Anno 6°

venerdì, 18 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

L'evento

Covid-19: è emergenza anche per le Gazzette. Tienici in vita!

martedì, 24 marzo 2020, 08:36

In un momento delicato come questo nel quale l'emergenza Coronavirus ha immobilizzato i pagamenti e ingessato i crediti, anche le Gazzette, come tutte le attività che vivono di introiti pubblicitari privati, rischiano di esaurire le proprie risorse entro pochi mesi. Abbiamo, complessivamente tra www.lagazzettadilucca.itwww.lagazzettadelserchio.itwww.lagazzettadimassaecarrara.it e www.lagazzettadiviareggio.it, circa 900 mila visitatori unici al mese ossia un bacino di utenza che spazia dalla nostra penisola in tutto il globo. Siamo, effettivamente, una voce libera che, proprio perché tale, ha bisogno di poter contare su un minimo per andare avanti e garantire ai lettori una informazione libera e provocatoria, senza bavagli, censure né imposizioni di qualunque tipo. 

Qualcuno potrebbe obiettare che, in tempi di crisi come questa, chiedere aiuto per sovvenzionare una voce sia pure libera, del web, è indelicato, ma è proprio in questi frangenti che si avverte ancora di più la necessità di mantenere, anche per il futuro, veicoli di informazione e critica quotidiane che sono diventate, ormai, parte integrante della vita di una enormità di lettori. 

Ecco la decisione di creare un crowdfunding Aiutate le Gazzette dove anche un minimo contributo, per un servizio che, da dieci anni, è assolutamente gratuito, può contribuire a far durare e migliorare ancora di più il prodotto e a evitare il rischio di chiusura. E' un appello che rivolgiamo a tutti gli italiani e non soltanto che da ogni parte del globo ci seguono: dateci una mano. Ne abbiamo bisogno adesso che l'economia, soprattutto quella locale e di medie e piccole imprese, è inchiodata su se stessa. Non ve ne pentirete.

Vai a questo link per donare: https://www.facebook.com/donate/668487917256612/?fundraiser_source=external_url


Questo articolo è stato letto volte.


toyota

tuscania

prenota_spazio

directo web agency

Prenota questo spazio!


Altri articoli in L'evento


giovedì, 17 settembre 2020, 18:05

Così distanti così vicini: la Gazzette si ritrovano all'Oste di Lucca ed è subito festa

Metti una sera di metà settembre, un direttore (ir)responsabile e una ventina di giornalisti o aspiranti tali attorno ad un tavolo. Le cene delle Gazzette sono così: ci si ritrova, si mangia, si beve, si parla di lavoro, si conoscono i nuovi arrivati e si ride... tanto!


mercoledì, 16 settembre 2020, 12:42

Il mega torneo dei 200 viareggini

Oltre 140 segnalazioni, in poche ore, per l'iniziativa dei "200 VIAREGGINI", proposta dalla pagina Facebook "Viareggio 200", ideata e gestita da Stefano Pasquinucci


Prenota questo spazio!


martedì, 15 settembre 2020, 18:14

Centenari: 100 candeline per Olga e Rita, arrivano sindaco ed assessore con auguri speciali

Olga Benelli e Rita Valenti entrano nel ristretto club dei centenari pietrasantini. Lo straordinario traguardo di Olga e Rita è stato festeggiato dall'amministrazione comunale che ha ripristinato la bella tradizione della consegna dei riconoscimenti ai neo centenari


lunedì, 14 settembre 2020, 15:17

A Viareggio torna il Festival del Viaggio

Oggi, duecento anni dopo, Viareggio fa ancora parlare di sé e della sua storia. Lo fa attraverso il Festival del Viaggio, anche se in versione ridotta per le norme anti-Covid19, che torna qui dal 24 al 26 settembre


domenica, 13 settembre 2020, 12:21

Paddle, tennis e calcetto, nessun luogo meglio del C.T.L. di Lido di Camaiore

Nato agli inizi degli anni '80, il Calcetto Tennis Club Lido, abbreviato semplicemente in C.T.L., è una delle più grandi strutture sportive della Versilia


giovedì, 10 settembre 2020, 08:36

Mario Pescaglini e Lisanna Santini festeggiano i 60 anni di matrimonio

Un traguardo importante e un augurio da parte dei figli Dimitri e Barbara, delle nipoti Beatrice e Lucrezia, del genero Giuseppe e della nuora Letizia, per una vita ancora ricca di tanti giorni belli e felici come questo