prenota

prenota
prenota_spazio

Anno X

mercoledì, 1 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enogastronomia

Poke&Sushi da Oriente, il più antico ristorante cinese

giovedì, 18 novembre 2021, 09:49

Arrivarono a Pisa sul finire degli anni Settanta e, nel 1981, aprirono il ristorante cinese, primo a Pisa e tra i primi in Toscana, destinato a diventare uno dei locali più famosi e rinomati per la qualità della sua cucina, frequentato anche da imprenditori e personaggi più o meno conosciuti che volevano e vogliono riservatezza, tranquillità, atmosfera tipicamente cinese e anche piatti realizzati con prodotti di particolare qualità. Per dirla in parole povere, il ristorante cinese più frequentato dai cinesi che sbarcavano alle nostre latitudini. Il Covid, poi, ci ha messo un bel carico da undici, ma Shuen non solo non ha mollato, ma ha scelto di investire e di portare una innovazione.

Così, a partire dal 19 novembre, venerdì e fino al 19 dicembre, quindi, per un mese, oltre alla tradizionale cucina cinese sarà possibile degustare anche Poke&Sushi grazie alla presenza di un ottimo maestro. In questi 30 giorni a pranzo sarà possibile mangiare all you can eat al prezzo di 12,90 euro bevande escluse mentre la sera, sempre stessa formula, il costo sarà di 21,90 euro sempre senza bevande.

Per prenotazioni si può chiamare lo 050-554814 oppure il 327/7108560

Noi non andiamo da Shuen da qualche mese e abbiamo deciso di farlo stasera visto che la voglia di mangiar bene il cibo cinese è troppo allettante. L'amico Aldo Puccetti, titolare di Asadental a Massarosa, ci ha fatto conoscere, anni fa, questo locale e da allora lo frequentiamo abbastanza regolarmente. Proveremo anche il sushi, ma prima ci vogliamo togliere nuovamente lo sfizio di mangiare i suoi involtini primavera, i suoi meravigliosi ravioli con il gambero all'interno o alla carne, il suo riso delizioso, il suo granchio enorme che spezzi pezzo dopo pezzo succhiandoli e assaporandone la carne, le sue melanzane piccanti, i suoi gamberi in tempura al filo d'oro, unici. Tutto e, soprattutto, la simpatia e la cordialità di Shuen e di sua moglie.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Enogastronomia


giovedì, 25 novembre 2021, 20:38

A Villa Bottini per tre giorni Lucca capitale del Food and Beverage

Il 20, 21 e 22 marzo 2022, grazie alla G&D di Marco Gonzadi, la splendida residenza di via Elisa ospiterà il GD Show, rassegna enogastronomica dedicata al mondo del vino, spirits e birre locali, nazionali ed estere


lunedì, 22 novembre 2021, 23:49

Poke(r) and Sushi, al ristorante Oriente Cina, Giappone e le Hawaii sono a un tiro di schippo

Sfidiamo chiunque a trovare un ristorante fusion dove si mangi cinese e sushi al medesimo livello: da Shuen a Pisa sapevamo del cinse migliore della zona, ma il sushi - e il Poke - sono arrivati solo venerdì e ci hanno già conquistato


domenica, 21 novembre 2021, 10:31

Riapre il week-end il Bagno Biondetti-Vienna Luce con le mitiche focaccine Gourmet 'Atelier'

Una serata ad hoc per presentare la riapertura, da qui sino all'estate, del ristorante di Giacomo Menici sulla Via Lungomare Roma a Marina di Pietrasanta. Grande cenone di fine anno, via alle prenotazioni


giovedì, 28 ottobre 2021, 11:34

Nasce lo spumante Brut rosé di Donatella Cinelli Colombini: vini d'autore

Lo aspettavamo come si aspetta un buona novella e questo spumante Brut rosé prodotto alla Fattoria del Colle di Trequanda è semplicemente fantastico: soltanto 1400 bottiglie, ma che abbinamento con il tartufo bianco


domenica, 24 ottobre 2021, 14:30

L'Accademia Italiana della Cucina di Viareggio festeggia al Nomade con menù ispirato ai frutti del sottobosco

Sala piena, nel rigoroso rispetto della normativa anti-Covid, per degustare le prelibatezze del noto ristorante, guidato dallo chef Martino Speciale, ed ascoltare la interessante relazione tenuta dal delegato Alberto Petracca sul ristorante e il ricco menù di carne (spettacolari gli antipasti di tartare di manzo piemontese, carpaccio di cervo e...


lunedì, 18 ottobre 2021, 11:09

Fine della stagione estiva: da Aldo si tirano le somme davanti alla sua carbonara di mare

A Viareggio, se si parla di certezze culinarie, dove mangiare bene (e, per rimanere in metafora peschereccia, dell'ottimo pesce fresco), la bussola indica un piccolo ristorantino con una grande storia, nascosto in passeggiata tra le viuzze che danno sul mare


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


directo web agency


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!