prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 18 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Forte dei Marmi

Scippa una donna ed investe un'anziana, arrestato dopo la tentata fuga a nuoto

mercoledì, 11 luglio 2018, 11:37

Ieri sera i carabinieri del nucleo operativo di Viareggio, della stazione di Forte dei Marmi e la polizia di Forte dei Marmi hanno arrestato in flagranza di reato Simone Chioni, 39 anni, di Montignoso, nullafacente, già noto alle forze di polizia, accusato dei reati di rapina, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Il tutto è successo intorno alle 23.30 in pieno centro a Forte dei Marmi quando il malvivente, su un motociclo risultato rubato poco prima, con mossa fulminea, ha scippato la borsa dal cestello di una bicicletta condotta da una donna straniera con il proprio figlio di quattro anni, facendoli cadere a terra, fortunatamente senza gravi conseguenze ma solo con lievi escoriazioni.

Una volta impossessatosi della borsa, l’uomo si è dato alla fuga ma, nel transitare in via Carducci, è stato intercettato da una pattuglia dei carabinieri della stazione di Forte dei Marmi e del locale commissariato di polizia che gli hanno intimato di fermarsi.

Tuttavia, il malvivente, ignorando l’alt delle forze di polizia, con il motociclo, ha urtato un poliziotto, buttandolo a terra, senza cagionargli lesioni.

Proseguendo la fuga in un tratto di strada pedonale, ha investito anche una signora anziana che, cadendo in terra, ha sbattuto la testa ed è stata poi soccorsa e trasportata in ospedale dove è rimasta ricoverata per accertamenti, non in pericolo di vita.

Nel frattempo sono giunte ulteriori pattuglie di carabinieri, polizia e polizia municipale che hanno intercettato il malvivente sullo scooter che, vistosi braccato, ha abbandonato il veicolo sulla spiaggia, proseguendo la fuga in mare a nuoto.

Tuttavia, poco dopo, è stato bloccato in alto mare da una motovedetta della capitaneria di porto di Viareggio, appositamente allertata.

A questo punto, l'uomo è stato condotto in caserma dove è stato dichiarato in arresto da carabinieri e polizia. 

L’arrestato ha quindi trascorso la notte in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà questa mattina presso il tribunale di Lucca.

La refurtiva intanto è stata interamente recuperata ed è stata restituita ai legittimi proprietari dalle forze di polizia.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


suncar


gesamgaseluce


prenota_spazio


prenota_spazio


Altri articoli in Forte dei Marmi


martedì, 18 settembre 2018, 14:43

“Ciao Estate 2018”: tra musica live e prodotti locali, la festa per salutare la stagione estiva

Fortemarmini e turisti uniti, per dare l’arrivederci all’estate che se ne va: è ormai tutto pronto per “Ciao Estate”, la festa di commiato alla stagione estiva nata lo scorso anno per volontà dell’amministrazione comunale, che ha voluto creare così un momento di incontro tra gli ospiti e gli abitanti della...


martedì, 18 settembre 2018, 14:06

Scoperta frode informatica di oltre 4 mila euro: denunciato un romeno

Dopo una specifica attività di indagine, i carabinieri della stazione di Forte dei Marmi hanno scoperto l’autore di una frode informatica ai danni di una ditta che fornisce prodotti in legno in provincia di Pistoia. Si tratta di un soggetto di nazionalità romena, B.C., 36 anni, residente in Piemonte, già noto...


Prenota questo spazio!


martedì, 18 settembre 2018, 13:13

Cerimonia in sala giunta con consegna degli attestati dedicata ai ragazzi del progetto “alternanza scuola-lavoro”

L’amministrazione comunale di Forte dei Marmi al termine della campagna educativa “Bandiera Blu” 2018 ha voluto ringraziare con un cerimonia tenutasi in sala giunta, i ragazzi del liceo classico e linguistico “Giosuè Carducci” di Viareggio, coordinati dalla professoressa Caterina Siragusa, responsabile del progetto “Alternanza Scuola – Lavoro”, che si sono...


lunedì, 17 settembre 2018, 16:27

Claudio Strinati incanta il pubblico di Forte Dei Marmi, con l’incontro “Michelangelo al Forte”

Una giubba rinascimentale, una calzamaglia, un cappello e un paio di calzari. Il professor Claudio Strinati parte proprio da questo semplice allestimento, in particolare dalle calzature, per dare inizio alla conferenza “Michelangelo al Forte”, organizzata dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con la Fondazione Villa Bertelli


lunedì, 17 settembre 2018, 14:13

Bando concorso fotografico “Forte...nel rispetto”

Delle piccole cose, dai piccoli gesti. In qualsiasi luogo, a qualsiasi età, meglio se da piccoli. Si ritiene che tra le azioni concrete che si possono intraprendere nell'ambito della lotta contro la violenza sulle donne ci sia anche, e forse soprattutto, quella di educare, specie le nuove generazioni ma non...


lunedì, 17 settembre 2018, 13:08

Trofeo Buffoni: grande successo per la gara internazionale juniores

49^ edizione del Trofeo Buffoni: grande soddisfazione e organizzazione impeccabile ieri per l’avvincente gara ciclistica internazionale dedicata agli atleti più giovani che quest’anno hanno pedalato per la campagna di sensibilizzazione “Lotta alla SEPSI”