Anno 6°

domenica, 21 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

L'evento

Viareggio si colora di arancione contro la violenza sulle donne

martedì, 12 febbraio 2019, 16:08

di chiara bernardini

In una società ancora legata agli stereotipi, dove la figura femminile troppe volte è vista come il sesso debole e l’emancipazione spesso sembra essere fittizia, c’è chi è stufo e vuole dire basta mettendo freno alla paura. Per questo motivo la Fondazione Carnevale ha deciso di colorare di arancione la città e il prossimo corso mascherato durante il quale verranno lanciati coriandoli – appunto arancioni – come simbolo a sostegno di tutte le donne vittime di violenza: così le donne continuano ad essere le protagoniste del Carnevale di Viareggio 2019.  L’obiettivo è che il messaggio non rimanga circoscritto alla manifestazione viareggina, ma si espanda arrivando a sfiorare le menti nazionali e internazionali e - prima ancora di domenica - giovedì 14 febbraio, alle 17 in Piazza Mazzini, ci sarà la possibilità di lottare insieme attraverso il flash mob “One Billion Rising” conosciuto già perché realizzato contro i crimini di genere.  

Tante le idee e i progetti per far sì che la battaglia possa essere vinta sostenendo il messaggio “Un manifesto per le donne”: sarà questo il simbolo delle iniziative che avranno luogo nel mese di febbraio a Viareggio. Il manifesto, creato dall’artista Giorgio Michetti, rappresenta – come spiegato da lui stesso questa mattina alla presentazione del disegno – "una donna che cerca di farsi scudo da tutte le violenze quotidianamente subite. Abuso, discriminazione, maschilismo, femminicidio,  patriarcato sono solo alcuni dei torti rappresentati dall’artista che descrive le donne come “persone dall’immensa forza interiore, grazie alla quale, se aiutate e incoraggiate potranno invertire la rotta di questo mondo sbagliato”. Un pensiero assolutamente moderno a dimostrazione che l’apertura mentale non ha età: i 106 anni del maestro Michetti – infatti – sembrano essere visibili esclusivamente all’anagrafe.

Il messaggio della non violenza continuerà sabato 16 febbraio alle 15.30 con un convegno all’hotel Principe di Piemonte. “Sulla violenza non si scherza…” è il titolo ed è quello che Ilaria Bonuccelli, caporedattrice de Il Tirreno, cerca di trasmettere ogni giorno attraverso le pagine del quotidiano sulle quali denuncia tanti gravi episodi. È questo il motivo che l’ha spinta alla coordinazione dell’iniziativa. “Sono troppe le persone che hanno paura di parlare. Ogni storia è a sé e vogliamo portare alla luce questi crimini, perché questo sono e spesso vengono sottovalutati anche dalla legge stessa - ha commentato la giornalista questa mattina -. Da questo convegno (che vedrà gli interventi di professori, giornalisti, magistrati come Anna Loretoni, Gaetana Morgante, Paola De Nicola, Gaia Simonetti, Valentina Bonini, ma parte anche di alcune donne pronte a raccontare la loro storia) prenderà forma la Carta di Viareggio: un vero e proprio simbolo per denunciare l’incostituzionalità e l’assenza di protezione che le vittime subiscono. Con questa Carta - ha spiegato Bonuccelli - intendiamo aggiungere una proposta di riforma del codice penale per l’inserimento di un capo dedicato espressamente ai delitti di discriminazione”.

La Fondazione Carnevale crede in tutto questo e lo sostiene al massimo, oggi più che mai. Il modo più efficace per farsi sentire dalle persone è attraverso i media e La Fondazione Carnevale ha dato vita a una vera e propria campagna social per dire “No alla violenza di genere”. Moltissimi gli artisti, i cantanti, gli scrittori e i presentatori che hanno partecipato contro questi atti con brevi, ma significativi video - messaggi che saranno caricati sul sito della Fondazione, sui social Instagram e Facebook per poi essere inviati – affinché diventi un vero e proprio fenomeno – ai siti, ai blog e alle televisioni per la diffusione.

Sempre sul sito della Fondazione Carnevale sarà possibile scaricare, in formato digitale, il manifesto di dell’artista Michetti, con un piccolo compenso che sarà devoluto alla creazione di un fondo per l’assistenza legale gratuita, anche in sede civile, delle donne vittime di violenza.

“Il messaggio che vogliamo mandare è diretto a tutte coloro che almeno una volta nella vita hanno dovuto fare i conti con tale violenza, vigliacca e spesso a tradimento, ma soprattutto è diretto alla società – ha commentato la presidente Marialina Marcucci -. È il mondo che ha portato le donne ad avere paura, il terrore di sentirsi giudicate nel momento in cui subiscono tali crimini. Noi ci siamo e siamo pronte a combattere per cambiare le cose.”

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


directo web agency


Prenota questo spazio!


Altri articoli in L'evento


venerdì, 19 aprile 2019, 15:30

Pasqua e “Pasquetta a colori” in Pineta Di Ponente: il parco cittadino pronto tra attrazioni ed attività

Anteprima di bella stagione al Parco Pineta di Ponente a Viareggio. Le attività aprono i battenti per tutto il weekend di Pasqua e si preparano ad una vera e propria "Pasquetta a colori": truccabimbi, palloncini, sagome della mascotte Pino Lo Scoiattolino da dipingere e uova colorate per tutti! 


martedì, 16 aprile 2019, 15:34

Alla scoperta della Versilia con E-Bikers: il 28 aprile una domenica ecologica adatta a tutti

Tutti in sella. Dopo il debutto, e il successo, di E-Bikers a Capalbio nel 2018, l’associazione M.I.S.T.A. (mobilità intermodale sostenibile per la tutela ambiente) sceglie il territorio versiliese per il secondo appuntamento che si terrà il 28 aprile.


Prenota questo spazio!


giovedì, 11 aprile 2019, 15:19

Simulatore di plancia all’istituto Galilei Artiglio

Qualità delle acque, lotta alle plastiche in mare, l’importanza della formazione di altissime professionalità: questi i temi toccati questa mattina dal sindaco Giorgio Del Ghingaro nel suo intervento all’istituto Galilei Artiglio, in occasione della Giornata Nazionale del Mare che ha visto l’inaugurazione di un simulatore di plancia di ultimissima generazione


martedì, 9 aprile 2019, 17:54

Progetto didattico "Mare: ieri, oggi e domani", incontro con l'ingegnere Guido Gay

Grande successo ed emozione per l’incontro del progetto “Mare: ieri, oggi e domani”, che si è svolto lunedì presso l’aula magna dell’istitutonautico cittadino


lunedì, 8 aprile 2019, 20:07

Serata di gala al Ciccarelli Esplanade con l'ambasciatore Morabito

Serata di gala al ristorante Ciccarelli Esplanade di Viareggio in onore del dott. Antonio Morabito, Ministro Plenipotenziario già Ambasciatore d'Italia nel Principato di Monaco


lunedì, 8 aprile 2019, 13:29

Pasqua piena di eventi a Forte dei Marmi

Il Forte, come è affettuosamente chiamato, lungi dall'adagiarsi sugli allori della sola stagione estiva, propone ogni anno una lunga serie di eventi e manifestazioni sia durante la stagione natalizia che ai primi raggi del sole pasquale