prenota

prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 25 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

Piscina comunale, Civica Massarosa risponde a Mungai: "La giunta ha messo in luce la sua totale incapacità manageriale"

sabato, 16 marzo 2019, 18:19

“Per pagare la corrente elettrica alla piscina il comune ha speso quasi 50 mila euro l'anno: risorse che sono state tolte ai cittadini e che potevano essere spese per altri servizi”. Così la lista Civica Massarosa che replica al sindaco Mungai in merito alla piscina comunale: “Nessun attacco alla Società Aquatica, attuale gestore della piscina comunale, che in questi anni ha dimostrato sicuramente di saperci fare. Non si può dire purtroppo la stessa cosa per la giunta Mungai che di fatto, in questo periodo, ha messo in luce la sua totale incapacità manageriale”.

A causa del mancato funzionamento dell'impianto fotovoltaico infatti è il comune a farsi carico delle spese per la corrente elettrica. “Circa otto anni fa sul tetto della piscina – spiega Civica Massarosa - sono stati istallati due impianti, il fotovoltaico che doveva fornire energia elettrica alla piscina e alla scuola media e vendere ad Enel l’eventuale surplus energetico. Ed un solare termico per produrre acqua calda con lo scopo di ridurre le spese di metano. Purtroppo però – spiega la lista civica Massarosa che alle elezioni sostiene con i partiti di centrodestra Alberto Coluccini sindaco - non hanno quasi mai funzionato. Quindi doppio danno per le casse comunali e per i cittadini massarosesi: investimento economico tirato al vento e bolletta elettrica a totale carico dell’amministrazione comunale”.

“Il sindaco Mungai – prosegue Civica Massarosa - ha ammesso il pagamento della fornitura elettrica, non poteva essere altrimenti. Ma si è dimenticato di dire quanto è costata. Secondo gli uffici comunali questa spesa ammonta a circa 45-50mila euro l'anno. Per gli ultimi 4 anni di gestione la spesa corretta a carico dell’amministrazione comunale non è quella riferita dal sindaco e cioè di 26 mila euro l'anno, come da convenzione, ma di 70-80.000 euro l'anno per un costo complessivo di 280/320 mila euro nel quadriennio”.

Civica Massarosa non accetta poi lezioni di morale dal primo cittadino. “L’attività delle scuole e l'attenzione ai disabili – conclude la lista - è sempre stata una priorità di questa piscina anche nella passata gestione. Tutto ciò non contrasta con una squadra di nuoto agonistico: le due attività, sociale e agonismo, possono anzi devono tranquillamente".


 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Massarosa


venerdì, 24 maggio 2019, 15:21

A fuoco il capannone della Marine Service in via del Brentino

Un vasto incendio è scoppiato poco prima delle 15 in un capannone della Marine Service dove si producono stampi in vetroresina delle imbarcazioni. Sul posto i vigili del fuoco di Massa e Carrara, Lucca e Pisa


venerdì, 24 maggio 2019, 00:24

Fruzzetti (CasaPound): "Il nostro appello al voto per sfatare i luoghi comuni"

Alea iacta est. Il dado è tratto e la chiusura della campagna elettorale a Massarosa è oramai imminente. Una campagna che quest'anno ha visto tra i suoi principali attori CasaPound Italia, il movimento della tartaruga frecciata capeggiato dalla giovane candidata a sindaco Denise Fruzzetti, la quale si appresta a concludere...


corsica


giovedì, 23 maggio 2019, 15:30

Il sottosegretario alle infrastrutture Edoardo Rixi a Massarosa

Variante Sarzanese per dare uno sbocco alla viabilità locale. E reintroduzione della gratuità sul tratto autostradale Viareggio-Massarosa almeno fino a che questa importante opera viaria non sarà terminata. Sono questi i due grandi progetti che il candidato sindaco Alberto Coluccini ha avuto modo di spiegare stamani direttamente al sottosegretario alla infrastrutture Edoardo...


giovedì, 23 maggio 2019, 11:54

Baroni: "Rispetto per tutti i candidati è atto dovuto"

Ad intervenire, con una nota rilasciata dal coordinamento comunale di Forza Italia - Massarosa, è Stefano Baroni


giovedì, 23 maggio 2019, 11:12

Merciadri (M5S): "Il grafico del buonsenso"

“Il livello di spesa annuale dell’amministrazione di Massarosa? Ha più volte superato la linea del buonsenso”. Così Vasco Merciadri, capogruppo 5 stelle e candidato a primo cittadino, commenta il bilancio di mandato 2009-2019 della giunta uscente


giovedì, 23 maggio 2019, 10:40

Coluccini: "Via delibera su passi carrabili nei primi 100 giorni"

Abolizione delle delibere che hanno imposto i passi carrabili e pescato ingiustamente delle tasche dei cittadini. E' il primo impegno che Alberto Coluccini prende per i primi 100 giorni di mandato amministrativo se sarà eletto sindaco a Massarosa


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!