prenota

prenota_spazio

Anno 6°

domenica, 16 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

Cimiteri e tombe perpetue, Coluccini: "Un'offesa indelebile verso i cittadini"

lunedì, 20 maggio 2019, 10:15

"Costi delle concessioni aumentati, cimiteri lasciati nel degrado, un tentativo maldestro di incassare altri soldi non dovuti dalle tombe perpetue: questa amministrazione sarà ricordata per le continue offese verso i propri concittadini". E' il duro commento di Alberto Coluccini, candidato sindaco di Civica Massarosa, Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia che promette un cambio di linea per Massarosa se sarà eletto sindaco.

"Questa amministrazione - ricorda Coluccini - nel 2016 ha cercato di sistemare le casse comunali facendo ripagare le concessioni cimiteriali a tanti nostri cittadini, obbligandoli in caso contrario a togliere i propri cari dalle tombe. A nulla sono valse interrogazioni e le mozioni che abbiamo presentato come minoranza. A nulla è valsa la lotta di tanti cittadini contro un provvedimento che colpiva in molti casi persone anziane. Un affronto per tanta gente che in questi momenti di grave crisi economica si è trovata costretta a fare una scelta dolorosa: pagare o far togliere i propri cari dall'ultima dimora. Un provvedimento - aggiunge Coluccini - fatto in maniera subdola: il modulo che il cittadino doveva firmare era impostato come se fosse una richiesta dello stesso, invece che un volere preciso del Comune".

Poi l'intervento del Tar. "E' dovuto intervenire il Tar per far tornare indietro Pd e Sinistra Comune da questa scelta sciagurata. Ma il danno ormai è fatto: tanti cittadini hanno dovuto 'spostare' i propri defunti. C'è poi il danno per le casse comunali, visto che quasi 2 milioni di euro previsti da questo intervento erano già stati messi a bilancio".

Viceversa i cimiteri versano in situazioni disastrose. "Basta fare un giro nei cimiteri del Comune per farsene una idea: degrado, abbandono, sporcizia. E' chiaro che manca una programmazione precisa. Non investono niente sui cimiteri eppure hanno aumentato le concessioni cimiteriali, sottolinea il candidato sindaco di centrodestra".

La situazione limite è forse quella del cimitero di Massarosa e di Gualdo. "La chiesa del cimitero di Massarosa è transennata da due anni per problemi al soffitto. A Gualdo le mura perimetrali cadono a pezzi e il cancello ormai non si riesce più a chiudere. Non hanno rispetto per i nostri defunti, per le nostre radici. Hanno perso qualsiasi contatto con la realtà e con i propri concittadini dopo dieci anni passati nel Palazzo dal quale escono solo per tagliare qualche nastro."


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Massarosa


sabato, 15 giugno 2019, 16:36

L'opposizione accusa Coluccini di prendersi meriti che non gli spettano

Sinistra comune e Massarosa Domani attaccano il neosindaco accusandolo di prendersi meriti che a detta loro non ha: "Coluccini continua a lamentarsi della situazione che ha trovato: evidentemente ignora il principio di continuità amministrativa


sabato, 15 giugno 2019, 13:33

Claudio Marlia presidente del consiglio comunale

Claudio Marlia è il presidente del consiglio comunale di Massarosa, eletto durante la prima seduta del sedicesimo mandato amministrativo


corsica


sabato, 15 giugno 2019, 13:24

Modifica percorsi Campionati Italiani Under 23 gara a cronometro e gara in linea

La conferenza dei servizi tenutasi ieri in prefettura a Lucca ha approvato le modifiche ai due percorsi delle gare Under 23 a cronometro e in linea a causa del diniego del comune di Viareggio al passaggio degli atleti


sabato, 15 giugno 2019, 00:30

Bretella Autostradale A11/A12, nuovo gravissimo incidente stradale. Incontro con i tecnici del MIT

"Anche oggi gravissimo incidente con autostrada bloccata per oltre un ora ed intervento doppio dell'elicottero Pegaso del 118. Sei auto incidentate ed otto feriti". Così Vasco Merciadri, consigliere comunale MoVimento 5 Stelle Massarosa 


venerdì, 14 giugno 2019, 12:09

Maxi-incidente sulla A11, sei mezzi coinvolti

Grosso incidente sulla A11, in zona Massarosa, che ha visto sei i mezzi coinvolti. Tra gli occupanti delle auto anche tre bimbi, che però, fortunatamente, stanno bene. A riportare le ferite più serie due persone, marito e moglie. Notizia in aggiornamento


mercoledì, 12 giugno 2019, 11:24

Arpat: i risultati analitici per l'incendio nel comune di Massarosa

Gli aggiornamenti in merito all’incendio sviluppatosi presso la ditta Marine Service il 24 maggio in Via del Brentino, zona industriale di Pioppogatto a Massarosa


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!