Anno XI 
Martedì 9 Agosto 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Enogastronomia
28 Giugno 2022

Visite: 545

Una cena di gala esclusiva, raffinata e fantasiosa, realizzata per l'occasione da sei grandi chef della Versilia.  

La presentazione, in anteprima, della tredicesima edizione della Guida Ristoranti Versilia Gourmet. 

E, infine, la emozionante e in alcuni momenti anche toccante consegna degli 'oscar' ai migliori professionisti della ristorazione.

Al ristorante La Barca di Forte dei Marmi è andato in scena il Gran Gala di Versilia Gourmet, un appuntamento tradizionale che sancisce l'inizio di ogni estate della nostra costa.
 
Mentre il sole si apprestava a tuffarsi nel mare, nella caratteristica pineta fortemarmina del Freak (il cocktail bar del Caffè La Marguttiana) si è consumato un aperitivo molto particolare: le creazioni finger food di chef Gaio Giannelli del Pozzo di Bugia hanno accompagnato fiumi di bollicine di selezionate bottiglie di  Franciacorta, servite in modo impeccabile dai sommelier Fisar Versilia.

Proprio la Franciacorta, prestigioso brand italiano che tutto il mondo ci invidia, è sceso di nuovo in Versilia per la consolidata partnership con questo ormai celebre 'festival della ristorazione' che oramai gode di una fama e di una rilevanza di portata nazionale.

L'ex vicesindaco e assessore di Forte dei Marmi Graziella Polacci, che ha voluto fortemente questo festival della cucina d'autore, ha sottolineato ai microfoni l'importanza della ristorazione intesa come volano turistico e culturale per l'intera Versilia, terra davvero vocata.
 
Il selezionato pubblico si è poi comodamente seduto ai tavoli dello storico ristorante La Barca, quartier generale di Versilia Gourmet per il secondo anno, reso ancora più affascinante dalle installazioni di Lucifero Design di Roberta Patalani.
Nel ricco menu si sono così potuti apprezzare 5 meravigliose creazioni di 5 chef di primissimo piano: da Nicola Gronchi di Romano a Viareggio a Francesco D'Agostino della Martinatica di Pietrasanta, da Roberto Monopoli del Parco di Villa Grey a Forte dei Marmi a Gabriele Vannucci del Pievano di Gaiole in Chianti fino al duo Nicolini-Mannella del ristorante di casa. 
 
Tra una portata e l'altra, l'emozionante rito della  consegna dei "Premi Versilia Gourmet - Franciacorta".

La partenza è stata alla grande con la consegna del premio (nazionale) "Eccellenza Italiana", assegnato ai grandi Aimo e Nadia Moroni di Milano, coppia che ha scritto pagine indelebili di storia della cucina e dell'accoglienza.

Il riconoscimento è stato consegnato nelle mani della figlia Stefania, che oggi porta avanti nel celeberrimo ristorante "Il Luogo Aimo e Nadia" il successo dei suoi genitori.

Proprio i signori Aimo e Nadia, impossibilitati  a scendere in Versilia, hanno voluto però salutare il grande pubblico di Versilia Gourmet con un simpatico e coinvolgente collegamento video, proiettato in diretta sui 14 schermi sparsi nel dehors.
Siamo poi passati alla consegna delle altre prestigiose e pregiate statuette in marmo bianco di Carrara, con i caratteristici coltello e forchetta che si rincorrono a spirale.

Il "Miglior Chef 2021" è andato a Marco Artizzu, figlio d'arte e autore di una semplice ma monumentale cucina di pesce del ristorante Pino di Viareggio.

Il "Migliore in Sala" è il professionale food & beverage manager Fabio Santilli del Parco di Villa Grey, ristorante Stella Michelin in costante crescita in una Forte dei Marmi già costellata di 'stelle'.

Il premio più ambito, il "Ristorante dell'Anno", è andato con grande merito alla Martinatica di Pietrasanta, locale che da qualche anno sta riscuotendo un conclamato e costante successo di pubblico.

Ma il momento più magico, sentito, commosso e partecipato, si è verificato con la consegna del "Premio alla Carriera": tutti, ma proprio tutti, si sono alzati in piedi per tributare una scrosciante standing ovation a Romano Franceschini, visibilmente commosso, un grande professionista che, con il ristorante che porta il suo nome di battesimo, ha fatto conoscere la grande ristorazione versiliese in Italia e all'estero, divenendone negli anni indiscusso ambasciatore. 
 
Il Gran Gala di Versilia Gourmet, condotto da Claudio Sottili, si è concluso con la consegna ai tavoli della tredicesima edizione della guida ristoranti Versilia Gourmet 2022, in vendita da mercoledì in tutte le migliori edicole e librerie.
 
L'ideazione e l'organizzazione di questo importante evento culturale della gastronomia d'eccellenza sono di Gianluca Domenici e del suo staff di Penna Blu Edizioni.

Foto: Fotomania
Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Un concerto, un docufilm e un videoclip promossi e finanziati dal Consiglio regionale in ricordo di due "personalità storiche…

Attivato presso la sede della farmacia comunale di Piano di Conca il servizio di prenotazione on-line dei farmaci prescritti da…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

La questione dei senzatetto a Viareggio sembra non trovare mai un lieto fine. Secondo “Potere al Popolo” i senza fissa…

Repubblica Viareggina commenta quanto avvenuto nei giorni scorsi: "Il bombardamento del 5 agosto a Gaza da parte dell'esercito sionista…

Tornano gli appuntamenti del lunedì sera tra cultura e spettacolo in Piazza…

Spazio disponibilie

Indossate qualcosa di comodo, perché stasera a “LidoCult” si balla. La rassegna di libri pop che…

La Fondazione Versiliana comunica che lo spettacolo "Canta e ridi con i Legnanesi" previsto per lunedì 8 agosto al…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie