Anno 6°

domenica, 18 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

L'evento

Una Roma fuori dal comune

mercoledì, 20 giugno 2018, 13:03

Roma è la Città Eterna, conosciuta e amata in tutto il mondo, e presa d’assalto da milioni di turisti ogni anno. Per dare qualche numero, solo nel 2017 sono arrivati in questo piccolo angolo di paradiso la bellezza di 11 milioni di persone, che la consacrano come la tredicesima città più visitata al mondo.

Se anche voi avete voglia di conoscere, o di riscoprire, la capitale, vi consigliamo di non limitarvi ai soliti luoghi turistici, come il Colosseo, la Fontana di Trevi o i Fori Imperiali, ma di dedicare almeno una parte del vostro viaggio ad altri luoghi meno noti e turistici, ma non per questo meno ricchi di fascino.

La porta magica di Piazza Vittorio

Un buon esempio è questa porta, conosciuta anche come Porta Alchemica, unica superstite delle molte che permettevano l’accesso a Villa Palombara, uno dei luoghi più ricchi di leggende dell’antica Roma.

Si tratta di una porta protetta da due statue del dio egizio Bes e adornata con strani simboli e l’incisione di un enigma. La leggenda narra che la villa fosse sede di incontri fra esperti alchimisti che cercavano di trovare la famosa pietra filosofale, che permetterebbe di trasformare ogni metallo in oro puro. L’arrivo di un pellegrino nella villa sconvolse la vita degli abitanti: il misterioso uomo sparì misteriosamente attraversando questa porta, lasciando dietro di sé polvere di oro e un foglio con delle strane iscrizioni.

Il marchese proprietario della villa, incapace di interpretarle, decise di inciderlo sulla porta stessa, rendendole pubbliche e così, magari, più facilmente traducibili.

Ancora oggi il mistero non è risolto, e il testo recita questo: "Centrum in trigono centri / Quando in tua domo nigri corvi parturient albas columbas tunc vocaberis sapiens / Qui scit comburere aqua et lavare igne facit de terra caelum et de caelo terram preziosam".

 

Fonte: Pexels 

 

Il Roseto Comunale

Si tratta di uno dei giardini più romantici di Roma, con più di mille specie di rose da ogni angolo del mondo. Si può visitare da metà aprile a metà giugno, periodo di fioritura, ed è sede di “Premio Roma”, un festival internazionale importante, dove vengono premiate le nuove varietà di rose create tramite ibridazione in tutto il mondo. 

Questo è un angolo incantatore, da condividere con la persona che amate o con una nuova conquista, per stupirla e sorprenderla già dal primo appuntamento.

Se non avete con chi andarci, potete sempre tentare di sfruttare la fama locale di città dell’amore e buttarvi in un’avventura di dating a Roma, tradizionalmente o usando applicazioni dedicate.

Naturalmente, vi consigliamo sempre di dare un’occhiata sul sito turistico ufficiale romano per essere sicuri di potervi accedere. Per raggiungerlo, dovrete passare da Via di Valle Murcia, in Aventino, quindi vicino ad altri luoghi storici come le Terme di Caracalla, il Circo Massimo e il giardino degli Aranci.

Si tratta solo di due piccoli suggerimenti per una gita a Roma lontana dai soliti luoghi, ma la lista non finisce di sicuro qui. Questa città ha davvero molto da offrire a tutti coloro che decidono di perdersi nelle sue vie!

 

 

 

 

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


directo web agency


Prenota questo spazio!


Altri articoli in L'evento


lunedì, 12 novembre 2018, 16:27

Appuntamento da non perdere alla Suncar Rover di Piano di Mommio

Dal 19 al 24 novembre la Suncar, in collaborazione con la Land Rover, aspetta tutti gli appassionati per gli “Approved Days”, una iniziativa della casa madre per il mercato dell'usato. Ogni modello Land Rover usato in esposizione è infatti coperto da una particolare formula che prevede, all'origine, ben 165 controlli...


giovedì, 8 novembre 2018, 16:12

L' IIS Galilei-Artiglio a lezione di biodiversità marine

Gli alunni delle classi seconde dell'Istituto tecnico cittadino, grazie ad una partnership con la fondazione Mare Oltre Onlus e con l'associazione CETUS hanno potuto partecipare al progetto «Go green 2018, biodiversità marina», finanziato dalla regione Toscana


Prenota questo spazio!


giovedì, 25 ottobre 2018, 16:57

Sabato inaugura il Bistrot della Cittadella

Brindisi di apertura sabato 27 ottobre (ore 18) per il Bistrot della Cittadella, il locale di ristorazione completamente rinnovato, nel cuore della fabbrica del Carnevale di Viareggio


giovedì, 25 ottobre 2018, 14:45

"Progetto benessere per il cittadino": dalla prevenzione oncologica allo stile di vita, fino all’estetica

"Progetto benessere per il cittadino": dalla prevenzione oncologica allo stile di vita, fino all’estetica. Di questo parlerà il convegno in programma sabato 27 ottobre alle 9,30, alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Viani (palazzo delle Muse, Viareggio)


lunedì, 22 ottobre 2018, 16:34

Al Salumificio Artigianale Triglia di Gombitelli il 38° Premio Artigiano

Ancora una volta ad aggiudicarsi il Premio Artigiano organizzato dal Rotary ClubViareggio Versilia, giunto alla 38° edizione, è stata un’azienda di grande tradizione e prestigio: il Salumificio Artigianale Triglia di Gombitelli.


giovedì, 18 ottobre 2018, 22:13

Apre a Viareggio "Lungo Canale" un nuovo negozio binomio tra abbigliamento e cultura

"L'evento di domani non sarà un'inaugurazione dove si punta a vendere, ma un'occasione per parlare e presentare il progetto che ho in mente per questo negozio, si inizierà a vendere da sabato." A parlare è David Bianchi il titolare di Lungo Canale