Anno 6°

giovedì, 18 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

L'evento

Bike for peace passa da Viareggio

giovedì, 3 aprile 2014, 13:30

Domani 4 aprile, intorno alle 14.30, farà tappa a Viareggio “Bike for Peace”, l’iniziativa del ciclo-attivista norvegese ipovedente Tore Naerland che, in tandem con un normovedente, ha preso il via da Manchester per un giro del mondo in 90 giorni. Un tour mondiale per far conoscere le iniziative di “Mayors for Peace” e della Campagna internazionale ICAN (International Campaign to Abolish Nuclear Weapons) per un mondo libero da armi nucleari.

Tore Naerland organizza da anni un giro del mondo in bicicletta, per promuovere un mondo libero da armi nucleari, un mondo in cui il rispetto e la dignità siano diritti umani riconosciuti per tutte le persone, indipendentemente da nazionalità, religione, genere e abilità fisica.

Partito da Manchester lo scorso 15 marzo, il tour è arrivato nei giorni scorsi in Italia. Dopo aver fatto tappa ad Albenga, Genova e La Spezia, accompagnato da alcuni cicloamatori locali del gruppo viareggino BiciAmici, il tandem di Tore Naerland arriverà verso le 14.30 a Viareggio davanti al Palazzo Comunale dove sarà ricevuto dal Sindaco della città, Leonardo Betti, alla quale il ciclista norvegese presenterà la sua iniziativa e le campagne per il disarmo nucleare e consegnerà un attestato di amicizia. Il Sindaco di Viareggio, Leonardo Betti, consegnerà al pacifista norvegese un attestato di gratitudine della città a un uomo che ha dedicato così larga parte della propria vita alla pace nel mondo.

Per i cicloamatori viareggini che volessero unirsi alla pedalata insieme al tandem di Tore Naerland e al gruppo di BiciAmici, l’appuntamento è per domani alle 14 presso il Ponte Ciclabile sul Fosso dell’Abate fra Viareggio e Lido di Camaiore.

A Hiroshima l’anno scorso Tore ha conosciuto l’associazione Mayors for Peace, associazione mondiale che è presieduta proprio dal sindaco della città giapponese e che ha come obiettivo la realizzazione di un mondo libero dalle armi nucleari. Per questo ‘Bike for Peace 2014’ ha come principale messaggio l’abolizione delle armi nucleari che è promossa anche dalla campagna internazionale ICAN che Tore intende far conoscere col suo tour mondiale. L’iniziativa è promossa e rilanciata in Italia da “Beati i costruttori di pace” e “Rete Italiana per il Disarmo”.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


directo web agency


Prenota questo spazio!


Altri articoli in L'evento


martedì, 16 aprile 2019, 15:34

Alla scoperta della Versilia con E-Bikers: il 28 aprile una domenica ecologica adatta a tutti

Tutti in sella. Dopo il debutto, e il successo, di E-Bikers a Capalbio nel 2018, l’associazione M.I.S.T.A. (mobilità intermodale sostenibile per la tutela ambiente) sceglie il territorio versiliese per il secondo appuntamento che si terrà il 28 aprile.


giovedì, 11 aprile 2019, 15:19

Simulatore di plancia all’istituto Galilei Artiglio

Qualità delle acque, lotta alle plastiche in mare, l’importanza della formazione di altissime professionalità: questi i temi toccati questa mattina dal sindaco Giorgio Del Ghingaro nel suo intervento all’istituto Galilei Artiglio, in occasione della Giornata Nazionale del Mare che ha visto l’inaugurazione di un simulatore di plancia di ultimissima generazione


Prenota questo spazio!


martedì, 9 aprile 2019, 17:54

Progetto didattico "Mare: ieri, oggi e domani", incontro con l'ingegnere Guido Gay

Grande successo ed emozione per l’incontro del progetto “Mare: ieri, oggi e domani”, che si è svolto lunedì presso l’aula magna dell’istitutonautico cittadino


lunedì, 8 aprile 2019, 20:07

Serata di gala al Ciccarelli Esplanade con l'ambasciatore Morabito

Serata di gala al ristorante Ciccarelli Esplanade di Viareggio in onore del dott. Antonio Morabito, Ministro Plenipotenziario già Ambasciatore d'Italia nel Principato di Monaco


lunedì, 8 aprile 2019, 13:29

Pasqua piena di eventi a Forte dei Marmi

Il Forte, come è affettuosamente chiamato, lungi dall'adagiarsi sugli allori della sola stagione estiva, propone ogni anno una lunga serie di eventi e manifestazioni sia durante la stagione natalizia che ai primi raggi del sole pasquale


mercoledì, 3 aprile 2019, 16:06

I carabinieri della provincia di Lucca celebrano il precetto pasquale

I carabinieri della provincia di Lucca, nella mattinata odierna hanno celebrato il Precetto Pasquale. La preparazione religiosa alla Santa Pasqua, quale momento aggregante a carattere spirituale, si è svolta con una Santa Messa presso la Chiesa di San Paolino concelebrata dal cappellano militare della legione carabinieri Toscana, Monsignor Mauro Tramontano...