prenota

prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 28 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

Coluccini riceve i genitori del comitato di Quiesa: "Stiamo lavorando per garantire l'istruzione ai nostri figli"

martedì, 14 gennaio 2020, 14:36

Questa mattina il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini ha ricevuto un gruppo di genitori del comitato spontaneo di Quiesa per dare delucidazioni circa la scuola chiusa della frazione.

I genitori del comitato hanno chiesto ed ottenuto di essere ricevuti dal sindaco per avere informazioni riguardo le intenzioni e la volontà dell'amministrazione comunale di riaprire il plesso, chiuso per moviti strutturali.

Il sindaco ha spiegato l'anomalia del doppio finanziamento, quello della Regione Toscana e quello della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. "Per chiedere i fondi alla Regione e per chiederli alla Fondazione – ha spiegato Alberto Coluccini – è stato usato lo stesso co-finanziamento, il che tecnicamente è illegittimo e non possibile. Vista la situazione di dissesto dell'ente – ha aggiunto – il Comune solo per controllare lo stato di tutte le scuole dovrebbe spedere tra i 500 mila e il milione di euro. A queste spese poi dovrebbero essere aggiunte le spese per sistemare tutte le scuole e quelle per adeguare le caldaie, gran parte delle quali obsolete e non a norma".

"La soluzione che l'amministrazione sta cercando – ha aggiunto il sindaco - non è solo per la riapertura della scuola di Quiesa, ma per determinare un sistema scolastico che sia sostenibile. Ad oggi abbiamo 21 scuole per un unico territorio. Per questo gli uffici sono al lavoro per stabilire gli interventi indispensabili sugli immobili e, allo stesso tempo, per valutare gli spazi-aula necessari in futuro, anche sulla base deio trend di nascite nel nostro Comune. Avessi avuto un progetto pronto e il finanziamento completo per mettere in sesto la scuola di Quiesa e riaprirla, l'avrei fatto: purtroppo non si può pretendere che in sei mesi si recuperi la mancata manutenzione degli ultimi dieci anni".

Il comitato ha poi chiesto al sindaco di farsi mediatore con la scuola e la dirigente scolastica del Comprensivo 1 per poter rivedere, migliorandola, la collocazione dei bambini della scuola di infanzia di Quiesa collocati negli spazi della scuola di Massarosa. Lo stesso comitato, soddisfatto per essere stato ricevuto dal sindaco senza preavviso, ha preso ufficialmente le distanze dagli striscioni che in questi giorni stanno comparendo per le strade di Massarosa. "Nessuno del comitato ha messo quegli striscioni: quello che ci interessa è il bene dei bambini, non la bagarre politica. Chi attacca gli striscioni vuole solo alimentare polemica, cosa che non ci trova d'accordo", hanno rimarcato.


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Massarosa


lunedì, 27 gennaio 2020, 19:23

Rottura caldaia, le scuole di Piano di Mommio aperte ma senza riscaldamento

La direzione dell'Istituto Comprensivo II di Massarosa, in accordo con l'ufficio scuola, avvisa i genitori che martedì 28 gennaio non sarà garantito il riscaldamento alle scuole d'infanzia e primarie "Aldo Moro" di Piano di Mommio


lunedì, 27 gennaio 2020, 13:18

"Dissesto, la Corte dei Conti non ha certificato assolutamente nulla"

L'opposizione di centro-sinistra in consiglio comunale a Massarosa (Partito democratico, Sinistra Comune, Massarosa Domani e Massarosa Futuro) non ha gradito né i toni né il contenuto del Cecco a cena sul dissesto e ha risposto con questo comunicato aggiungendo una breve precisazione


corsica


lunedì, 27 gennaio 2020, 13:16

Far.Mas assume un commesso di farmacia a tempo indeterminato

Far.Mas S.r.l assume. L'azienda Farmacie Comunali Massarosa ha indetto una selezione pubblica per titoli ed esami per la formazione di una graduatoria cui attingere per l'assunzione di commessi di farmacia con contratto di lavoro a tempo indeterminato


sabato, 25 gennaio 2020, 16:15

La maggioranza: "Opposizione punta al dissesto doppio"

Sono le forze politiche di maggioranza del comune di Massarosa (Lega, Forza Italia, Civica Massarosa e Fratelli d'Italia), in una nota congiunta, a puntare il dito contro l'opposizione


sabato, 25 gennaio 2020, 13:26

"A Massarosa aumenta tutto"

“Tasse e tariffe al massimo, Coluccini e i suoi non possono più nascondersi": così i consiglieri Damasco Rosi e Simona Barsotti, Partito Democratico, Stefano Natali, Sinistra Comune, Silvano Simonetti, Massarosa Domani e Francesco Mauro Massarosa Futuro


sabato, 25 gennaio 2020, 13:18

"Ersu, un'azienda in salute grazie al lavoro di questi anni"

"La sentenza del Consiglio di Stato che legittima l'affidamento del servizio di raccolta rifiuti e materiali da parte del Comune di Camaiore ad ERSU s.p.a. certifica ancora una volta l'esperienza esemplare dell'amministrazione della nostra società venutasi a maturare in questi ultimi dieci anni". Così intervengono Damasco Rosi e Adolfo Del Soldato


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!