prenota

prenota
prenota_spazio

Anno 6°

domenica, 24 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia : RESISTENZA VERSILIA

La scelta di Gaio: pasti ai bisognosi e serrande chiuse. Il futuro è...

mercoledì, 2 dicembre 2020, 18:04

di Marco Bellentani

Si apre oggi la nostra rubrica Resistenza Versilia: la dreamland dei cuochi messa a bavaglio dalla situazione contingente e da scelte che, comunque siano dirette, appesantiscono non poco la vita e il futuro dei ristoratori locali, vanto della nostra economia. Se poi saltano fuori notizie circa la non necessarietà di chiudere i ristoranti secondo l'ultimo confronto tra governo e comitato scientifico. leggi qui, l'amarezza può essere combattuta solo con un urlo. Un urlo che non è una voce grossa, ma l'unione di tanti piccole grida delle variopinte personalità di questa piccola splendida regione.

Ogni giorno cercheremo di scovare un cuore, una storia, che più che altro racconti la vita al tempo del covid, sempre dal punto di vista dell'enogastronomia. Partiamo con un personaggio salito recentemente alla ribalta nazionale ed ormai ristoratore di punta della Versilia intera, nonché simbolo della gioventù che crea. Gaio Giannelli, del Pozzo di Bugia. La sua iniziativa per i pasti alle persone bisognose prosegue ogni sabato ed ha, fortunatamente, fatto scaturire emulazioni, oltre che sollevato un bel polverone, di quelli zuccherati s'intende, a livello mediatico. La resistenza del Pozzo è quella di rimanere chiuso e di offrire pasti a chi ne ha bisogno, scatenando solidarietà anche del comparto fornitori.

Gaio, sabato altro giro altra corsa

"Eh si, vogliamo abbattere ogni record superando i 400 pasti per quella mattinata. E' stata una cosa inaspettata, soprattutto il'eco mediatico enorme. Incredibile."

La risposta fa intenerire, ma d'altro canto, anche - se vogliamo - preoccupare

"Si, la gente è stata straordinaria. Abbiamo offerto pasti anche alla Casa di cura San Francesco a Camaiore e vedere il volto felice delle persone bisognose ha fatto un po'...natale. Non finisce qui, altri luoghi abbiamo visitato e il ristorante, il sabato, brulica di richieste. Si è abituati a vedere una Versilia scintillante, posata e glamour, ma poi la realtù è anche questa. Il fatto è che ora TUTTI hanno bisogno, quindi non si rifiuta nessuno, anche se questo dono fosse un gesto per incontrarsi e dirci ce la faremo. Tuttavia, abbiamo registrato uno stato di bisogno alto: speriamo finisca presto."

Aziende fornitrici e amici ti stanno aiutando

"Si, sono fantastici. Tutti i giorni arriva roba: vino, pane, pacchi di pasta, fagioli, carne, patate...ogni azienda fornisce gratis la sua merce e così l'iniziativa sta diventando sostenibile anche per noi. Pensa che sono arrivati anche a chiedermi se potevano darmi dei soldi, mi hanno chiesto l'iban per fare donazioni! Sarebbe da fare una onlus, ma va già bene così!"

Tuttavia, il lato oscuro è il nuovo DPCM che pare non lasciare speranza a breve termine per i ristoranti in zona rossa e arancione.

"Sì. C'è chi si arrabatta, è difficilissimo. Preferisco non commentare per non diventare offensivo. Mi sfogo mettendo a posto il ristorante qua e la"

La tua scelta qual'è?


"Rimanere chiusi, Il Pozzo è chiuso ad oltranza, non può permettersi farse. Ci fanno chiudere e rimaniamo chiusi. Resistiamo così."

Beh, pare ironico, ma chiederti buoni propositi per il 2021?

"Il miglior proposito che mi viene in mente è CHIUDERE. Chiudo tutto e sparisco...Solo una provocazione? Vedremo..."

Si limitano i costi, si resta chiusi, si aiuta la gente: la scelta controcorrente di Giannelli descrive, non volendo, un senso di impotenza ma soprattutto un carattere italiano, capace di andare avanti contro qualsiasi cosa.

Domani la storia di un contadino...

Resisti Versilia!

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Enogastronomia


domenica, 17 gennaio 2021, 22:42

Addio ad Alessandro Filomena, lo chef gentile

Lutto nel mondo della ristorazione versiliese: è morto stasera Alessandro Filomena, 52 anni. Una malattia che già inficiò la sua ultima avventura, quella al Coquus, ultima tappa di tante battaglie, di tante soddisfazioni e di tanti sacrifici ai fornelli.


mercoledì, 13 gennaio 2021, 07:50

Gelateria Modo, dalla Versilia a Dubai...il gelato italiano nel mondo

Non smetteno di crescere i maestri del gelato Ezio e Beppe Panseri, da 40 anni il gelato in Versilia, con la loro Olimpia Gelati servono molte delle più importanti attività alberghiere e ristorative della zona e non e rappresentano con il piccolo gioiello a nome Gelateria Modo


mercoledì, 6 gennaio 2021, 11:15

'Dpcm' è il nuovo gusto di gelato in tempi di Covid: l'idea di Mirko Tognetti della Cremeria Opera

Un'idea geniale, ma anche... provocatoria: un dolce acronimo degli ingredienti del gelato stesso: datteri, pinoli, curcuma e miele 


giovedì, 24 dicembre 2020, 15:30

Gaio Giannelli: "Il Segreto della mia carne si chiama..."

Gaio Giannelli, patron/oste del Pozzo di Bugia, da anni simbolo della nuova classe di giovani ristoratori versiliesi vincenti, quest'anno è riuscito, nonostante le mille difficoltà del settore legate al Covid-19, a emergere ancor di più...


mercoledì, 16 dicembre 2020, 21:13

Muore lo storico cameriere del Pozzo di Bugia: addio a Gennaro Vitale

Conosciuto da tutti come Rino, Gennaro Vitale, 53 anni, si è spento oggi all'ospedale Versilia dopo oltre un anno di silenziosa agonia. Un incidente con lo scooter e poi più niente, fino all'epilogo che lo strappa all'affetto dei famigliari


martedì, 15 dicembre 2020, 14:39

Il Panettone Gelato di Beppe Panseri, un classico del Natale

Per la quinta puntata di Resistenza Versilia, vogliamo dare un zuccheroso auspicio anche dopo le ultime news, in fatto di restrizioni e cambi di programma, parlando con Beppe Panseri, maestro..


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


directo web agency


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!