Anno 6°

giovedì, 16 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Forte dei Marmi

Inaugurate la "Collezione del museo Ugo Guidi" e "ToscanaH24"

lunedì, 23 settembre 2019, 12:52

di chiara bernardini

Un'opera d'arte può essere tutto. O Niente. Un'opera d'arte diventa tale quando gli occhi e il cuore s'illuminano. Il museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi riapre le porte per mettere in risalto la collezione di sculture, dipinti e fotografie donate da più di cento artisti per la casa di colui a cui il museo è intitolato. La mostra, inaugurata ieri pomeriggio in occasione delle giornate europee del patrimonio indette dal Ministero dei beni culturali, sarà visitabile fino al 17 ottobre: raffigura un percorso interiore, rappresenta la stima nei confronti dello scultore Ugo Guidi. Ogni opera è un ricordo per lui e - perché no - con lui.

"Nel tempo - racconta Vittorio Guidi, figlio di Ugo e ideatore dell'esposizione - ho accumulato sempre più opere donate da diversi artisti per mio padre. Con gli anni ho compreso il significato di ognuna di esse e realizzato quanto fosse giusto condividerle con tutti gli amanti dell'arte. Per questioni logistiche è stata necessaria una selezione: quella di oggi è la decima mostra della collezione interna al museo". Poi, spostando lo sguardo appena un po' più in là, c'imbattiamo nell'hotel Logos dove Giacomo Mozzi, un giovane fotografo e giornalista viareggino, espone in anteprima 13 fotografie di un' inedita avventura che ha tutte le potenzialità di diventare tradizione consolidata: ToscanaH24. Il giro della sua regione natale in un solo giorno, insieme a quattro amici. L'idea delle ventiquattro mete in ventiquattro ore "ha destato parecchie opinioni, positive e negative - racconta Mozzi all'inaugurazione di ieri - Cinque ragazzi che in una serata d'agosto partono a bordo di una macchina ibrida elettrica e percorrono quasi 900 chilometri. Grazie alla disponibilità del museo Ugo Guidi ho la possibilità di esporre parte di questo viaggio. Ogni fotografia raffigura una meta diversa, riuscite a riconoscerle...?"

Due mostre, dunque, l'una legata all'altra. Tanto che una fotografia di ToscanaH24 è presente anche nella prima. Come a dire: "Se ti piace, dai un'occhiata anche di là". In una società che mette in risalto l'apparire, in questi due luoghi di Forte dei Marmi si cerca di riscoprire l'essere, di sottolineare il significato intrinseco delle cose. L'arte in fondo è armonia e dice bene il critico Lodovico Gierut, che ieri ha presentato entrambe le esposizioni: "Un'opera è bella quando ti fa pensare e noi abbiamo sempre più bisogno di pensare. Questo museo è un modo per crescere insieme, perché di crescere non si smette mai".


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

gesamgaseluce

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Forte dei Marmi


giovedì, 16 luglio 2020, 10:04

28° anniversario della strage di via D’Amelio: domenica 19 luglio a Forte dei Marmi avrà luogo la cerimonia di commemorazione

Domenica 19 luglio Forte dei Marmi commemora il 28° anniversario della strage di via D’Amelio in cui persero la vita per mano della mafia il giudice Paolo Borsellino ed i membri della sua scorta, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina


mercoledì, 15 luglio 2020, 16:26

Cna: “Abusivi nei noleggi auto e tassisti, campanello d’allarme”

La Cna guarda con preoccupazione alla vicenda di Forte dei Marmi relativa alla presenza di abusivi nel comparto dei noleggi auto con conducenti e tassisti. E la evidenzia come un campanello di allarme per una difficoltà sempre crescente della categoria


Prenota questo spazio!


mercoledì, 15 luglio 2020, 13:31

La rassegna "L'altra Villa" presenta: "Bocca coperta"

La rassegna L'altra Villa presenta Bocca coperta, (Rubbettino Editore), il libro scritto a quattro mani dal giornalista Alessandro Poggi, già inviato di Ballarò e il parlamentare di Fratelli d'Italia Maria Teresa Baldini


mercoledì, 15 luglio 2020, 13:23

Baldini e Bramanti (Lega): "Tc Italia Forte dei Marmi, un fenomeno straordinario che non conosce declino"

Così intervengono Massimiliano Baldini, Responsabile Enti Locali della Lega per la Provincia di Lucca, e Gianpaolo Bramanti


mercoledì, 15 luglio 2020, 13:16

Enel, al via le installazioni dei nuovi contatori

Prendono il via nella seconda metà di luglio a Forte dei Marmi le installazioni degli Open Meter, i contatori di nuova generazione targati E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione


martedì, 14 luglio 2020, 14:46

Tenta di rapinare un coetaneo sul pontile, giovane arrestato dalla polizia

Un diciottenne di Firenze ha ripetutamente cercato di portar via ad un  lucchese di 25 anni l'orologio e la catenina d'oro che aveva al collo