Anno XI 
Lunedì 22 Luglio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
L'evento
09 Luglio 2024

Visite: 252

Getulio Alviani, Irma Blank, Agostino Bonalumi, Enrico Castellani, Anish Kapoor, Yves Klein, Imi Knoebel, Jason Martin, Pino Pinelli, Ettore Spalletti. Galleria Flora Bigai. Dal 12 luglio al 26 agosto. Inaugurazione venerdì 12 luglio ore 19:30
La storia dell’arte contemporanea identifica nel monocromo una condizione fondamentale per definire la pittura a partire dal secondo novecento.
Terminata l’enfasi dell’Espressionismo Astratto, esauritasi la spinta dell’Informale, già dai tardi anni ’50 dipingere ha significato considerare la sfera teorica e mentale della disciplina, all’emergere delle cosiddette ultime avanguardie, Minimalismo, Pop Art, Concettuale.
Nel 1960 lo storico Udo Kultermann curò al museo di Leverkusen, in Germania, la collettiva Monochrome Maleri che faceva il punto su questa nuova tendenza globale: non si trattava infatti di un movimento vero e proprio ma di una sensibilità diffusasi contemporaneamente in Europa e negli Stati Uniti, con una significativa rappresentativa italiana. Spinta che da allora non si è mai esaurita, evolvendosi semmai in formulazioni sempre nuove.

Sono dunque più di sessant’anni che il Monocromo continua a far parlare di sé come una tendenza mentale della pittura, che di volta in volta ingloba il segno, il gesto, la superficie, fino a estendersi nello spazio, dialogando con la scultura, l’installazione e la tridimensionalità.
La Galleria Flora Bigai dedica la mostra dell’estate 2024 a una nuova riflessione sulla pittura monocroma, dagli anni ’60 al presente. Dopo un’attenta selezione sono stati inseriti nell’allestimento alcune figure storiche come Enrico Castellani e Agostino Bonalumi attivi nella scena milanese sulla scia dell’esperienza di Fontana, Yves Klein autore del celeberrimo IKB, il monocromo blu, Getulio Alviani, testimone delle ricerche tra Nord ed Est Europa in una concezione neo-avanguardista sui nuovi materiali tecnologici.
Agli anni ’70 e seguenti sono invece legati i Radical Writing di Irma Blank, vero e proprio esercizio concettuale, accanto al rigoroso lavoro, addirittura matematico, di Imi Knoebel. Più recenti le espressioni, di matrice calda e mediterranea, di Ettore Spalletti e Pino Pinelli, scomparso nei mesi scorsi.
Completano la mostra le esperienze internazionali legate al Gruppo Zero di Bernard Aubertin, del materico Jason Martin e dello scultore Anish Kapoor, entrambi protagonisti della miglior stagione dell’arte britannica recente.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Plm in tour al Podere Lovolio a Quiesa. Mercoledì 24 luglio alle ore 18.00 la vincitrice del Premio Letterario…

"Nel contesto della seconda riunione della speciale Commissione d'inchiesta sugli eventi alluvionali dell'autunno 2023, è stato definito un ampio calendario…

Spazio disponibilie

Torna a Pietrasanta in Concerto per la grande serata conclusiva uno dei migliori quartetti d'archi del mondo, il Michelangelo, formato dai grandi…

L'Amministrazione Comunale attiverà anche per l'anno scolastico 2024/2025 i servizi integrati con finalità educativa, 

Spazio disponibilie

Per il quinto anno consecutivo, al Caffè de La Versiliana sarà ospite la Fondazione Ragghianti di Lucca. Lunedì…

Per scongiurare la sostituzione tecnica dell'IA sull'uomo serve una resistenza psicologica e culturale, supportata dalla forza dei classici della filosofia.

Alla Versiliana dei Piccoli si va di nuovo in scena! Domenica 21 luglio l'arena esclusivamente dedicata al teatro…

Domenica 21 luglio alle 18.30 "Agricoltura e ambiente: verso un'Europa sostenibile"

Spazio disponibilie

Sabato 21 Luglio alle ore 18.30 presso lo spazio…

Nell'Auditorium Simonetta Puccini di Torre del Lago proseguono le Conversazioni sull'opera, gli incontri ideati dalla Fondazione Simonetta Puccini per promuovere e…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie