Anno 6°

venerdì, 4 dicembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Forte dei Marmi

Si ferma per il Covid la Festa delle Associazioni di Forte dei Marmi

martedì, 20 ottobre 2020, 12:37

Vista la situazione critica dovuta al riacutizzarsi della pandemia da Covid-19, l’amministrazione comunale di Forte dei Marmi, ha preso, con un certo rammarico, la decisione di non dare materialmente luogo alla festa delle Associazioni AssociAmo il Forte, bensì di dare visibilità alle stesse attraverso la costruzione di una vetrina virtuale. La manifestazione si sarebbe dovuta svolgere in questo periodo dell’anno con l’allestimento di numerosissimi stand espositivo-informativi delle associazioni del territorio ed eventi organizzati dalle stesse a beneficio della cittadinanza.

“Molto a malincuore - ha commentato Sabrina Nardini, consigliere con delega all’Associazionismo, alle Pari Opportunità e Partecipazione del Comune di Forte dei Marmi - siamo costretti quest’anno a rinunciare ad una delle manifestazioni più partecipate del nostro territorio, a causa del rischio epidemiologico da Covid-19. Le Associazioni hanno molto a cuore questo evento, ma in questo particolare momento sono altrettanto consapevoli dell'importanza di trovare nuove soluzioni e forme alternative per rendere continuativo il contatto e la socialità fra tutti i soggetti. Di fronte a una risposta comprensibilmente contenuta da parte delle associazioni, visto il protrarsi dell'emergenza Covid-19 e la particolare attenzione posta dall’Amministrazione nell’implementare i sistemi online, abbiamo deciso, dunque, di  costruire all’interno del sito istituzionale del Comune una nuova speciale sezione dedicata alle Associazioni iscritte all'Albo Comunale, in modo da creare uno spazio suddiviso per sezioni di attività in cui ogni associazione interessata potrà avere una vetrina online a vantaggio degli utenti, potenziali fruitori di servizi e attività: contatti e descrizioni dell'ambito di attività potranno essere portate a conoscenza di un pubblico più vasto a seconda d'interesse, hobby e necessità.”


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

gesamgaseluce

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Forte dei Marmi


martedì, 1 dicembre 2020, 16:12

Arrivano gli sconti sulle rette degli asili nido in caso di assenze prolungate e ripetute dal servizio a causa del covid

“In sede di consiglio comunale, tenutosi ieri - ha spiegato il delegato alla pubblica istruzione di Forte dei Marmi, Alberto Mattugini - è stata approvata una norma transitoria al regolamento comunale degli asili nido"


martedì, 1 dicembre 2020, 16:01

Passa in consiglio comunale l'acquisto del terreno retrodunale di Vittoria Apuana

Il consiglio comunale ha deliberato quasi all'unanimità, con un solo voto contrario (di Giampaolo Bramanti), l'acquisto dell'area retrodunale di Vittoria Apuana


Prenota questo spazio!


martedì, 1 dicembre 2020, 13:31

Forte dei Marmi, l'amministrazione eroga 200 mila euro alle imprese penalizzate dal Covid

Raggiunge un milione e duecentocinquantamila euro la quota che l'Amministrazione Comunale di Forte dei Marmi, dall'inizio dell'emergenza Covid ad oggi ha stanziato a beneficio della comunità di Forte dei Marmi. Una cifra importante a cui si è arrivati, tra contributi, esenzioni e riduzioni tasse


lunedì, 30 novembre 2020, 13:47

La fotografa fortemarmina Barbara Cardini firma il calendario 2021della polizia penitenziaria

Forte dei Marmi sale ancora alla ribalta nazionale grazie alla fotografa Barbara Cardini, che ha firmato il calendario 2021 della polizia Penitenziaria, prima donna a svolgere questo laborioso incarico


venerdì, 27 novembre 2020, 15:47

Alle scuole U. Guidi di Forte dei Marmi arrivano le zanzariere

La proposta fatta dal consiglio comunale dei  agazzi ha trovato accoglimento da parte dell’amministrazione comunale


mercoledì, 25 novembre 2020, 16:50

Alle Ugo Guidi di Forte dei Marmi arrivano 45 armadietti

Sono arrivati a Forte dei Marmi i 45 nuovi armadietti, per un totale di 405 posti, che verranno installati nei corridoi delle scuole secondarie di primo grado Ugo Guidi