prenota

prenota
prenota_spazio

Anno 6°

venerdì, 30 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Gimber. Fa bene, è buono...lo zenzero giovane sbarca da noi

giovedì, 8 ottobre 2020, 10:55

di Marco Bellentani

Parte da lontano la storia di Gimber, esattamente dal Belgio. Noi ce lo siamo trovato per caso in un luogo del cuore come Sambar Tonfano, visto che la distribuzione toscana è ancora agli inizi, ma permette nella nostra zona di torvarlo anche a Mondo Bio a Viareggio, Raggio Verde (Sarzana) e - un po' più in la - da quel pazzo del Picchi al Cibreo nel suo C.Bio. Parte fino al nostro assaggio dal Belgio, dicevamo, da un tizio di nome Dimitri che stufo di partecipare ad eventi di arte contemporanea in cui o ci si ubriacava o si bevevano bevade zuccherate, cominciò a pensare ad una bevanda che potesse ravvivare le sue papille gustative, senza fargli girare la testa. Dopo un paio d'anni di studio, nel novembre 2017, amici e clienti di un piccolo negozio della moglie di Dimitri assaggiarono, rimanendone estasiati, il Gimber: la bevanda biologica a base di radice di zenzero, limone, erbe e spezie concentrate. Da diluire in acqua frizzante fresca. E, quindi, incontriamo Samuel - fan e rappresentante di Gimber - proprio da Sambar. E quindi storciamo il naso, perché non siamo molto amanti del genere Ginger e Spezie...e quindi, rimaniamo estasiati: scordatevi i normali succhetti, le pozioni e le aromatizzazioni. Gimber è forza naturale pura, concentrata ed esplosiva. Forse l'unica bevanda analcolica sentita nel recente passato in grado di fronteggiare gusto, corpo e ebrezza di cocktail o vino. Davvero eccelso il packaging, ma il bello è rimanere a bocca aperta come i clienti della moglie di Dimitri, col suo piccolo negozietto, che lo bevvero quasi distrattamente e che, come noi, lo hanno aggiunto tra le bevande - non solo serali - preferite.

Non c'é ancora una buona diffusione, e forse questo lo rende più esclusivo, qui in Toscana: C.bio (Firenze), Sambar (Tonfano), Raggio Verde (Sarzana) e Mondo Bio (Viareggio), ma davvero è una prova da non farsi sfuggire. Sobri ( o non!).

Questo fine settimana Gimber è anche (9, 10 e 11 ottobre) a Sana Restart alla Fiera di Bologna.

https://gimber.com/

In apertura la confezione di Gimber(priva del nostro assaggio), sotto Dimitri alle prese con le prime sperimentazioni.

timeline1 600x2

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Enogastronomia


venerdì, 30 ottobre 2020, 12:19

Giappoz': Gaio e Kengo per un brunch che è più di un evento

Scriviamo questo pezzo su un evento, Giappoz' al Pozzo di Bugia, domenica 1 novembre dalle 12, consapevoli del fatto che l'evento è andato subito SOLD OUT


martedì, 13 ottobre 2020, 20:02

Successo per il 'bere consapevole' targato Fib alla festa Pic

Peperoncino e mojito, una coppia che non può che far parlare di sé. Se poi aggiungiamo che il cocktail è analcolico e il piccante fa dimenticare l'assenza del rum l'evento è davvero di quelli che fa notizia


domenica, 4 ottobre 2020, 13:00

Roberto Focardi: "Harry's Bar?, un autentico salotto fiorentino"

Lui è il direttore di uno dei luoghi enogastronomici storici di Firenze, sul Lungarno Vespucci, l'Harry's Bar, una cucina, un mito


domenica, 4 ottobre 2020, 11:10

L'Apogeo di Pietrasanta si piazza 11° nella 50 top pizza, la più autorevole in materia

Apogeo, la pizzeria contemporanea di Massimo Giovannini a Pietrasanta, si è riconfermata fra le migliori pizzerie d’Italia e del mondo, piazzandosi 11esima nella classifica di 50top Pizza 


giovedì, 17 settembre 2020, 07:44

Il Dessert Versilia si fa in Quattro: tre nuove specialità da gustare

La Gelateria Versilia che, per tutta l'estate ci ha allietato la tavola con il suo Dessert, ha pensato bene di diversificare l'offerta ed aggiungere qualche nuova specialità al suo carnet


mercoledì, 9 settembre 2020, 11:14

Intervista ad Alessandro Ferrarini (Franco Mare): bilanci, soddisfazioni e futuro

Alessandro Ferrarini è uno dei maggiori giovani di talento che la ristorazione versiliese ha espresso in questi ultimi anni. Fatta tutta la gavetta, con un curriculum che già prevedeva esperienze stellate, due anni fa si è preso di diritto il timone del Franco Mare, ristorante due forchette Michelin dotato di...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


directo web agency


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!