prenota

prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 20 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

Il centrodestra risponde alle accuse di Sinistra Comune: "Sul bilancio smaschereremo presto le vostre menzogne e i vostri disastri"

lunedì, 17 giugno 2019, 09:07

In una nota, il centrodestra risponde alle accuse avanzate da Sinistra Comune. Il comunicato porta la firma del capogruppo Lega Elisa Montemagni, del capogruppo Forza Italia Lorenzo Ghiara, del capogruppo Civica Massarosa Pietro Cima e del segretario comunale Fratelli D'Italia Michela dell'Innocenti.

"Ancora una volta - esordiscono - Sinistra Comune, a firma dei maggiori fautori della distruzione del nostro comune, parla a sproposito cercando di gettare fumo negli occhi ai cittadini e nascondere la propria incapacità. Silvano Simonetti segretario di sinistra comune negli ultimi anni ha coordinato Stefano Natali (Lavori pubblici, scuola, trasporto scolastico, mobilità lenta, tributi e bilancio) e Leonardo Gilardetti (personale). I settori che hanno causato i maggiori danni in questi anni".

"Se ragionate in questo modo – dichiarano i capigruppo di maggioranza – capiamo perché il comune di Massarosa è in questo stato. Siete voi che dovete dare risposte alle domande non il contrario, siete voi che gestivate il comune fino al 26 maggio! Ci venite a dire che in nome della continuità amministrativa noi dovremmo perseverare nell'errore e rimediare alla vostra cattiva amministrazione? Nel 2009 la giunta Larini vi aveva lasciato milioni di euro da spendere nei lavori pubblici, cosa che avete puntualmente fatto nei primi cinque anni, voi cosa lasciate? Avete pubblicato il B10 (rapporto di fine mandato decennale) invece che il B5 degli ultimi cinque anni perché negli ultimi 5 non avevate niente da scrivere. Avrà modo il sindaco di entrare nei numeri di questo disastro nei prossimi giorni, ma al momento vi possiamo dire che avete fatto un pessimo lavoro.

"Veniamo a quanto contestate - attaccano -: Asfaltatura via delle Sezioni Fare i campionati italiani di ciclismo è stata una vostra scelta legittima, ma la domanda alla quale dovete, voi, rispondere è: era sostenibile la spesa? come mai non avevate i soldi in bilancio? Come mai non c'erano i permessi e tutti gli atti necessari? Avete vissuto solo di propaganda e di bugie indebitando il nostro comune! Avete basato la vostra non scelta (quando si fa una scelta la si copre finanziariamente) su una lettere di un capo di gabinetto in Regione che prometteva 80 mila euro che ai fini pratici non ha nessun valore e di fatti questi soldi non sono arrivati. Ora diteci: se avete chiesto aiuto ad un altro Ente per fare lavori di vostra competenza, i soldi in bilancio c'erano? Chiaro è che per non far fare una figura meschina a Massarosa questi soldi sono stati trovati tagliando altri lavori altrettanto importanti e qualcuno dovrà aspettare, ma questo non significa che i soldi c'erano".

"Per lo sfalcio dell'erba sulla Sarzanese - continuano - da quasi un anno la strada in questione è passata di competenza comunale. Cosa ha fatto l'assessore Natali con il suo partito Sinistra Comune da novembre 2018? Nulla! Nessun fondo in bilancio, nessuna menzione nel piano triennale delle opere pubbliche, nessuna programmazione dei lavori e nessun lavoro. I fondi sono stati presi dal fondo per le emergenze per un lavoro che emergenza non era. Il capitolo è esaurito ora, speriamo non ci siano emergenze vere!"

"Coluccini non ha votato il bilancio di previsione - concludono - perché ideologicamente è un bilancio falso fatto di numeri a caso solo per tenerlo in piedi: Avete previsto di incassare 1 milione dalle multe quando storicamente se ne incassano 400.000 euro (a oggi solo 65.000 euro incassati!); avete previsto di incassare 1 milione e mezzo di oneri di urbanizzazione quando storicamente se ne incassano 750.000 euro ogni anno. Avete previsto 1 Milione e quattrocentomila euro di recupero evasione senza avere un ufficio tributi funzionante. Ma soprattutto un bilancio che aumenta le tasse per i prossimi tre anni e che lascia 3 milioni di euro di buco da pagare. Non avete saputo amministrare e a farne le spese saranno i cittadini. Abbiate almeno il buon gusto di tacere".



Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


alfrun


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Massarosa


venerdì, 19 luglio 2019, 17:13

Ercos-Ponsi, Baccelli (Pd): "Atteggiamento proprietà gravissimo, sostegno alle iniziative della Regione in favore dei lavoratori"

Stefano Baccelli, consigliere regionale Pd, che oggi ha partecipato all'incontro promosso dai sindacati e dalle RSU aziendali  sulla vertenza Ercos Ponsi di Massarosa


venerdì, 19 luglio 2019, 16:56

Ercos-Ponsi, la Regione convocherà i vertici dell'azienda di Massarosa

Nuovo incontro, oggi in Regione, per affrontare la vicenda della Ercos-Ponsi, l'azienda di Massarosa che ha annunciato la chiusura e il trasferimento dei 20 dipendenti in un altro stabilimento del gruppo, nel bresciano


corsica


venerdì, 19 luglio 2019, 13:34

Rosi e Barsotti (Pd): "Crisi Ponsi, vicini ai lavoratori"

"La speranza – dichiarano Damasco Rosi e Simona Barsotti rispettivamente capogruppo e consigliere comunale del Partito Democratico di Massarosa – è che si possa risolvere in maniera positiva la vertenza Ponsi e si possa scongiurare la perdita dei posti di lavoro.


venerdì, 19 luglio 2019, 11:48

Opposizione: “Coluccini ha già deciso il risultato del bilancio”

Queste le parole dell’opposizione di Massarosa: “Siamo dunque di fronte ad una operazione mai vista con uno scopo chiarissimo, dichiarato, ormai evidente anche ai bambini: deliberare il dissesto e attribuire alla precedente amministrazione la responsabilità di quello che la destra prepara"


venerdì, 19 luglio 2019, 10:24

Elisa Tomellini in concerto a Pieve a Elici

Il quotidiano inglese "The Guardian" la considera uno fra i più brillanti talenti di questa generazione di giovani pianisti e suonerà domenica 21 luglio al Festival di musica da camera della Versilia, a Pieve a Elici, alle 21:15


giovedì, 18 luglio 2019, 11:56

L’Accademia di Pittura di Pechino studia il lago di Massacciuccoli

Dalla Cina a Massarosa per dipingere il lago di Massaciuccoli e per ritrovare le atmosfere, le luci e i colori che ispirarono il maestro Giacomo Puccini


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!