prenota

prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 27 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

A Massarosa anche gli esercizi commerciali potranno aderire al progetto di recupero “Cibo salvato, cibo donato”

giovedì, 14 marzo 2019, 13:07

1000 pasti al mese, 10 associazioni coinvolte, 9 plessi scolastici, 2 centri di ascolto ed un centro di distribuzione, numeri importanti che segnano il successo del progetto “Cibo salvato... cibo donato” partito a Massarosa nel 2012, mettendo in pratica la “Legge del Buon Samaritano” con l'obiettivo di ridurre gli sprechi di alimenti e contribuire alla lotta alla povertà. Ogni giorno dal lunedì al venerdì durante l'anno scolastico i volontari raccolgono il cibo avanzato e non servito nelle mense delle scuole e lo portano a Stiava dove al centro di distribuzione Avis, grazie ai volontari dei centri di ascolto, viene servito o consegnato a persone in difficoltà, con una media di 40 pasti al giorno:

“Abbiamo creato una rete importante attraverso la Consulta Comunale del Volontariato e grazie alla disponibilità della Azienda USL 12 e della CIR Food che gestisce il servizio mensa nelle scuole – spiega l'assessora al sociale Simona Barsotti - adesso siamo pronti per un ulteriore passo avanti: le associazioni hanno dato la loro disponibilità per raccogliere il cibo avanzato anche agli esercizi commerciali, bar, ristoranti, gastronomie, che potranno avere agevolazioni fiscali ed una riduzione della tassa dei rifiuti fino al 20%, secondo il regolamento comunale e presentando apposita modulistica”. 

I beni non più vendibili, perché vicini a scadenza o magari con la confezione danneggiata, che sarebbero destinati ai rifiuti ma che potrebbero ancora essere consumati, saranno ritirati ed andranno ad ampliare la possibilità di distribuzione dei pasti ed aiuto alla famiglie bisognose, magari anche nei periodi non coperti dalle mense scolastiche.

“Solidarietà ma anche diminuzione degli sprechi e quindi dei rifiuti ed anche un risparmio sulle tasse per le attività commerciali – conclude l'assessora Barsotti – abbiamo favorito e sostenuto un circolo virtuoso con l'obiettivo della lotta alla povertà e del consumo consapevole”. 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun


prenota_spazio


q3


Altri articoli in Massarosa


martedì, 26 marzo 2019, 12:36

Anche Massarosa avrà il suo “Giardino dei giusti”

Un luogo dove ricordare le persone che hanno contribuito con il loro messaggio e la loro vita alla costruzione della Pace e per questo sono stati inseriti nell'elenco dei Giusti tra le Nazioni. Alla Scuola Media di Massarosa nascerà il “Giardino dei Giusti” così come in molte altre città italiane ...


martedì, 26 marzo 2019, 12:35

Massarosa città che legge: alta formazione con corsi della Scuola Holden a La Brilla

Due appuntamenti per chi ama scrivere e vuole confrontarsi con docenti di altissimo livello a Massarosa. La Scuola Holden torna sul nostro territorio in collaborazione con l'amministrazione comunale e propone due corsi ad aprile e a maggio


corsica


martedì, 26 marzo 2019, 10:42

Inaugura il nuovo centro di aggregazione giovanile

Ad un mese dalla sua apertura il nuovo Centro di Aggregazione Giovanile si presenta ufficialmente alla cittadinanza con un pomeriggio di festa. L'inaugurazione, giovedì 28 marzo alle 16.30, sarà a base di musica e ritmo col "cerchio di tamburi" (drum circle), video autoprodotti dai ragazzi, giochi di gruppo e a squadre come il...


lunedì, 25 marzo 2019, 13:03

Mungai e Natali replicano a Coluccini: “Nessun aumento di tasse, tariffe invariate anche per il 2019”

Replica al consigliere Coluccini del sindaco di Massarosa Franco Mungai e dell'assessore al bilancio Stefano Natali sul presunto aumento ingiustificato delle tasse


lunedì, 25 marzo 2019, 13:01

Nessun aumento della pressione fiscale e mantenimento di servizi di qualità: pronto il bilancio di previsione

Il dato più importante per i cittadini è quellodi invarianza della pressione tributaria e parallelamente di mantenimento dei servizi, ma il bilancio di previsione segna anche un importante  rilancio degli investimenti. Questi gli aspetti salienti del bilancio di previsione 2019 di Massarosa che andrà in previsione  nel prossimo consiglio comunale


sabato, 23 marzo 2019, 13:35

La sezione massarosese dell'Istituto Storico ha una sua sede ufficiale

Adesso è ufficiale la sezione massarosese dell'Istituto Storico Lucchese ha una sua sede a Massarosa. Con delibera di giunta è stata infatti approvata la concessione a titolo gratuito di uno spazio in Piazza Cavalier Pietro Lunardini nel capoluogo


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!