prenota

prenota
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 21 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Cecchini, l’artigiano della ciccia al Serendipity

lunedì, 26 marzo 2012, 22:48

di Marco Bellentani

Folla delle grandi occasioni, nella Piazza Duomo della piccola Atene, in occasione dell’inaugurazione di Serendipity, food & drink lounge da sballo che ha selezionato oltre cento squisitezze da tutta Italia per colpire al cuore del gusto. Al taglio del nastro anche il sindaco Domenico Lombardi e il comandante della polizia municipale Daniele De Sanctis. Incredibile la lista di preziosità anti-grandi distribuzione, del piccolo locale che si travestirà, durante il giorno, da bar, caffetteria, luogo per apericene e aperitivi, fino a servire, nella nottata, chi si vuol divertire, vivere lo splendore di Pietrasanta, ma scegliere sempre il meglio. Tutto ciò che si consuma potrà essere anche acquistato in una sorta di alimentari d’essay. Dai sughi di Moreno Cedroni, 2 stelle Michelin e tanta passione sulle spalle, alle meraviglie del mare di Delfino Battista, passando per pinzimoni, fagottini e confetture tutte di grandissima qualità, sino ai prodotti tipici introvabili come il Lardo nero di Lipari, o i più vicini Salame Tizzone garfagnino e Pecorino di trebbie di birra, creato da Naturalmente Lunigiana con lo scarto di lavorazione del Birrificio del Forte. Un ensemble di realtà locali che sfida la nostra golosità con la miriade di novità nazionali proposte ogni giorno da Serendipity, nuova pietra filosofale del gusto. Tra queste, poi, ci saranno anche il sushi del chianti, il maialino alla mostarda e il tonno del chianti del mitico, e provocatorio, Dario Cecchini. Il macellaio poeta, dell’Ode alla bistecca in tempo di magra mucca pazza, era presente con i suoi prodotti; dando il via, di fatto, ad una serata che è solo un preludio delle magie future. E tra un sorso di vino, una foto in amicizia, e un taglio di battuto della sua carne, Cecchini ci ha dispensato la sua etica, tutta passione e mestiere. “La bisogna tornare” – in perfetto fiorentino retrò – “ai mestieri, alle botteghe rinascimentali, dove l’artigiano insegnava il mestiere e riconosceva, a fine tirocinio, il genio, il maestro, il Leonardo che, tuttavia, aveva contribuito lui stesso a creare”. Insomma, il mestiere non s’inventa, tanto meno quello legato alla ristorazione. “Oggi si guarda troppo al significato del prodotto, gabbando la gente”- c’incalza il simpatico inventore di Solociccia, tavolo comune con cui condividere il sapere che sgorga dalla cena – “Anche questo bellissimo Duomo! Che la penseranno tra un po’…che l’è nato da solo?” Ci sarà un genio che l’ha creato, rispondiamo noi. Ma un genio che è stato prodotto dal territorio, senza conservanti ne coloranti, così come le invenzioni di Cecchini e il significato intrinseco dei prodotti selezionati con attenzione maniacale da Serendipity. A breve, lo stesso Cedroni e l’eccentrico Oliviero Toscani, con il suo OT wine varcheranno le soglie di quest’irresistibile novità. E noi ci saremo. Con voi.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Enogastronomia


martedì, 20 agosto 2019, 11:08

Tenuta Maraveja da Cucina Mazzini: una cena con il Gotha dei Vini Naturali

Cucina Mazzini, a Forte dei Marmi, si sta distinguendo non solo per la sua location, fascinosa e moderna, ma anche per alcune iniziative che coinvolgono sentimenti, passioni e gusti. Tra queste spicca la serata del 26 agosto, prossimo lunedì, dedicata agli amanti del vino.


sabato, 17 agosto 2019, 23:28

Tonno... rosso non avrai il mio scalpo

E' arrivato direttamente dalle acque del Mediterraneo, 30,5 chili di tonno rosso sbarcati al ristorante Bistrò di Corte Campana di Mario Bini e Beata Kowalska, chef Michele Marchi a Lucca


martedì, 13 agosto 2019, 13:19

15 piatti dell'estate versiliese: sole, mangiare e godere

Puntuale, come ogni settimana di Ferragosto, arriva il nostro appuntamento annuale dedicato ai migliori piatti di quel comparto ristorativo che è la vera forza economica e godereccia della nostra terra: la Versilia. Piatti sublimi...


mercoledì, 7 agosto 2019, 12:28

Coquus: tra gli olivi, spunta pesce d'autore

Come non apprezzare questo chef di lungo corso, esperienza e capacità al secolo Alessandro Filomena, che nel marzo di quest'anno ha lasciato i lidi di Marina di Pietrasanta per “emigrare” nell'entroterra di Querceta, non poi così lontano dal mare e soprattutto a due colpi di pedale dal Forte, cittadina che...


mercoledì, 7 agosto 2019, 11:08

Lievit-Azione, cosa fare per far lievitare la bontà

Giovedì 8 agosto a Lido Food Parade i segreti dell’arte della lievitazione insieme a pasticceri, pizzaioli, nutrizionisti, panificatori, produttori


lunedì, 5 agosto 2019, 15:23

Local Hero: la serata dei produttori locali a Cucina Mazzini

Si apre all'eccellenza locale la serie di serate a prezzo "avvantaggiato" - solo 35 euro - che il nuovo corso di Cucina Mazzini, a Forte dei Marmi, ha deciso di condividere con chi vorrà trascorrere un momento di delizia, culinaria ed enologica, nel pieno d'agosto.


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


directo web agency


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!