prenota

Anno 6°

venerdì, 10 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

La minoranza attacca Coluccini: "Sulla scuola di Quiesa ha imposto la sua follia"

giovedì, 30 gennaio 2020, 14:37

“Alla fine il sindaco sulla scuola di Quiesa ha imposto la sua follia. Anche oltre la sua stessa maggioranza”. Così l'opposizione a Massarosa commenta quanto accaduto durante il consiglio comunale.

“Con la nostra mozione - spiega - e nei nostri interventi abbiamo snocciolato numeri, fatti, atti inoppugnabili, smentendo mesi di balle e scuse assurde. Soprattutto abbiamo difeso il modello di una Massarosa a misura d'uomo e ricordato l'elementare buon senso che se si dispone di somme di enti terzi si spendono. Il tutto di fronte ad una sala gremita all'inverosimile da un paese venuto a portare al Consiglio una civilissima protesta, dopo mesi in cui un sindaco barricato nel palazzo aveva rifiutato qualunque dialogo con loro e li aveva tacciati di qualsiasi cosa. Ma genitori, insegnanti, cittadini,  associazioni hanno dovuto subire l'ennesimo muro di gomma e perfino gli insulti di un personaggio e di alcuni suoi galoppini che fino a qualche mese fa "comitatavano" (è un neologismo dispregiativo del sindaco) su ogni virgola, e oggi non tollerano il dissenso".

"Alla fine - conclude - dopo l'apertura di parte della maggioranza che visibilmente non ne poteva più si era quasi riusciti a stendere un documento condiviso. Ma Coluccini ha letteralmente rovesciato il tavolo,  dopo l'ultimo affronto di non volere i rappresentanti del comitato alle discussioni. Adesso si rischia grosso. Perché mentre il sindaco studia, progetta, fa valutazioni globali, dà incarichi per megaprogetti che non sono calibrati sui finanziamenti disponibili,  il tempo passa e quei soldi si possono perdere. Abbiamo di fatto solo 4 mesi a disposizione. 
Noi vogliamo prendere sul serio il malessere della maggioranza. Non vogliamo pensare che loro sia stato solo teatro come saremmo indotti a pensare. Ma adesso deve arrivare un segnale,  netto e fatto di atti.  Perché se i soldi si perdono la responsabilità sarà di tutti, nessuno dopo ieri sera può far finta di non sapere o non aver capito”.

L'opposizione che ha visto respinta la sua mozione in cui si chiedeva semplicemente di fare quello che era già stabilito e per cui ci sono da tempo le risorse ossia fare i lavori e restituire a Quiesa la sua scuola è pronta a portare la questione all'attenzione della Corte dei Conti: “Siamo in un labirinto kafkiano costruito dalla follia politica di un uomo che vive di insulti,  recriminazioni,  in un mondo dove le cose si fanno o non si fanno per dispetto,  semplicemente perché l'hanno proposte quelli di prima. La sua inadeguatezza politica a noi era nota, ieri sera per l'ennesima volta hanno potuto testarla anche i cittadini. Con i soldi ed il futuro delle persone non si scherza, non durerà ancora a lungo, ma prima finisce e meglio è per tutti. Speriamo che anche qualcuno della maggioranza ne prenda coscienza".

 


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Massarosa


giovedì, 9 aprile 2020, 13:38

L'associazione Antico Borgo Gualdo distribuisce generi alimentari

L'amministrazione comunale di Massarosa ringrazia l'associazione culturale Antico Borgo Gualdo per il gran gesto di solidarietà fatto in queste ore


mercoledì, 8 aprile 2020, 15:14

Sindaco, giunta e consiglieri di maggioranza regalano uova di Pasqua ai bambini delle famiglie in difficoltà

Che nessun bambino e nessuna bambina di Massarosa resti senza uovo di Pasqua. Con questo spirito il sindaco Alberto Coluccini assieme alla giunta e ai consiglieri di maggioranza hanno acquistato personalmente 400 uova di cioccolato


corsica


mercoledì, 8 aprile 2020, 15:13

Al via la distribuzione di 50 mila mascherine casa per casa

E' iniziata oggi la distribuzione porta a porta delle 50 mila mascherine consegnate dalla Regione Toscana al sindaco di Massarosa Alberto Coluccini


martedì, 7 aprile 2020, 16:24

Coronavirus, al via la distribuzione delle mascherine protettive a tutti i cittadini

E' iniziata oggi la distribuzione delle 50 mila mascherine consegnate dalla Regione Toscana al sindaco di Massarosa Alberto Coluccini


martedì, 7 aprile 2020, 15:43

Nuovo regolamento su impianti sportivi: critiche dall'opposizione

Silvano Simonetti (capogruppo di Massarosa Domani) e Stefano Natali (capogruppo di Sinistra Comune) attaccano l'amministrazione Coluccini sul nuovo regolamento degli impianti sportivi


lunedì, 6 aprile 2020, 15:49

In arrivo a Massarosa 50 mila mascherine da distribuire alla popolazione

L'obiettivo è di dotare finalmente tutti i nostri cittadini di questo importante strumento di contenimento del virus fino ad ora quasi introvabile


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!