prenota

prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

Pioppogatto e indennità di disagio, Marchetti (FI): "La regione apre all’ampliamento senza Via poi Baccelli si spertica in mozioni a un passo dalle amministrative"

mercoledì, 20 febbraio 2019, 14:32

"Certo che siamo favorevoli a un indennizzo di disagio ambientale per Massarosa, a vantaggio dei suoi cittadini, da parte di chi conferisce presso l’impianto di Pioppogatto. Quello che ci vede contrari semmai è che Baccelli si svegli con le sue mozioni alla vigilia delle elezioni amministrative dopo che proprio il suo Pd, in Regione e nel Comune versiliese, ha sostenuto l’impianto fino ad autorizzarne l’ampliamento e per di più senza la Valutazione di impatto ambientale che anche noi avevamo richiesto. Bisogna che il Pd faccia pace col cervello. Quell’impianto è lì da un pezzo, il Pd al governo non ne parliamo, finora però non è stato fatto nulla per i massarosesi, tutt’altro": l’attacco arriva dal Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti che ricorda come il suo partito, anche attraverso i suoi rappresentanti locali, si fosse schierato contro l’ampliamento dell’impianto di trattamento meccanico biologico di rifiuti (TMB) più grande della Toscana e soprattutto a favore dell’assoggettamento dell’operazione a Valutazione di impatto ambientale (Via) che invece la Regione non ha ritenuto necessaria.

"Ora questa resipiscenza tardiva di Baccelli sul Pioppogatto a pochi giorni dalle elezioni – sottolinea l’esponente di Forza Italia – sa onestamente di presa di giro per i cittadini. E’ la Regione a guida Pd e sinistra che ne ha autorizzato l’ampliamento, per di più senza assoggettamento a Via. Ma l’impianto c’è da un pezzo, così come da un pezzo, dal 2009 addirittura, il Tar toscano si è pronunciato sulla legittimità dell’Indennità di disagio ambientale (Ida), a cui noi come Forza Italia siamo indistintamente certo favorevoli per tutti i Comuni che ospitino impianti di trattamento rifiuti".

Fatto sta che, incalza Marchetti: "Da quel dì la Regione sempre governata dal Pd nulla ha fatto affinché l’impianto massarosese come tipologia fosse ricompreso tra quelli per i quali è previsto l’indennizzo, né ha messo in atto altre forme di mitigazione del disagio. Tutto il contrario: hanno dato il via libera all’ampliamento senza valutazione di impatto ambientale. Baccelli si sveglia ora? O fino ad oggi ha pisolato sugli allori, o questa è l’operazione propagandistica e preelettorale di un Pd che, nel dubbio se essere di lotta o di governo, per ora è solo ridicolo e dannoso. A mandarli allegramente a casa ci penseranno i cittadini".

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Massarosa


martedì, 18 giugno 2019, 17:50

Passi carrabili, Mungai: "I provvedimenti sono legittimi. Ora come lo spiega Coluccini ai cittadini?"

"Dal giorno dopo del voto ci sarà da fare un gran lavoro. Il primo atto sarà l'abolizione dell'obbligo del passo carrabile. E' stata una scelta assurda dell'attuale amministrazione, voluta solo per fare cassa e per pescare dalle tasche dei cittadini.


martedì, 18 giugno 2019, 09:40

Continuano le accuse alla maggioranza da parte di Sinistra Comune e Massarosa Domani

“Nervi scoperti nella maggioranza: è bastato mettere il dito su qualche frase del neosindaco e subito sono saltati tutti sulle poltrone, neanche fossero seduti sui carboni ardenti”. Lo scrivono Silvano Simonetti di Massarosa Domani e Stefano Natali di Sinistra Comune  che continuano sulla scia di accuse nei confronti di Coluccini.


corsica


lunedì, 17 giugno 2019, 13:16

Rosi e Barsotti: "Ottimi i risultati della raccolta differenziata, ora si lavori per la tariffa puntuale"

"Sono ottimi e lasciano ben sperare per il futuro – dichiarano Damasco Rosi e Simona Barsotti, consiglieri comunali del Partito Democratico – gli ultimi risultati forniti da ERSU s.p.a. sulla percentuale di raccolta differenziata"


lunedì, 17 giugno 2019, 09:07

Il centrodestra risponde alle accuse di Sinistra Comune: "Sul bilancio smaschereremo presto le vostre menzogne e i vostri disastri"

In una nota, il centrodestra risponde alle accuse avanzate da Sinistra Comune. Il comunicato porta la firma del capogruppo Lega Elisa Montemagni, del capogruppo Forza Italia Lorenzo Ghiara, del capogruppo Civica Massarosa Pietro Cima e del segretario comunale Fratelli D'Italia Michela dell'Innocenti


sabato, 15 giugno 2019, 16:36

L'opposizione accusa Coluccini di prendersi meriti che non gli spettano

Sinistra comune e Massarosa Domani attaccano il neosindaco accusandolo di prendersi meriti che a detta loro non ha: "Coluccini continua a lamentarsi della situazione che ha trovato: evidentemente ignora il principio di continuità amministrativa


sabato, 15 giugno 2019, 13:33

Claudio Marlia presidente del consiglio comunale

Claudio Marlia è il presidente del consiglio comunale di Massarosa, eletto durante la prima seduta del sedicesimo mandato amministrativo


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!