Anno 6°

venerdì, 23 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Forte dei Marmi

Villa Bertelli presenta la mostra "Contro la guerra. Infanzia negata" di Pino Bertelli

sabato, 17 ottobre 2020, 10:47

Villa Bertelli presenta Pino Bertelli. Il noto fotografo, scrittore e cineasta toscano approda a Forte dei Marmi con uno dei suoi ultimi, suggestivi lavori: Contro la guerra. Infanzia negata, una mostra di 60 foto, che racconta, attraverso gli intensi sguardi di bambini, africani, mediorientali e dell'allora Unione Sovietica, le devastazioni della guerra. Non ci sono soldati e baionette, ma solo ritratti ravvicinati di piccoli volti, consapevoli e accusatori. Una denuncia forte e precisa, lanciata attraverso la sofferenza, la bellezza e la grazia di chi si è visto negare il diritto all'infanzia, in nome della violenza e della sopraffazione. La mostra, promossa dall'Associazione FIDAPA BPW sezione Versilia, in collaborazione con Villa Bertelli, verrà inaugurata sabato 24 ottobre alle 16.00 alla presenza dell'autore e rimarrà in esposizione fino a mercoledì 25 novembre. "La data di chiusura non è occasionale - spiega la presidente dell'associazione Fiammetta Galleni, - dal momento che abbiamo voluto unire la denuncia dell'autore al simbolico rifiuto della violenza sulle donne, che ogni anno questo giorno rappresenta". "Siamo orgogliosi- prosegue il presidente di Villa Bertelli Ermindo Tucci-  di farci portavoce di un così importante messaggio e allo stesso tempo di poter offrire una mostra di bellissime immagini, nate dalla riconosciuta professionalità di Pino Bertelli".

La mostra sarà visitabile il sabato e la domenica in orario 16.00-19.00 e dal lunedì al venerdì, sempre al medesimo orario su prenotazione 0584 787251. Preferibile prenotazione anche per l'inaugurazione al medesimo numero. 0584 787251.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

gesamgaseluce

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Forte dei Marmi


giovedì, 22 ottobre 2020, 11:41

Nuovo appuntamento sabato alla Capannina

Un modo per trascorrere alcune ore in spensieratezza lo propone la storica Capannina di Franceschi con la sua formula delle cene-spettacolo che tanto successo ha avuto nell'estate che abbiamo archiviato


martedì, 20 ottobre 2020, 12:37

Si ferma per il Covid la Festa delle Associazioni di Forte dei Marmi

Vista la situazione critica dovuta al riacutizzarsi della pandemia da Covid-19, l’amministrazione comunale di Forte dei Marmi, ha preso, con un certo rammarico, la decisione di non dare materialmente luogo alla festa delle Associazioni AssociAmo il Forte, bensì di dare visibilità alle stesse attraverso la costruzione di una vetrina virtuale


Prenota questo spazio!


martedì, 20 ottobre 2020, 11:26

Spettacolo di musica e parole a Villa Bertelli

Dopo il successo estivo nelle performances apuo versiliesi, torna a Villa Bertelli lo speciale spettacolo di musica e prosa di grande effetto scenico: La leggenda del pianista sull’oceano. La forza delle parole, la magia della musica, con Cesare Goretta al pianoforte e Nicolò Caselli come voce narrante


lunedì, 19 ottobre 2020, 15:41

Lutto nella famiglia Valenti-Guidi

È mancata nelle scorse ore Ludovica Martini in Valenti. Aveva 96 anni ed era la mamma adorata della signora Carla Valenti Guidi, moglie di Gherardo Guidi patron della Capannina di Forte dei Marmi


lunedì, 19 ottobre 2020, 15:29

Gabriele D'Annunzio e le donne. La storia, gli aneddoti e le curiosità raccontati dal giornalista e scrittore Mario Bernardi Guardi

A sorpresa, l'esposizione di tredici lettere originali autografate, due telegrammi e una foto con dedica di D'Annunzio alla sua amante francese Marie De Règnier. Sabato 24 ottobre ore 17.30 al Giardino d'Inverno Villa Bertelli. Necessaria prenotazione 0584 787251. Ingresso libero


lunedì, 19 ottobre 2020, 15:24

Sindaco Murzi interviene sulla vicenda Gin Srl: "Nessun giudizio sulle attività di GIN SRL"

Sindaco Murzi interviene sulla vicenda Gin Srl: “Nessun giudizio sulle attività di GIN SRL. Nutro massima fiducia sull'operato degli uffici ma ritengo che una attenta analisi del contenzioso sia necessaria per tutelare al massimo l'ente comunale"