prenota

prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 22 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

La bomboniera non è finita anzi gode di ottima salute

mercoledì, 8 agosto 2018, 13:45

Francesca Marlia ed Angelo Benassini lo sanno bene ed approfittando delle opportunità che il web gli ha messo a disposizione, hanno saputo utilizzare al meglio questa risorsa per rendere migliore, il modo in cui viviamo i nostri acquisti.

In Italia il matrimonio come istituzione continua a resistere, ma, soprattutto, continua a essere un momento di celebrazione e di festa in un intero anno solare nel nostro Paese sono state registrate 194.377 unioni civili e religiose, con un aumento di circa 4.600 unità rispetto all'anno precedente.

Gli sposi che scelgono il rito civile rappresentano ormai il 45 per cento del totale, sia per l'incidenza delle seconde nozze che per scelta precisa delle coppie. (fonte istat https://www.istat.it/it/archivio/nozze) Il sogno di molte i ragazze sin da piccole è sfilare verso il proprio Principe vestite da principessa, poco importa se sole o con i figli per mano.

Le donne di oggi sanno sfruttare la potenza di internet, riuscendo a organizzare il giorno del loro matrimonio, senza spendere tutti i propri risparmi. Ormai è una vera e propria abitudine, prima di ogni acquisto, cercare su Google e su Amazon per farsi una prima idea. Le nuove e le vecchie generazioni vivono con il telefono in mano, e lo utilizzano per tutte le operazioni che prima venivano fatte muovendosi fra un impegno e l’altro ,in auto alla ricerca dei prodotti da confrontare.

Oggi si cerca il miglior prezzo online e solo dopo un attenta valutazione ci si reca in negozio per vedere dal vivo quello che si sta cercando. Questo sistema contribuisce a tener sotto controllo l’intero budget del proprio matrimonio o di qualsiasi altra festa . Per questo motivo anche chi non si è potuto sposare prima, ne approfitta per coronare il proprio sogno utilizzando il web come mezzo di confronto prima di un acquisto. Nara Bomboniere è riuscita ad accorpare e rendere l’esperienza dell’acquisto on-line e quella tradizionale in un nuovo metodo di acquisto definito onlife.

Vendere onlife oggi significa: offrire la stessa esperienza di acquisto, sia che venga fatta in negozio o che venga fatta via mail o tramite il sito. Il cliente può scegliere di venire a vedere le bomboniere in negozio e farsele spedire a casa già confezionate o viceversa, prenotando via internet e venendo poi a ritirarle in negozio senza nessuna variazione di costo ,eliminando totalmente il gap con cui ci scontravamo negli anni successivi. Alla base di questo principio c’è la fiducia che il cliente ripone in un Negozio, e la capacità del rivenditore di filtrare scegliere e selezionare i migliori prodotti al miglior prezzo, da vendere poi ai propri clienti,un'autentica scrematura dei prodotti di bassa qualità.

Francesca e Angelo in questi anni hanno saputo riorganizzare la propria attività rendendola un perfetto mix fra negozio online e offline l'idea di poter consultare i prezzi su internet prima di entrare in un negozio è un’opportunità unica per chi abita in luoghi un po disagiati e rende le persone che visitano il tuo negozio meno diffidenti. Il servizio che Nara bomboniere mette a disposizione dal 2008 è molto apprezzato dagli italiani residenti all’estero che possono mantenere le proprie abitudini anche stando lontane dal proprio paese nativo.

"La parte più interessante di questo lavoro - dice Francesca - è vedere che ogni anno continui a servire molti dei clienti che avevi già servito gli anni precedenti. Per me questo è la conferma che stiamo andando nella direzione giusta. Molti prodotti economici a prezzi stracciati si possono tranquillamente trovare su internet e sono reperibili da ogni da ogni persona che possiede un po di intraprendenza. Chi ha un po' di tempo a disposizione può tenere i risultati buoni anche con fai da te, ma per un tipo di clientela che desidera una sicurezza di un prodotto valido, garantito e selezionato che arrivi in tempo a casa loro con l'esperienza di un acquisto fatto ancora tra persone, Nara Bomboniere è sicuramente il modo di acquistare onlife più sicuro dopo Amazon".

Molti negozi online nascono e vengono creati con il solo intento di guadagnare evitando il più possibile il contatto con il consumatore in modo da rendere difficile qualsiasi operazione di reso o contestazione. Negozi e commerce senza un minimo di magazzino che emettono rimborsi quando la merce non è disponibile senza dare spiegazioni o fornire alternative. Questi sono i veri limiti dell'Italia che va online! Limiti che fortunatamente, grazie ad amazon ed a persone come Francesca e Angelo stanno diventando brutto ricordo ormai per tutti.

Che sia un matrimonio, una comunione, una nozze d’oro o un qualsiasi cosa da festeggiare, Nara bomboniere sarà sicuramente il tuo alleato migliore nella scelta della tua bomboniera.

Nara Bomboniere Via Sarzanese sud 1572 Bozzano

Tel 0584975169 Cell 3406407345

Aperti dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 Da gennaio a luglio aperti la domenica pomeriggio dalle 15.30 alle 19.30

http://www.narabomboniere.com

fonte dati istat

https://www.istat.it/it/archivio/nozze


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun


prenota_spazio


Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Massarosa


lunedì, 20 agosto 2018, 14:12

Patto dei comuni per la parità di genere, Massarosa aderisce

Il comune di Massarosa con Delibera di Giunta n.183 del 26 luglio 2018 ha aderito al "Patto dei Comuni per la parità di genere" così come proposto da Anci, un patto che ha l'obiettivo di combattere stereotipi, promuovere la parità e potenziare le azioni contro la violenza sulle donne


lunedì, 20 agosto 2018, 13:41

Progetto “100.000 orti in Toscana”: il raccolto destinato ai centri di ascolto

L'insalata, i fagiolini, le patate, le zucchine, le erbe aromatiche, i pomodori e tutto ciò che viene coltivato e raccolto negli orti urbani, viene consegnato alle famiglie bisognose del territorio tramite il centro d'ascolto Cinque Spighe di Stava


corsica


venerdì, 17 agosto 2018, 09:28

Da Haydn a Chopin, la pianista Anna Kravtchenco in concerto a Pieve a Elici

Sarà il pianoforte di Anna Kravtchenco il protagonista assoluto del penultimo appuntamento con il Festival di musica da camera della Versilia di Pieve a Elici, in programma domenica (19 agosto) alle 21,15 nella chiesa di San Pantaleone


giovedì, 16 agosto 2018, 17:14

Sicurezza della Bretella: il sindaco Mungai scrive a Salt e al ministero

I recenti e tragici fatti avvenuti a Genova, dove il 14 agosto si è verificato il crollo di un tratto di viadotto della autostrada A10 all'altezza del fiume Polcevera ha allarmato anche la popolazione del comune di Massarosa.


giovedì, 16 agosto 2018, 13:27

Una mostra e una serata in ricordo del giovane massarosese Marco Del Dianda

Aveva solo 31 anni Marco Del Dianda, quando, il 19 agosto 1998, perse la vita in un tragico incidente per salvare la montagna, che tanto amava, da un incendio. La mostra in suo ricordo è visitabile al primo piano del palazzo comunale dal 19 al 24 agosto


giovedì, 16 agosto 2018, 12:36

Gualdo, il paese delle fiabe

L'associazione culturale “Antico Borgo” di Gualdo, con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Massarosa, organizza il magico evento "Gualdo il Paese delle Fiabe" il 18 e 19 agosto