Anno X

domenica, 7 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Forte dei Marmi

Porto di Carrara ed erosione costiera: incontro a Villa Bertelli

sabato, 13 febbraio 2021, 14:36

Alla riunione, cui erano convocati i soggetti maggiormente coinvolti dalla erosione costiera, erano presenti oltre al Sindaco Murzi, il Sindaco di Massa, Francesco Persiani, Cristiano Orsi, consigliere comunale in rappresentanza del comune di Montignoso, il vice sindaco Graziella Polacci e l'assessore all'Ambiente e Lavori Pubblici, Enrico Ghiselli del Comune di Forte dei Marmi e il professor Mauro Rosi. Tra i partecipanti il presidente dell'associazione I Paladini ApuoVersiliesi, Orietta Colaccicco, Paolo Corchia di Federalberghi, le associazioni e i rappresentanti dei sindacati dei balneari della costa.

Nel dare il benvenuto all'incontro il primo cittadino di Forte dei Marmi ha ringraziato il sindaco Francesco Persiani: “Con la sua presa di posizione ha sicuramente dato nuova forza nel voler affrontare uniti le problematiche legate all'erosione. Noi vogliamo soltanto interrompere un meccanismo perverso per cui l’erosione della costa continua a persistere tra tanti discorsi, tanti bei progetti, tanti bei propositi, però poi alla fine ci si accorge che ognuno sta andando per la propria strada, che è difficile trovare soluzioni che siano condivise e soprattutto che diventa impossibile seguire con attenzione ed esattezza quello che sta accadendo: un esempio dei più banali su tutti, la difficoltà di ottenere informazioni esatte sul Porto di Carrara. Vorremmo tutti sapere un po' di più ma soprattutto vorremmo che ci fosse un impegno urgente, preciso e chiaro della Regione Toscana ad adottare con continuità gli interventi di ripascimento.”

“Apprezzo le parole di stamattina del sindaco Murzi  - ha sottolineato il sindaco di Massa Francesco Persiani – perché condivido appieno la posizione di partenza, non dobbiamo fare la lotta contro i mulini a vento, ma affrontare i problemi concreti prendendo atto della realtà dei fatti in maniera corretta. Noi come comune di Massa, abbiamo  le maggiori difficoltà, stiamo vivendo infatti anche in questo momento una stagione veramente difficile e chiaramente da soli non possiamo affrontare un problema così rilevante se non grazie a questi incontri, all’apporto di tutti, ad una unità di intenti che veda interessate sia la politica che le istituzioni non soltanto a livello locale, le associazioni dei balneari, ma anche coinvolgendo gli enti che molto spesso mancano a questi tavoli.”

Molto interessante per i partecipanti è stata la relazione del Professor Mauro Rosi che ha mostrato attraverso delle fotografie del litorale apuoversiliese  la diminuzione progressiva della spiaggia dall'Arno fino al Porto di Carrara, dimostrando come il problema stia riguardando giorno dopo giorno tutti i comuni della costa.

Al termine dell'incontro tutti hanno convenuto sull'opportunità della stesura di un documento condiviso che è stato poi sottoscritto dai presenti, attestante i punti di azione su cui operare:

1) richiedere alla Regione Toscana, vista la situazione di emergenza erosione di alcuni stabilimenti balneari nella parte nord della costa apuo-versiliese, di procedere ad un intervento di ripascimento straordinario ed urgente delle spiagge;

2) stimolare la Regione Toscana in ogni modo possibile affinché dia corso al prosieguo del progetto di ripascimento della costa apuo-versiliese, con immediatezza stante il pregiudizio che dall’erosione stanno già subendo diverse attività turistico-balneari;

3) obiettivo comune di Enti Locali ed Associazioni oggi presenti è quello di avere maggiore trasparenza ed essere resi edotti in maniera compiuta sui possibili scenari di sviluppo che potranno derivare dall’approvazione della nuova pianificazione del Porto di Marina di Carrara, senza alcun pregiudizio;

4) nel perseguimento del predetto obiettivo:

a) i Comuni di Forte dei Marmi, Montignoso e Massa concordano in ordine all’opportunità di formalizzare istanza di partecipazione ad ogni iniziativa/procedimento che riguardi l’area del Porto di Marina di Carrara, sia nei confronti dell’autorità portuale di competenza che della Regione Toscana. Concordano inoltre di avviare quanto prima un dialogo con il Comune di Carrara per approfondire ogni questione afferente la progettualità del Porto;

b) le Associazioni portatrici di interesse con riguardo all’integrità della costa apuo-versiliese si impegnano, qualora non l’avessero già presentata, a formalizzare a loro volta istanza di partecipazione al procedimento amministrativo volto all’approvazione di qualsivoglia modifica della situazione del Porto di Marina di Carrara;

5) le parti oggi presenti si impegnano a collaborare per addivenire alla possibile costituzione di un Consorzio pubblico/privato di gestione della Costa, che monitori le situazioni di erosione e garantisca l’efficace mantenimento dell’equilibrio dimensionale delle spiagge, pianificando annualmente le attività operative.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

gesamgaseluce

prenota_spazio

prenota_spazio


Altri articoli in Forte dei Marmi


giovedì, 4 marzo 2021, 14:31

Forte dei Marmi conferma la Certificazione di qualità ambientale ISO 14001 ed EMAS

Il Comune di Forte dei Marmi continua ad avere la certificazione Iso 14001. La dichiarazione di conformità è stata emessa lo scorso dicembre dagli ispettori di RINA Services S.p.A., l’ente accreditato per il rilascio della certificazioni di qualità ambientale, che ha eseguito l’annuale ispezione presso alcuni settori dell’amministrazione comunale


giovedì, 4 marzo 2021, 12:06

“Viaggio attraverso la bellezza”

“Viaggio attraverso la bellezza”: è l’evento online realizzato dalle Pari Opportunità del Comune di Forte dei Marmi in occasione del prossimo 8 marzo


Prenota questo spazio!


mercoledì, 3 marzo 2021, 14:55

Le piste ciclabili e i percorsi pedonali del lungomare si rifanno il look

La pista ciclabile e i percorsi pedonali, siti sul lato mare e il percorso pedonale sul lato monti dei viali litoranei sono stati realizzati in diversi periodi e ormai da alcuni anni non venivano sottoposti ad interventi di riqualificazione


martedì, 2 marzo 2021, 14:01

Controlli anti-Covid: circa 20 sanzioni nell'ultimo fine settimana

L'amministrazione comunale, in ragione dei dati di diffusione del contagio, continua e rafforza l’attività di prevenzione e controllo in materia di misure di contenimento della diffusione del covid


lunedì, 1 marzo 2021, 15:10

Sanzioni Codice della strada: come cambiano le modalità di pagamento per le nuove contravvenzioni a partire da oggi

L'amministrazione comunale informa che per quanto concerne le nuove sanzioni a partire dalla data odierna, lunedì 1 marzo 2021, gli utenti interessati dovranno provvedere al pagamento esclusivamente con la modalità pagoPa


sabato, 27 febbraio 2021, 13:28

Forte dei Marmi, oltre 1 milione e 200 mila euro per gli impianti sportivi

Le opere di restyling e di manutenzione riguardano l'impianto sportivo Michele Aliboni di via Versilia, il Palasport, il Bocciodromo e lo stadio Carlo Necchi Balloni