Anno 6°

domenica, 24 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

L'evento : 30 ottobre: il sogno possibile

Piero Salussolia e il Miami Day: investire in Florida è facile e remunerativo

mercoledì, 16 settembre 2015, 15:18

di Marco Bellentani

Miami Day. Si avvicina sempre più la data di quello che sarà un seminario illuminante sulle possibilità di investimento immobiliare nella città della Florida, simbolo di un'opportunità davvero unica, sia per redditività dell'investimento che per vantaggi oggettivi. Il 30 ottobre a Forte dei Marmi , inVia Montauti, 6 c/o sala Soc. Mutuo Soccorso (ore 18), un team di esperti accoglierà i partecipanti (adesione totalmente gratuita) per informare e chiarire tutti gli aspetti di una corsa all'oro, o meglio, al mattone statunitense.

Protagonista di quel seminario sarà, innanzi tutto, Piero Salussolia, principe del foro di Miami che in città ha uno studio legale di respiro internazionale. Da 35 anni faro di tutti gli aspetti legali e finanziari dell'investimento italico e non in quel di Miami. Sarà lui a sottolineare l'appetibilità di un investimento immobiliare, per lavoro o per motivi residenziali, tassato a non più del 2%, in assenza di tasse sulle persone fisiche. A due passi dal Nord America, in una città, porta del Sud America che prevede solo nella downtown un ammontare di investimenti da qui al 2020 di 11 miliardi di dollari.

L'abbiamo contattato per due illuminanti chiacchiere sull'oggetto del seminario

Avvocato Salussolia, perché acquistare in Florida piuttosto che in Italia?

“Innanzi tutto per la facilità. Mentre qui rogito è una situazione molto complessa con intervento notarile e burocrazia, in Florida acquisire un bene immobile è molto semplice. L'avvocato, come la nostra società, si occupa di tutto e il notaio sostanzialmente non esiste. C'è solo un controllo di firma. Inoltre, tutte le eventuali pendenze sul titolo di proprietà sono, diciamo, “pulite” da noi stessi che tramite il fondo fiduciario istituito per l'acquirente paghiamo pendenze e rendiamo subito disponibile l'immobile.”

Un Esempio?

“Banalmente...le spese condominiali non pagate. Siamo noi a pensarci, in sostanza. Non ci sono sorprese dopo aver acquisito l'immobile. Tra l'altro, in Usa non c'è nemmeno bisogno della presenza fisica dell'acquirente per completare la transazione a meno che egli non abbia contratto un finanziamento.”

Chi può permettersi questo tipo di investimento?

“Siamo in grado di accontentare diverse disponibilità di budget e tipologia di investimento: dalla proprietà di lusso fronte oceano, ai condo-hotel residenziali, passando per case unifamiliari ed investimenti commerciali per la vendita al dettaglio e la ristorazione. I prezzi degli immobili in alcune aree di Miami possono essere più bassi rispetto ad altre metropoli statunitensi il che rende molto allettante e vantaggioso investire in questa città.”

Quali sono i costi aggiuntivi della transazione?

“Le commissioni sono pagate e sostenute dal venditore e ammontano al 6%. Le spese per chi compra tra assicurazione e avvocato ammontano all'1% del valore.”

Questione tasse...

“Le tasse in tutte le contee non superano il 2% del valore catastale dell'immobile. Tutti gli stati, ovviamente, tassano le plusvalenze generate da questo tipo di transazioni, tuttavia in Florida non esistono tasse su persone fisiche. E le tasse massime su una plusvalenza generata da proprietà si aggirano al massimo al 23,7%.”

Commissioni a carico del venditore, basse tasse, nessuna tassa su persona fisica...un sogno?

“No, una realtà che a Miami sta generando un vero business. Chi investe nella ridente cittadina della Florida vede, in questo periodo, moltiplicare il suo investimento in solo tre mesi.”

Il Miami Day del 30 Ottobre a Forte dei Marmi.

“Non solo Salussolia...ma anche tantissimi altri fondamentali attori in grado di seguire e curare l'investimento in Miami dalla A alla Z. Oltre il mio studio interverranno Alberto Bacci e Gabriele Monteforte, della Bacci Immobiliare. Vera Joint Venture per coloro che intendo partire da qui ed investire a Miami. La Dott.ssa Alessandra Giffuni, agente immobiliare in Miami, sarà invece colei che racconterà le opportunità concrete, live-in diretta, presenti in questo periodo a Miami, mentre il Dott. Niccolò Poggioci svelerà tutte le dinamiche tributarie e fiscali sia statunitense che italiani del vostro potenziale investimento.”

 

Per ulteriori info: smlafonderia@gmail.com


Partner dell'evento e accoglienza enogastronomica sarà il ristorate Alex - Cibi e Vini di Marina di Pietrasanta

 

www.ristorantealex.eu


Questo articolo è stato letto volte.


toyota

tuscania

prenota_spazio

directo web agency

Prenota questo spazio!


Altri articoli in L'evento


sabato, 23 gennaio 2021, 11:26

Anpi, una lezione su Youtube e materiali di studio per le scuole della Versilia

Una lezione del prof. Giovanni Cipollini sul canale YouTube sul tema della deportazione in Versilia, uno scritto della prof.ssa Paola Lemmi sulle vicende dell’Orfanotrofio israelitico di Livorno e un documento sui “Luoghi di deportazione in Lucchesia e i Giusti tra le Nazioni”


martedì, 19 gennaio 2021, 14:55

Targa per i 40 anni di attività alla autocarrozzeria Dalle Mura

Professionisti della riparazione dal 1980, Roberto Dalle Mura e la sua famiglia hanno ricevuto un prestigioso riconoscimento dalla Cna di Lucca per i festeggiamenti del loro quarantesimo anno di attività


Prenota questo spazio!


lunedì, 18 gennaio 2021, 18:50

Consegnate 75 mila mascherine da Viareggio a Carrara: il mattone del cuore aiuta la zona apuo-versiliese

Comuni e protezione civile hanno ritirato il materiale FFP2 a Querceta. Paolo Brosio: "La Onlus è già al lavoro per l'edizione 2021"


lunedì, 18 gennaio 2021, 14:17

Anche candidati toscani alla ricerca del senso della felicità

Decine di giovani toscani sono stati selezionati la scorsa estate a Forte dei Marmi per essere sottoposti a una metodologia che, secondo gli ideatori dell'esperimento, sarebbe in grado di assicurare una felicità scientifica


mercoledì, 13 gennaio 2021, 18:07

Torna la bandiera Burlamacca con un appello alla città

E’ stata in tutti questi anni il biglietto da visita del nostro Carnevale: riscoperta e valorizzata dal Movimento dei Carnevalari nel 2006, oggi la Bandiera Burlamacca è diventata uno strumento dato alla città per addobbare vie e luoghi con i colori della nostra maschera ufficiale


giovedì, 31 dicembre 2020, 11:11

Grazie Federico Scoppa: l'ordine dei giornalisti boccia la sua denuncia contro Aldo Grandi per il fotomontaggio su Auschwitz

Federico Scoppa, giornalista e fotografo freelancer, abitante a Lucca, ci aveva denunciato, forse, per una presunta apologia di fascismo o altro. Non gli era piaciuta una nostra immagine volutamente provocatoria, ma che con gli ebrei e il nazismo niente aveva a che fare. Grandi assolto perché il fatto non sussiste