Anno 6°

martedì, 17 luglio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

L'evento

Una Roma fuori dal comune

mercoledì, 20 giugno 2018, 13:03

Roma è la Città Eterna, conosciuta e amata in tutto il mondo, e presa d’assalto da milioni di turisti ogni anno. Per dare qualche numero, solo nel 2017 sono arrivati in questo piccolo angolo di paradiso la bellezza di 11 milioni di persone, che la consacrano come la tredicesima città più visitata al mondo.

Se anche voi avete voglia di conoscere, o di riscoprire, la capitale, vi consigliamo di non limitarvi ai soliti luoghi turistici, come il Colosseo, la Fontana di Trevi o i Fori Imperiali, ma di dedicare almeno una parte del vostro viaggio ad altri luoghi meno noti e turistici, ma non per questo meno ricchi di fascino.

La porta magica di Piazza Vittorio

Un buon esempio è questa porta, conosciuta anche come Porta Alchemica, unica superstite delle molte che permettevano l’accesso a Villa Palombara, uno dei luoghi più ricchi di leggende dell’antica Roma.

Si tratta di una porta protetta da due statue del dio egizio Bes e adornata con strani simboli e l’incisione di un enigma. La leggenda narra che la villa fosse sede di incontri fra esperti alchimisti che cercavano di trovare la famosa pietra filosofale, che permetterebbe di trasformare ogni metallo in oro puro. L’arrivo di un pellegrino nella villa sconvolse la vita degli abitanti: il misterioso uomo sparì misteriosamente attraversando questa porta, lasciando dietro di sé polvere di oro e un foglio con delle strane iscrizioni.

Il marchese proprietario della villa, incapace di interpretarle, decise di inciderlo sulla porta stessa, rendendole pubbliche e così, magari, più facilmente traducibili.

Ancora oggi il mistero non è risolto, e il testo recita questo: "Centrum in trigono centri / Quando in tua domo nigri corvi parturient albas columbas tunc vocaberis sapiens / Qui scit comburere aqua et lavare igne facit de terra caelum et de caelo terram preziosam".

 

Fonte: Pexels 

 

Il Roseto Comunale

Si tratta di uno dei giardini più romantici di Roma, con più di mille specie di rose da ogni angolo del mondo. Si può visitare da metà aprile a metà giugno, periodo di fioritura, ed è sede di “Premio Roma”, un festival internazionale importante, dove vengono premiate le nuove varietà di rose create tramite ibridazione in tutto il mondo. 

Questo è un angolo incantatore, da condividere con la persona che amate o con una nuova conquista, per stupirla e sorprenderla già dal primo appuntamento.

Se non avete con chi andarci, potete sempre tentare di sfruttare la fama locale di città dell’amore e buttarvi in un’avventura di dating a Roma, tradizionalmente o usando applicazioni dedicate.

Naturalmente, vi consigliamo sempre di dare un’occhiata sul sito turistico ufficiale romano per essere sicuri di potervi accedere. Per raggiungerlo, dovrete passare da Via di Valle Murcia, in Aventino, quindi vicino ad altri luoghi storici come le Terme di Caracalla, il Circo Massimo e il giardino degli Aranci.

Si tratta solo di due piccoli suggerimenti per una gita a Roma lontana dai soliti luoghi, ma la lista non finisce di sicuro qui. Questa città ha davvero molto da offrire a tutti coloro che decidono di perdersi nelle sue vie!

 

 

 

 

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


directo web agency


Prenota questo spazio!


Altri articoli in L'evento


sabato, 14 luglio 2018, 18:42

A Viareggio arriva il Kazakistan in un suggestivo incontro fra musica e business

Nei prossimi giorni arriverà a Viareggio una nutrita delegazione del Ministero della Cultura del Kazakistan, composta da funzionari ed artisti di questo paese dell’ex unione sovietica, che oggi detiene una delle maggiori ricchezze pro-capite del mondo


venerdì, 13 luglio 2018, 10:31

Torna l'ispettore Felicino con una nuova avventura: "Nessun dorma... fuori"

Torna l'ispettore Felicino. Torna nella sua città d'adozione, Viareggio, e lo fa con una nuova avventura. Come tutti sanno chi si nasconde sotto questo personaggio è il vulcanico imprenditore Pasquale Sgrò, ormai ancorato saldamente con il cuore nella città del Carnevale


Prenota questo spazio!


martedì, 10 luglio 2018, 14:43

Viareggio e Bastia: un gemellaggio all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità

La delegazione è rimasta in città per tre giorni: gli ospiti hanno visitato la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Viani, la Villa Paolina con la mostra in atto Magnifiche Presenze, il distretto Nautico accompagnati dall’assessore Federico Pierucci e da Pietro Angelini di Navigo: per l'occasione la visita è stata ospitata...


martedì, 10 luglio 2018, 13:54

Dal Grande Fratello al negozio di Letizia Bertolani

Da ALF di Piero e Letizia Bertolani sono stati festeggiati i finalisti del Grande Fratello 2018 Matteo Gentili e Alessia Prete che sono stati accolti da centinaia di fans in Passeggiata


lunedì, 9 luglio 2018, 14:08

Il sindaco Del Ghingaro ha incontrato l'ambassadeurs Du Pain Stefano Gatti

Il sindaco Giorgio Del Ghingaro ha incontrato Stefano Gatti, titolare del Panificio Gatti di Viareggio. Maestro Artigiano per la produzione tradizionale di pane dolci e biscotti, il primo in assoluto in Toscana, Gatti, ha da poco ricevuto anche il titolo di Ambassadeurs Du Pain con il compito di divulgare il buon...


venerdì, 6 luglio 2018, 09:13

Torneo di Burraco del Rotary per raccogliere fondi per un ecografo per il pronto soccorso dell'ospedale Versilia

Il torneo di terrà martedì, alle ore 21, presso lo stabilimento balneare Magico Mare di Tonfano ed è organizzato dal Rotary Viareggio Versilia e promosso insieme ai Rotary Club di Lucca e Montecarlo Piana di Lucca