prenota

prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 25 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

A Massarosa anche gli esercizi commerciali potranno aderire al progetto di recupero “Cibo salvato, cibo donato”

giovedì, 14 marzo 2019, 13:07

1000 pasti al mese, 10 associazioni coinvolte, 9 plessi scolastici, 2 centri di ascolto ed un centro di distribuzione, numeri importanti che segnano il successo del progetto “Cibo salvato... cibo donato” partito a Massarosa nel 2012, mettendo in pratica la “Legge del Buon Samaritano” con l'obiettivo di ridurre gli sprechi di alimenti e contribuire alla lotta alla povertà. Ogni giorno dal lunedì al venerdì durante l'anno scolastico i volontari raccolgono il cibo avanzato e non servito nelle mense delle scuole e lo portano a Stiava dove al centro di distribuzione Avis, grazie ai volontari dei centri di ascolto, viene servito o consegnato a persone in difficoltà, con una media di 40 pasti al giorno:

“Abbiamo creato una rete importante attraverso la Consulta Comunale del Volontariato e grazie alla disponibilità della Azienda USL 12 e della CIR Food che gestisce il servizio mensa nelle scuole – spiega l'assessora al sociale Simona Barsotti - adesso siamo pronti per un ulteriore passo avanti: le associazioni hanno dato la loro disponibilità per raccogliere il cibo avanzato anche agli esercizi commerciali, bar, ristoranti, gastronomie, che potranno avere agevolazioni fiscali ed una riduzione della tassa dei rifiuti fino al 20%, secondo il regolamento comunale e presentando apposita modulistica”. 

I beni non più vendibili, perché vicini a scadenza o magari con la confezione danneggiata, che sarebbero destinati ai rifiuti ma che potrebbero ancora essere consumati, saranno ritirati ed andranno ad ampliare la possibilità di distribuzione dei pasti ed aiuto alla famiglie bisognose, magari anche nei periodi non coperti dalle mense scolastiche.

“Solidarietà ma anche diminuzione degli sprechi e quindi dei rifiuti ed anche un risparmio sulle tasse per le attività commerciali – conclude l'assessora Barsotti – abbiamo favorito e sostenuto un circolo virtuoso con l'obiettivo della lotta alla povertà e del consumo consapevole”. 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Massarosa


venerdì, 24 maggio 2019, 15:21

A fuoco il capannone della Marine Service in via del Brentino

Un vasto incendio è scoppiato poco prima delle 15 in un capannone della Marine Service dove si producono stampi in vetroresina delle imbarcazioni. Sul posto i vigili del fuoco di Massa e Carrara, Lucca e Pisa


venerdì, 24 maggio 2019, 00:24

Fruzzetti (CasaPound): "Il nostro appello al voto per sfatare i luoghi comuni"

Alea iacta est. Il dado è tratto e la chiusura della campagna elettorale a Massarosa è oramai imminente. Una campagna che quest'anno ha visto tra i suoi principali attori CasaPound Italia, il movimento della tartaruga frecciata capeggiato dalla giovane candidata a sindaco Denise Fruzzetti, la quale si appresta a concludere...


corsica


giovedì, 23 maggio 2019, 15:30

Il sottosegretario alle infrastrutture Edoardo Rixi a Massarosa

Variante Sarzanese per dare uno sbocco alla viabilità locale. E reintroduzione della gratuità sul tratto autostradale Viareggio-Massarosa almeno fino a che questa importante opera viaria non sarà terminata. Sono questi i due grandi progetti che il candidato sindaco Alberto Coluccini ha avuto modo di spiegare stamani direttamente al sottosegretario alla infrastrutture Edoardo...


giovedì, 23 maggio 2019, 11:54

Baroni: "Rispetto per tutti i candidati è atto dovuto"

Ad intervenire, con una nota rilasciata dal coordinamento comunale di Forza Italia - Massarosa, è Stefano Baroni


giovedì, 23 maggio 2019, 11:12

Merciadri (M5S): "Il grafico del buonsenso"

“Il livello di spesa annuale dell’amministrazione di Massarosa? Ha più volte superato la linea del buonsenso”. Così Vasco Merciadri, capogruppo 5 stelle e candidato a primo cittadino, commenta il bilancio di mandato 2009-2019 della giunta uscente


giovedì, 23 maggio 2019, 10:40

Coluccini: "Via delibera su passi carrabili nei primi 100 giorni"

Abolizione delle delibere che hanno imposto i passi carrabili e pescato ingiustamente delle tasche dei cittadini. E' il primo impegno che Alberto Coluccini prende per i primi 100 giorni di mandato amministrativo se sarà eletto sindaco a Massarosa


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!