acqua adottati (in particolare le nuove generazioni), attraverso la realizzazione di iniziative concordate e realizzate insieme al Consorzio, tese a valorizzarne gli aspetti ambientali e storico-sociali.

A siglare la convenzione, sono stati il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi, e la presidente dell’associazione Nicoletta Benedetti.

“Crediamo fermamente nella partecipazione, per contribuire alla sicurezza del nostro territorio e per rendere i corsi d’acqua sempre più fruibili e fruiti – sottolinea il presidente Ridolfi – Con già cento associazioni abbiamo siglato convenzioni, e adesso la collaborazione è attiva e continuativa tra i volontari e gli uffici. Ora avviamo questa nuova sinergia, pure col grippo di “Vietina C’è”: e a nostro avviso si tratta di un lavoro gomito a gomito strategico, in un’area del comprensorio importante, in cui il protagonismo dei cittadini potrà davvero fare la differenza”.

Ad esprimere la propria soddisfazione è anche la presidente dell’associazione, Nicoletta Benedetti. “La firma arriva dopo un percorso di confronto – spiega – Insieme al Consorzio ci siamo confrontati su quali corsi d’acqua adottare, e su quali attività fosse più importante realizzare. Adesso, con la convenzione, possiamo contribuire direttamente alla cura del nostro territorio, che è esattamente l’obiettivo che ci eravamo posti”.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

Avvocato Francesconi

prenota_spazio

essegi


Altri articoli in Economia


venerdì, 21 gennaio 2022, 13:22

Caro energia, rischio di fermo per l’autotrasporto

Il caro-energia impatta in modo pesante sull’autotrasporto merci ed è necessario ridurre le imposte sul carburante per scongiurare il fermo di migliaia di veicoli a causa dei costi insostenibili. È quanto chiede Cna Fita evidenziando che il prezzo medio nella seconda metà di gennaio ha raggiunto 1,60 euro/litro con una...


venerdì, 21 gennaio 2022, 12:24

Contributi per prevenire i danni alla colture agricole all'interno del parco

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane sostiene interventi di difesa preventiva delle colture agricole e forestali dalla fauna selvatica presente nelle Alpi Apuane


Prenota questo spazio!


venerdì, 21 gennaio 2022, 10:23

Green pass in tabaccheria, Risso (Fit): "Nostri servizi non erogabili da distributori automatici"

"I milioni di italiani che ogni giorno entrano in tabaccheria non lo fanno certo per acquistare sigarette ma per avvantaggiarsi dei tanti servizi che offriamo". Lo dice Giovanni Risso, presidente nazionale della Federazione Italiana Tabaccai


giovedì, 20 gennaio 2022, 20:32

Vigili del fuoco, Conapo chiede un adeguamento contrattuale

Nicola Todaro, segretario provinciale del Conapo - sindacato autonomo Vigili del Fuoco - interviene in merito alla nota vicenda di cronaca nera di ieri 19 gennaio a Torre del Lago, in cui un vigile del fuoco è stato ferito con un colpo di arma da fuoco nel tentativo di gestire...


giovedì, 20 gennaio 2022, 20:13

Vigile del fuoco ferito, il sindacato protesta

Sul caso del vigile, colpito da un proiettile ieri a Torre del Lago, interviene anche il FNS CISL - sindacato Vigili del Fuoco per ribadire l'assoluta inadeguatezza del corpo statale nel compiere interventi di sicurezza pubblica come quello avvenuto in via Bohème, in cui un uomo ha opposto resistenza a...


mercoledì, 19 gennaio 2022, 18:39

Nuova sentenza del Consiglio di Stato per i balneari, ne ha parlato la Cna nel direttivo a Viareggio

Una nuova sentenza del Consiglio di Stato ribalta la situazione delle concessioni demaniali. Se ne è parlato nel corso del direttivo che si è tenuto oggi nella sede Cna di Viareggio, che si è aperto con un ricordo commosso di Emiliano Favilla


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio