Anno 6°

venerdì, 23 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

L'evento

Così distanti così vicini: la Gazzette si ritrovano all'Oste di Lucca ed è subito festa

giovedì, 17 settembre 2020, 18:05

Metti una sera di metà settembre, un direttore (ir)responsabile e una ventina di giornalisti o aspiranti tali attorno ad un tavolo. Le cene delle Gazzette sono così: ci si ritrova, si mangia, si beve, si parla di lavoro, si conoscono i nuovi arrivati e si ride... tanto!

Dopo la prima cena post lockdown a giugno, ieri sera le Gazzette si sono incontrate a Lucca per salutare l'estate e mangiare in compagnia.  

Ad ospitare la combriccola - arrivata anche dalla Garfagnana, da Massa Carrara e dalla Versilia - è stato l'Oste di Lucca di Via Cenami di Antonio Di Cecio che, con la semplicità e l'accuratezza che da sempre lo contraddistinguono, ha accolto i "viandanti raccontastorie" contribuendo a rendere la serata un vero e proprio momento di ritrovo in famiglia.
A dare il via alla cena un antipasto tradizionale composto da bruschette al pomodoro, fegatini e olive. La serata, poi, ha proseguito con un crescendo di pizze piacevoli per l'occhio e rese squisite dagli accostamenti raffinati studiati nel dettaglio (una delizia per il palato la pizza bianca, mortadella e pistacchio!). Il tutto accompagnato da fresche caraffe di birra e - per le giovani collaboratrici più esigenti - prosecco a volontà. Terminate le pizze e - soprattutto - la fame, il titolare ha voluto concludere la cena con un assaggio di dolci che, dalla cheese cake alla torta al cioccolato, hanno saputo conquistare tutta la tavolata. Per chiudere la serata in bellezza, dopo il caffè, il protagonista della tavola è diventato l'amaro al peperoncino che, con il suo sapore eccentrico e stuzzicante, ha fatto da sottofondo ai saluti della buona notte.

Le cene delle Gazzette sono così: una serata al mese (quando si riesce!) di allegra convivialità, sano divertimento e piacevole confronto, al suono di brindisi e forchettate. 

Foto Ciprian Gheorghita


Questo articolo è stato letto volte.


toyota

tuscania

prenota_spazio

directo web agency

Prenota questo spazio!


Altri articoli in L'evento


martedì, 20 ottobre 2020, 10:42

Moto e scooters d’epoca a Palazzo Pfanner, un inizio davvero col botto

Domenica 18, alle 10:30, nella bella location di palazzo Pfanner, in una giornata fortunatamente assolata che ha fatto da cornice all’evento, si è inaugurata la mostra di moto e scooters d’epoca


martedì, 13 ottobre 2020, 17:50

Inaugura esposizione moto e scooters a Palazzo Pfanner a Lucca

Un appuntamento atteso per un evento importante quello di domenica 18 alle 10,30. Gli “amici di barsantiematteucci”, affiancati dalla “fondazione Barsanti e Matteucci” inaugurano l’esposizione di moto e scooters d’epoca nella splendida cornice dei giardini di palazzo Pfanner a Lucca


Prenota questo spazio!


domenica, 11 ottobre 2020, 17:11

Clear Fears, in uscita brano di Alice Santini

Cantante camaiorese prodotta dall'Etichetta da Ugo Bongianni. Rappresenta la scommessa dell'etichetta indipendente UDB Carousel Records


martedì, 6 ottobre 2020, 10:09

Ottobre: il mese della natura

La stagione autunnale segna uno dei momenti più significativi dell’anno per godere ancora di belle passeggiate in natura e per scoprire affascinanti fenomeni naturali, come le migrazioni


lunedì, 5 ottobre 2020, 14:21

Collaborazione tra Brico e Croce Rossa a Viareggio

Il comitato di Croce Rossa di Viareggio vuole pubblicamente ringraziare l'azienda "Brico Io" di Viareggio per la bella donazione che ha voluto fare alle sedi CRI di Viareggio e Ripa di Seravezza


martedì, 29 settembre 2020, 18:32

Il pittore versiliese Carlo Carli dona un quadro alla parrocchia di S. Maria Incoronata di Milano

Si svolgerà venerdì 2 ottobre la cerimonia di donazione da parte del pittore versiliese Carlo Carli alla parrocchia di Santa Maria Incoronata di Milano, la seconda per importanza del capoluogo milanese, dell'opera "Sofferenza a Milano"