prenota

Anno 6°

mercoledì, 27 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

Sulla vicenda Ser.Mas-comune Coluccini affoga in un bicchiere d'acqua e la colpa è di chi c'era prima

venerdì, 11 ottobre 2019, 17:28

I gruppi consiliari Pd con Damasco Rosi e Simona Barsotti, Sinistra Comune con Stefano Natali, Massarosa Domani con Silvano Simonetti criticano l'amministrazione Coluccini in merito alla vicenda SerMas-Comune sulla quale intervengono con un comunicato:

Siamo alle solite, il sindaco di Massarosa ormai quotidianamente esce annunciando debiti, buchi ecc., il tutto condito chiaramente con insulti verso l'opposizione. La strategia è chiara, dopo il pre-dissesto lampo voluto da lui senza neanche capire cosa questo volesse dire realmente, nel mese di luglio, adesso deve preparare il terreno per l'aumento delle tasse e il taglio dei servizi che lui e la sua maggioranza dovranno fare.
Tralasciando il fatto che Coluccini non ha ancora capito la distinzione netta stabilita dalla legge (Testo Unico degli Enti Locali) tra atti gestionali di competenza dei dirigenti e dei tecnici e indirizzo politico, per cui non è certamente un assessore che non paga o crea debiti e un altro che prepara gli accertamenti tributari, l'ultima pietra dello scandalo, a detta di Coluccini, sarebbero i presunti debiti/crediti SerMas - Comune.
In realtà si tratta di crediti tributari, regolarmente iscritti nel bilancio del comune e tra l'altro già svalutati. Per SerMas, società di proprietà del comune, società in liquidazione, si tratta di un debito che può pagare attraverso il piano di liquidazione, quando sarà pronto.
A proposito sindaco, col piano di liquidazione di SerMas a che punto stiamo?
Coluccini dovrebbe sapere inoltre che SerMas vanta a sua volta un credito nei confronti del comune, di importo grosso modo analogo ai tributi da pagare.
Quindi suggeriamo di fare una semplice compensazione tra comune e SerMas, operazione contabile che crediamo anche Coluccini sia in grado di fare.
Da notare inoltre come Coluccini nel tirare in ballo Ser.Mas ometta di dire che grazie alla fusione fatta nel 2017 tra la Ser.Mas stessa (non più operativa) e l'Azienda Speciale Farmacie Comunali, fatta per ridurre il numero delle società partecipate, che ha dato origine a Far.Mas., si ha un risparmio per le casse del comune di 250 mila euro l'anno.
Purtroppo al sindaco non interessa risolvere i problemi, come si evince anche da questa ultima vicenda, è spinto solo da una gran sete di vendetta (alimentata non si sa da cosa), non c'è un'idea, una proposta politica su cui discutere, si va avanti per slogan , la colpa è sempre degli altri.
Sì guardi allo specchio Coluccini, l'unico che fa lo scarica barile è proprio lui.
Questa vicenda nella sua semplicità dimostra quanta preparazione abbiano questi amministratori, che affogano in un bicchier d'acqua e la colpa è di chi c'era prima.



Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Massarosa


martedì, 26 maggio 2020, 18:19

Rosi e Barsotti: "Parchi pubblici, a Massarosa è il caos"

"Mentre il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini dice ai cittadini che i parchi sono chiusi "forse, ma anche no" – dichiarano Damasco Rosi e Simona Barsotti, capogruppo e consigliera del Partito democratico – negli altri comuni i parchi sono aperti"


lunedì, 25 maggio 2020, 16:30

Inaugurazione gelateria

L'amministrazione comunale augura buon lavoro alla geleteria La Farfalla della piazza del Mercato a Massarosa, che venerdì 22 maggio ha riaperto i battenti con una nuova gestione


corsica


giovedì, 21 maggio 2020, 14:26

Fase 2: al via la distribuzione di pannolini e generi alimentari per neonati

Al via con la distribuzione dei pannolini. Ma anche di pastine, farine per pappe, biscotti, creme e accessori per l'infanzia. In attesa che il Governo riversi sugli enti locali i fondi assicurati per la ripartenza della fase 2 dell'emergenza coronavirus, il Comune di Massarosa non resta a guardare


mercoledì, 20 maggio 2020, 15:55

Fase 2, Natali e Simonetti: "Nostre proposte cadute nel vuoto"

L'avvio della cosiddetta "fase 2" ha dato sicuramente una boccata di ossigeno alla cittadinanza ed alle attività anche a Massarosa, ma, come era prevedibile, le difficoltà ci sono. I consiglieri di opposizione Natali e Simonetti hanno voluto fare delle proposte per consentire una ripartenza migliore per le attività economiche e...


mercoledì, 20 maggio 2020, 15:34

Rosi e Barsotti: "Acqua torbida in collina, chiederemo un incontro con Gaia"

"In questi giorni – dichiarano Damasco Rosi e Simona Barsotti, capogruppo e consigliera del Partito Democratico – le segnalazioni relative ai fenomeni di acqua torbida arrivano principalmente dalla collina nord"


mercoledì, 20 maggio 2020, 15:30

Coluccini: "Se da Roma o da Firenze non arrivano fondi non sappiamo più come aiutare i nostri concittadini”

"Stiamo mettendo in campo tutto il possibile, e forse anche di più. Ma se da Roma o da Firenze non arrivano fondi non sappiamo più come aiutare i nostri concittadini". E' un accorato appello al Governo e alla Regione Toscana quello che lancia Alberto Coluccini, sindaco di Massarosa


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!