prenota

prenota
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 20 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Il tempo di Michele Marcucci

venerdì, 24 maggio 2019, 00:53

Tarda l'estate, ma lui, Michele Marcucci, è lì, pronto con la sua enoteca, ad accogliere i viandanti e tutti coloro che si triovano a transitare per il cuore di una delle città più belle della Toscana. Via Garibaldi è praticamente deserta, eppure le luci, tenui, illuminano i tavoli vuoti di fronte ad uno dei più conosciuti locali della Versilia, l'Enoteca Marcucci. Siamo a maggio, ma fino ad oggi il tempo, inclemente, ha tradito le aspettative eppure tutti sanno che, come ogni anno, appena esploderà il caldo, migliaia di visitatori si riverseranno per le strade della Piccola Atene e molti di loro siederanno alla corte di re Michele, sì, proprio e sempre lui, che ogni anno ha un anno di più, ma la stessa voglia di sempre, il medesimo sorriso furbo e smaliziato di chi sa dove dorme il polpo. E noi, come ogni volta, il polpo alla griglia ce lo facciamo preparare e ce lo degustiamo annaffiato con un Franciacorta che non lascia spazio a ripensamenti.

Seduti come sempre all'interno del locale, nel corridoio che unisce l'entrée all'ultima sala in fondo, il lume di candela a trasmetterci la solita, unica e immancabile atmosfera. Re Michele e il suo fido scudiero, il sommelier Filippo Manfredini, sono lì, anche loro seduti, ma intenti ad aggiornare, correggere, cancellare la enorme carta dei vini dell'enoteca che, non dimentichiamo, si è aggiudicata le tre bottiglie del Gambero Rosso e scusate se è poco. Ci sono da inserire, in questo libro di Bacco, i vini acquistati da Michele nel suo tradizionale viaggio in Borgogna alla chiusura della stagione. E poi le nuove bottiglie di champagne e i vini di Bordeaux. Per non parlare di tutte le nuove annate dei vini toscani e piemontesi, prelibatezze e delicatezze per palati sopraffini.

"La carta dei vini - spiega Filippo - contiene 3020 vini". Una enormità.

Stasera, a cena, tra gli altri, due turiste provenienti dal Belgio, esattamente da Bruges, Kathleen e Virginie, la prima guida turistica decollata qualche giorno fa per Pisa dove, una volta atterrata, si è occupata dei tre tour in Vespa lungo le strade della Toscana insieme ad altri otto connazionali tutti innamorati del nostro Paese. Ieri hanno trascorso una giornata a Lerici, sul mare, dove, ad un bar, hanno acquistato due spritz, due prosecco e un piatto di assaggi, roba da soddisfare sì e no un palato nemmeno tanto anelante. "Abbiamo speso 70 euro - dice Kathleen - e abbiamo dormito spendendo, per una notte, 290 euro. Ma la stessa camera, sul mare, a luglio e agosto costa 790 euro". Uno sproposito aggiungiamo noi. 

Stasera da Michele sono in numero decisamente superiore le rappresentanti del gentil sesso. Siamo ancora in quelle serate in cui è possibile trovarsi immersi in un tempo fuori dal tempo, il tempo di re Michele.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Enogastronomia


martedì, 16 luglio 2019, 21:20

Tutto pronto per il Negroni Party in Cittadella

Arte, musica e divertimento per festeggiare i cento anni del cocktail Negroni. La Cittadella del Carnevale di Viareggio si prepara ad ospitare una serata unica ricca di sorprese venerdì 19 luglio, protagonista quello che a tutti gli effetti è considerato il cocktail italiano più amato al mondo


lunedì, 15 luglio 2019, 09:32

B'Art: lo store Seletti tra arte, design e fantasia

B'Art, Piazza del Centauro, Pietrasanta. Il passaggio obbligato di chi ama bere bene e stare bene. Non solo lo sfondo della Piccola Atene, la statua di Mitoraj. No, non solo. Il genio di Simone Andreano non si ferma più...


venerdì, 5 luglio 2019, 14:17

Onda Rosa: la degustazione a colpi di Rosé

Appuntamento estivo, appuntamento di...vino. Giovedì 11 luglio la spiaggia di Forte dei Marmi si tinge di Rosé: dalle ore 19.00 i Bagni di Villa Grey ospiteranno Onda Rosa...


venerdì, 5 luglio 2019, 10:18

L'Accademia Italiana della Cucina premia gli artigiani dell'arte culinaria versiliese

Tra i compiti istituzionali della Accademia Italiana della Cucina vi è la valorizzazione e salvaguardia dei prodotti alimentari tradizionali italiani considerati una risorsa inestimabile per la cultura e, non ultimo, per l'economia del nostro Paese


lunedì, 1 luglio 2019, 17:33

Champagne Basetta dà il benvenuto al Franciacorta Marcucci

Dopo lo champagne Basetta, un must delle estati versiliesi, Michele Marcucci ha voluto affiancargli il suo Franciacorta Brut, un bollicine imperdibile


martedì, 25 giugno 2019, 13:09

Versilia Gourmet: premi, gaffes e chef del Gala che da il via all'estate

Serata di Gala, quella di ieri sera, a bordo piscina del bagno Ariston, nel bel mezzo della terrazza mare de Il Merlo di Angelo Torcigliani. Assegnati gli oscar della ristorazione versiliese e la guida Versilia Gourmet...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


directo web agency


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!