prenota

Anno 6°

mercoledì, 8 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

PLM 2019, vince Alice Cappagli con Niente Caffè per Spinoza

domenica, 10 novembre 2019, 00:02

E' Alice Cappagli con il libro "Niente caffè per Spinoza" edito da Einaudi a vincere l'edizione 2019 del Premio Letterario Massarosa. La giuria popolare ha decretato questa sera (9 novembre) nel corso della serata finale tenuta al teatro Vittoria Manzoni di Massarosa chi si aggiudica il primo premio. Oltre alla statuetta LIBERO realizzata dall'artista Emiliano Filippi Cappagli riceve un premio in denaro di 2.000 euro.

Durante la serata finale sono stati assegnati anche gli altri riconoscimenti in programma. Anche il premio "Grafica" è stato assegnato ad Alice Cappagli con il libro "Niente caffè per Spinoza" (Einaudi): per lei un premio da 500 euro. Questa la motivazione fornita dalla giuria tecnica: "L'estrema pulizia e la chiarezza del linguaggio iconografico fa si che la copertina si faccia notare tra le altre assolvendo al suo primo compito: quello di fa prendere il Libro in mano per poter leggere il suo riassunto. È il primo atto indispensabile perché un libro venga scelto e acquistato tra centinaia di altri libri sugli scaffali. Leggendo la contro-copertina poi, si denota una perfetta riconducibilità della rappresentazione grafica al tema e alla storia raccontata".

Premio della giuria tecnica (500 euro) per Silvia Ranfagni con "Corpo a corpo" (e/o) con la seguente motivazione: "Solitamente i romanzi che lasciano il segno sono quelli che riescono a trasformare i sentimenti individuali in paradigma per farli diventare patrimoni del comune sentire in cui tutti possano riconoscersi. Questo romanzo ha la propria cifra più distintiva, invece, nel fatto di riuscire a far compiere alla narrazione il percorso inverso, affrontando in un modo del tutto personale uno dei sentimenti più universali. Per aver saputo creare questo percorso innovativo e averlo affrontato con successo con un linguaggio asciutto ed essenziale, di straordinaria precisione, il premio è stato assegnato a "Corpo a corpo" di Silvia Ranfagni".

La serata, organizzata dal Comune di Massarosa col fondamentale contributo della Fondazione Pomara Scibetta, è stata condotta da Claudio Sottili ed ha visto anche momenti di intrattenimento con le performance teatrali della Coquelicot Teatro e l'accompagnamento musicale di Michela Lombardi e Andrea Garibaldi ad allietare il pubblico che ha riempito per intero i posti a disposizione.

Gli altri scrittori in finale erano Giulia Corsalini con "La lettrice di Čechov"(Nottetempo), Eleonora Marangoni con "Lux" (Neri Pozza), Silvia Ranfagni con "Corpo a corpo" (e/o) e Filippo Tapparelli con "L'inverno di Giona"(Mondadori).


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Massarosa


martedì, 7 luglio 2020, 18:14

Feste e sagre, la maggioranza: "Il sindaco è sempre stato disponibile ad incontrare gli operatori del settore"

La maggioranza del comune di Massarosa difende il sindaco Alberto Coluccini dopo l'attacco del Pd sulla questione delle sagre estive nel comune


martedì, 7 luglio 2020, 11:12

"Dopo tre settimane il sindaco è ancora impantanato sulle sagre: si dimetta"

"Niente da fare, anche sulle sagre il sindaco Coluccini e la sua giunta sono a dir poco in confusione. L'ultimo atto di una vicenda assurda è la convocazione delle associazioni per la sera del 7 luglio ad una riunione in sala consiliare con l'amministrazione, riunione annullata dopo poche ore dalla...


corsica


lunedì, 6 luglio 2020, 17:26

Massarosa esce dall'Unione dei Comuni della Versilia

Dopo Pietrasanta e Forte dei Marmi, anche Massarosa esce dall'Unione dei Comuni della Versilia. E' stata infatti votata la delibera di giunta per uscire dall'ente sovracomunale 


sabato, 4 luglio 2020, 20:47

Grande partecipazione all'inaugurazione della mostra 'PinOcchiO2020' a Villa Gori

Tanta gente questo pomeriggio a Villa Gori all'inaugurazione della mostra PinOcchiO2020, una rassegna di arte contemporanea di pittura e scultura, primo grande evento del Comune di Massarosa nell'epoca post Covid


giovedì, 2 luglio 2020, 17:08

Caso Ghiara, Coluccini: "Non è giusto scappare nel momento del bisogno"

A parlare il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini all'indomani del passaggio del consigliere forzista Lorenzo Ghiara ai banchi dell'opposizione


mercoledì, 1 luglio 2020, 19:52

Coluccini sbotta: "Scuola di Quiesa, l’opposizione ha passato il punto di non ritorno"

Il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini inveisce nuovamente contro l'opposizione, e lo fa attraverso una dichiarazione in cui ribatte punto per punto a tutte le critiche mosse dalla minoranza all'amministrazione da lui guidata. Il tema è ormai noto alla cronaca: la scuola di Quiesa e tutte le vicissitudini ad essa...


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!