prenota

prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 17 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

A Massarosa una mostra sul genocidio di sinti e rom

sabato, 12 gennaio 2019, 13:11

Sarà inaugurata  lunedì  14 gennaio, alle 16, nella scuola media Maurizio Pellegrini di Massarosa - la mostra "Porrajmos. Altre tracce sul sentiero per Auschwitz"realizzata dall’ Istituto di Cultura Sinta, Associazione Nevo Drom, Associazione Sinti Italiani Prato.

Interverranno il presidente del consiglio comunale Adolfo Del Soldato, l'assessore alla pubblica istruzione Stefano Natali, Gabriella Paolini di Anpi Massarosa e Roberto Rossetti dell’Istituto Storico della Resistenza di Lucca

Porrajmos è un termine poco noto anche tra coloro che sono più attenti al dovere della memoria. Eppure è una delle parole del genocidio. Un altro modo per ritornare all'orrore dei lager, per provare a evocare ciò che è davvero successo. È il termine - traducibile come "divoramento" - con cui le persone appartenenti alla minoranza linguistica rom e sinta indicano lo sterminio del loro popolo sotto il fascismo e il nazismo.

Ricordare che cosa è stato il Porrajmos è aggiungere un altro pezzo di memoria necessaria. Magari interrogandosi anche sui tanti ritardi e amnesie che certo non hanno aiutato una piena consapevolezza di questi eventi. 

Lo sterminio delle persone appartenenti alla minoranza linguistica è poco conosciuto, eppure dovrebbe suscitare interesse anche solo per il fatto che la loro persecuzione in epoca fascista e nazista risulta essere l'unica, ovviamente con quella ebraica, dettata da motivazioni esclusivamente razziali: proprio come gli ebrei, infatti, rom e sinti furono perseguitati e uccisi in quanto razza inferiore destinata non alla sudditanza e alla servitù, ma alla morte.

La mostra  curata da  Luca Bravi, Paola Dispoto, Carlo Berini, Radames Gabrielli ed Ernesto Grandini, ripercorre queste vicende, facendo luce su questa pagina della nostra storia.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun


prenota_spazio


q3


Altri articoli in Massarosa


giovedì, 17 gennaio 2019, 08:49

Lucchesi (Lega): "Il sindaco chiarisca i nostri dubbi su Farmas"

Marzia Lucchesi della Lega di Massarosa torna a chiedere chiarimenti e ad esprimere perplessità nei confronti dell'amministrazione sulla "questione Farmas"


martedì, 15 gennaio 2019, 10:09

Corso di scrittura sul Web a Massarosa

Dopo il successo dei primi due appuntamenti torna il corso per imparare a scrivere per il web e non solo. La giornata formativa è in programma sabato 19 gennaio a La Brilla di Quiesa (Massarosa, Lucca). Si parte alle 9 del mattino per una lunga lezione interattiva fino alle 18


corsica


martedì, 15 gennaio 2019, 08:54

Sold-out al teatro Manzoni per la commedia “Tutto molto Greco”

Teatro gremito e tutto sold out sabato sera al teatro Manzoni di Massarosa per la commedia musicale “Tutto molto Greco”, spettacolo a scopo benefico organizzata dal Lions Club Massarosa


domenica, 13 gennaio 2019, 09:45

Fruzzetti (CasaPound): "Inconcludente e priva di risposte la conferenza stampa di Ersu e del sindaco Mungai"

Denise Fruzzetti, candidata a sindaco di CasaPound per Massarosa, interviene in merito alla conferenza stampa avvenuta l'11 gennaio nella sala consiliare del comune sull'ampliamento di Pioppogatto


sabato, 12 gennaio 2019, 17:58

Ampliamento Pioppogatto, Baroni: "La VIA è richiesta di buon senso"

"Chiediamo al sindaco Franco Mungai e a tutti i membri del Consiglio Regionale toscano di usare, per la questione dell'ampliamento di Pioppogatto, la diligenza propria del buon padre di famiglia": così il coordinatore comunale di Forza Italia a Massarosa, Stefano Baroni


sabato, 12 gennaio 2019, 13:13

Rifiuti abbandonati in località Buca delle Fate: individuato il colpevole

Individuato il colpevole dei rifiuti abbandonati in zona piano di Piano di Mommio nella località Buca delle fate. Lunedì la società Ersu si occuperà del loro recupero e smaltimento.


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!