Anno 6°

giovedì, 13 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Forte dei Marmi

Una manovra economica di quasi 1 milione di euro per aiutare imprese e cittadini

sabato, 4 luglio 2020, 15:29

Stamani la giunta comunale ha approvato due atti di indirizzo al fine di predisporre due bandi a favore di cittadini e imprese che a breve verranno pubblicati e che prevederanno importanti sostegni per chi ha subito danni economici a causa del covid – 19.

Entrando nel dettaglio un primo bando con disponibilità massima di euro 200.000, da confermare dopo la verifica degli equilibri dell’ente, consentirà alle aziende con sede a Forte dei Marmi di presentare una domanda sullo stesso schema di quella prevista dal DL 34 (decreto rilancio) art.25.

In pratica chi ha subito riduzioni di fatturato superiori ad un terzo confrontando il mese di aprile 2020 rispetto al mese di aprile 2019 potrà presentare la domanda al Comune, allegando la stessa domanda ministeriale già presentata, al fine di ottenere una integrazione al contributo statale.

I contributi verranno definiti successivamente alla presentazione delle domande anche perché verranno inseriti ulteriori esclusioni rispetto ai requisiti ministeriali (le società immobiliari sono escluse) , mentre vi saranno premialità maggiori per le attività più danneggiate dalla crisi (ristoranti, bar, alberghi, palestre e centri sportivi, attività artigianali per esemplificare). Inoltre la premialità sarà maggiore per chi gestisce attività in locazione e non dispone quindi della proprietà dei locali.

Il secondo bando approvato in delibera di indirizzo prevede invece di impegnare fino a 100.000 euro da distribuire a lavoratori disoccupati, cassa integrati o lavoratori stagionali che non abbiano potuto lavorare nel 2020 o comunque siano stati assunti tardivamente rispetto ai periodi lavorativi degli anni precedenti.

Ma non è tutto. Al prossimo consiglio comunale fissato per il 15 luglio 2020 l’amministrazione intende deliberare di destinare da subito euro 400.000 di avanzo libero a contributi TARI alle aziende, in modo da poter erogare un sostanzioso sconto al corrispettivo dovuto in scadenza al 30 settembre 2020, come da proroga già disposta.

Oltre a questo l’amministrazione sta definendo come distribuire le somme già imputate ad un capitolo ad hoc per euro 170.000 e che verranno destinate principalmente alla riduzione della COSAP. Certamente saranno esentati dalla tassa per i mesi di marzo e aprile coloro che non hanno potuto lavorare compresi i mercati settimanali e quelli mensili.

Infine somme fino ad ulteriori 100.000 euro saranno destinate alle famiglie in difficoltà per riduzioni TARI ovviamente da distribuire sui soggetti economicamente più deboli del paese, il tutto mediante apposite domande da presentare al Comune e per le quali verranno poi fornite adeguate istruzioni.

Su questi punti l’Assessore alle finanze Andrea Mazzoni precisa: “Abbiamo dovuto attendere la predisposizione del consuntivo 2019 prima di poter valutare come procedere per aiutare cittadini e imprese ma ora, in attesa della verifica degli equilibri dell’ente, confortati da un avanzo libero importante, possiamo senz’altro già decidere di destinare 400.000 euro di avanzo a ridurre la TARI nel prossimo consiglio comunale e predisporre bandi agevolativi per ulteriori 400.000 che saranno però condizionati alla verifica degli equilibri dell’ente. Altri 170.000 euro, già sul capitolo “contributi agevolazioni covid” saranno destinati invece all’abbattimento della cosap”. Una manovra che, se confermati gli equilibri grazie all’avanzo libero a disposizione, consentirà alla fine di distribuire quasi un milione di euro ai cittadini. Una somma che, in rapporto alla popolazione di Forte dei Marmi, credo sia quasi impossibile trovare in altri comuni italiani. Dopo la cancellazione per l’anno 2020 dell’ìmposta di soggiorno, lo spostamento dell’IMU al 31 luglio, della TARI e della COSAP al 30 settembre e dopo aver distribuito buoni spesa per circa 70.000 euro grazie ai contributi ricevuti dai cittadini, ci apprestiamo dunque a sostenere le aziende e i lavoratori del nostro comune con un impegno estremamente importante  in un periodo così difficile di crisi economica”


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

gesamgaseluce

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Forte dei Marmi


giovedì, 13 agosto 2020, 17:13

Divieto di accesso alla spiaggia libera durante le ore notturne: Murzi firma ordinanza

Da domani 4 al giorno 30 agosto, dalle ore 21,00 alle ore 06,00 sarà fatto divieto di accedere  su tutto l'arenile di Vittoria Apuana, dal confine lato Massa concessione Yacthing Club Versilia fino al confine comunale con il comune di Montignoso


giovedì, 13 agosto 2020, 12:43

Il mare di Forte dei Marmi supera ancora gli esami Arpat

L’Arpat - Agenzia Regionale Protezione Ambiente Toscana promuove anche per il mese di agosto il mare di Forte dei Marmi


Prenota questo spazio!


giovedì, 13 agosto 2020, 12:12

Tributo ad Ennio Morricone a Villa Bertelli

Un emozionante omaggio al grande compositore, il concerto dell'Ensemble Symphony Orchestra, in programma mercoledì 19 agosto alle 21.30 al teatro estivo di Villa Bertelli a Forte dei Marmi


mercoledì, 12 agosto 2020, 21:48

Torna il suggestivo “Concerto all’alba” sul Pontile di Forte dei Marmi

Il Concerto è nato tre anni fa, con l’amministrazione Murzi, per mano dell’Assessorato alla Cultura e Turismo in collaborazione con la Fondazione Villa Bertelli e l’Associazione Pescatori del Pontile Caricatore di Forte dei Marmi


martedì, 11 agosto 2020, 14:52

La magia della "Marguttiana" in via Pascoli, il presidente Edmondo Nardini: "L'arte è per tutti, siamo una grande famiglia"

L'arte non fa mai sentire soli. Questo è il pensiero di Edmondo Nardini, fin da quando - quattro anni fa - diventa presidente dell'associazione artistica Marguttiana di Forte dei Marmi


lunedì, 10 agosto 2020, 18:39

Chiude i battenti il festival del sacro

Si è conclusa ieri sera a Forte dei Marmi, nel Chiostro di San Francesco a Vittoria Apuana, la II^ edizione del Festival del Sacro, organizzato dall'assessorato alle Politiche Sociali e Salute in collaborazione con la scrittrice, autrice ed attrice Elisabetta Salvatori