Anno 6°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Forte dei Marmi

I giostrai a Forte dei Marmi: "Siamo persone civili che vogliono lavorare"

mercoledì, 24 giugno 2020, 17:05

di giacomo mozzi

Stamattina la piazza del comune di Forte dei Marmi ha ospitato la manifestazione dei giostrai che volevano far valere le loro ragioni per poter allestire anche quest'anno il luna park nel pezzo di terra alla fine del quartiere Vittoria Apuana.

Per la seconda volta i rappresentanti di più di 50 famiglie provenienti sia dalla zona versiliese che da altre zone d'Italia hanno voluto vederci chiaro sul fatto di poter o no lavorare a Forte dei Marmi ed un piccolo gruppo, composto da quattro persone, è entrato a parlare con il sindaco. Al loro ritorno è iniziata una vera e propria discussione che non ha portato ad una decisione, ma ad un vero e proprio confronto tra i presenti.

La faccenda da risolvere è relativa sia allo spazio da occupare, passato nel tempo da 25mila metri quadri a 5mila ed alla convenienza, vista l'emergenza coronavirus, se aprire o no.

In questa situazione abbiamo parlato con Cinzia De Luca, ex spettacolista viaggiante, in rappresentanza dello spettacolo viaggiante e gestore del parco pitagora a Lido di Camaiore la quale ci ha spiegato il suo punto di vista sulla vicenda: " Io ho vissuto in questo ambiente, bello, pulito e soprattutto regolare per quello che riguarda la questione fiscale nel rispetto delle leggi italiane. I presenti sono tutti italiani e tanti della Versilia ed oggi ci siamo riuniti davanti al municipio di Forte dei Marmi per difendere il nostro lavoro. Quello a Forte dei Marmi è uno dei luna park più belli della riviera, di alto livello e frequentato da persone per bene. Ci hanno accusato di aver lasciato volantini e fogli per terra e di aver inquinato il territorio con la nostra precedente manifestazione, ma non è così. I nostri bambini si sono premurati di raccogliere e pulire il terreno dove era stata fatta la manifestazione di loro spontanea volontà. Le donne poi hanno preso tutti gli striscioni e li hanno piegati per sistemarli. La nostra è stata una manifestazione educata e civile. Noi manifestiamo per difendere il nostro lavoro, può essere stato in maniera vigorosa, può essere scappata qualche parola di troppo, ma senza offendere ed aggredire nessuno. Siamo gente civile, veniamo a manifestare con i nostri bambini, non veniamo mica con le bombe per spaccare tutto. "

Mentre finisce di parlare Cinzia De Luca si avvicina Monia De Luca, responsabile esercente spettacolo viaggiante e ci spiega l'atteggiamento che ha tenuto il comune di Forte dei Marmi nei loro confronti: "Un atteggiamento irrispettoso è stato fatto proprio dal comune, invece, quando due bambini piccoli, tre e quattro anni, volevano andare in bagno nel municipio e non l'hanno permesso, un collega si è sentito male ed è dovuta intervenire l'ambulanza, ma dal palazzo comune nessuno si è premurato di dare una mano. Sui media è uscito solo che un assessore è stato " aggredito", in realtà noi volevamo solo andare vicino per parlargli e fargli capire le ragioni della nostra manifestazione. Chiediamo solo di poter fare il nostro lavoro nel rispetto delle regole, non siamo persone incivili, anzi siamo persone per bene che fanno un lavoro faticoso come tanti altri. La nostra vita è normale, solo che noi " abbiamo le ruote" perchè ci spostiamo spesso. I nostri bambini cambiano spesso scuola, programmi, palestre, attività e quant'altro, ma la nostra vita è normale. Giriamo per l'Italia con la nostra attività, ma nonostante questo la nostra è una vita come le altre, fatta di lavoro e sacrifici. Chiediamo al sindaco ed alla giunta solo di farci lavorare, se si è persone umane di fronte ad un accordo preso male, si può tornare indietro e rivalutarlo."


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

gesamgaseluce

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Forte dei Marmi


sabato, 8 agosto 2020, 14:09

Ruba merce in due negozi, arrestata una romena

Ieri sera, i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Viareggio hanno arrestato una donna, romena, 38enne, già nota alle forze di polizia, perché ritenuta responsabile del furto di capi di abbigliamento e profumi all’interno di due noti esercizi commerciali del centro


sabato, 8 agosto 2020, 13:38

Ginevra, 9 anni, vuole lanciare la campagna “No mascherine e guanti a terra”

Si chiama Ginevra Giannecchini e a 9 anni ha già le idee molto chiare per il suo paese e per la salute dell'ambiente. Così determinata da aver preso carta e penna e scrivere al primo cittadino di Forte dei Marmi per denunciare quello che vedeva in giro per le strade e...


Prenota questo spazio!


sabato, 8 agosto 2020, 13:36

A Villa Bertelli lo spettacolo “Cartoons Musical”

Lo spettacolo, che andrà in scena domenica 9 agosto alle ore 21.15 presso Villa Bertelli, riproporrà le musiche dei film di animazione più conosciuti e amati: La Bella e la Bestia, I Flintstones, Aladin, La Spada Magica, Anastasia e molti altri.


venerdì, 7 agosto 2020, 15:51

Torna lo show “A tavola sulla spiaggia”: la premiazione in Capannina

Il Comitato Organizzatore ha fatto la sua parte cercando un rigoroso interlocutore a cui rivolgersi. Così i protocolli per la gestione del rischio Covid e della sicurezza alimentare dell’evento sono stati affidati al Gruppo Gelati di Parma, società operante a livello internazionale e leader per i servizi di qualità e...


venerdì, 7 agosto 2020, 15:36

Annullato il concerto di Raphael Gualazzi a Villa Bertelli

Annullato il concerto di Raphael Gualazzi, in programma nel teatro estivo di Villa Bertelli a Forte dei Marmi mercoledì 26 agosto alle 21.30. A causa di un piccolo intervento chirurgico e della conseguente convalescenza Gualazzi è costretto ad annullare i propri impegni estivi


venerdì, 7 agosto 2020, 15:29

Concerto "Appunti per un Viaggio a Sud" con il Trio Panamericano

Appuntamento con il romanticismo di Singelée e il jazz di Piazzolla, D.Rivera e Galliano lunedì 10 agosto alle 21.30 alla rassegna L'altra Villa, che presenta il Trio Panamericano nel concerto Appunti per un Viaggio a Sud, promosso dall'associazione musicale Brillance  in collaborazione con l'associazione Sentieri  Musicali e Villa Bertelli