prenota

Anno X

domenica, 7 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

Rosi e Barsotti (Pd): "Gli scontrini come mezzo per promuovere il numero antiviolenza"

sabato, 20 febbraio 2021, 12:56

"La rete dei centri antiviolenza della Regione Toscana – dichiarano Damasco Rosi e Simona Barsotti, consiglieri comunali del Partito Democratico di Massarosa – garantisce la continuità dell'assistenza alle vittime di violenza di genere e stalking anche nell'attuale fase di emergenza sanitaria. La Rete di Codice Rosa ha rafforzato l'attenzione e l'impegno anche in questo momento di emergenza sanitaria per tutelare e proteggere le vittime di violenza. I percorsi per le donne vittime di violenza di genere sono attivi nelle Aziende Sanitarie, se pur con alcune modifiche dettate dall'emergenza Covid 19 ed è possibile rivolgersi ai servizi consultoriali che sono raggiungibili per un primo contatto telefonicamente o per via mail"

"Chi è vittima di violenza – ricordono – può contattare il 1522: numero gratuito di pubblica utilità antiviolenza e stalking. Il numero è collegato alla rete dei Centri Antiviolenza e alle altre strutture per il contrasto alla violenza di genere presenti sul territorio. I numero 1522 è attivo 24 ore su 24, per tutti i giorni dell'anno ed è accessibile gratuitamente, sia da rete fissa che mobile, Il servizio mediante l'approccio telefonico sostiene l'emersione della domanda di aiuto, consentendo un avvicinamento graduale ai servizi da parte delle vittime con l'assoluta garanzia dell'anonimato".

"Si rende per questo necessaria – continuano i democratici – la più diffusa sensibilizzazione ed informazione in merito ai servizi messi a disposizione delle vittime di abusi per far emergere situazioni di violenza e di stalking. Già ad esempio alcune farmacie comunali, come quelle del comune di Barga, sono diventate luogo di riferimento per la campagna di informazione contro la violenza sulle donne ed utilizzano i loro scontrini fiscali, su cui hanno inserito la frase "Se sei vittima di stalking o violenza chiama il 1522".

"Sulla base di questa positiva esperienza e cogliendo l'invito della Conferenza delle Donne Democratiche della Versilia, che a tale scopo si sono attivate – proseguono – abbiamo scritto e presentato una mozione con la quale si chiede all'amministrazione comunale di attivarsi presso l'amministratrice unica di Far.Mas. - farmacie comunali di Massarosa - affinché nei punti vendita di competenza venga introdotta sugli scontrini la frase "Se sei vittima di stalking o violenza chiama il 1522" e affinché coinvolga anche le farmacie private e le altre attività commerciali del territorio di Massarosa per chiedere loro di aderire a questa campagna di sensibilizzazione da far partire prima del prossimo 8 marzo, sarebbe un segnale da dare proprio in occasione della Festa della Donna".

"Siamo convinti – concludono Rosi e Barsotti – che ogni piccolo gesto che possa essere fatto nella direzione di aiutare le donne a denunciare situazioni illecite e pericolose sia un'azione di buon senso. Ci auguriamo che l'amministrazione comunale aderisca a questa proposta il cui tema di fondo non ha né può avere connotati politici e non può ammettere divisioni".


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Massarosa


sabato, 6 marzo 2021, 23:18

Un cippo commemorativo al parco Arcobaleno per la Giornata dei giusti

L'amministrazione comunale con il sindaco Alberto Coluccini ha inaugurato un cippo con targa dedicata a Douglas Meritei e Sonyanga Ole Ng'ais due giovani Masai impegnati nella lotta contro le mutilazioni genitali femminili


venerdì, 5 marzo 2021, 22:39

Coluccini: "La nostra volontà è di tenere aperte tutte le scuole senza rinunciare a progettare il futuro"

"La priorità e urgenza della mia amministrazione è mantenere aperte tutte le scuole e lavorare per riaprire quanto prima quella di Quiesa". Così il sindaco Alberto Coluccini rispedisce al mittente le accuse delle opposizioni


corsica


venerdì, 5 marzo 2021, 11:25

Parco di Massaciuccoli, accesso agli atti di Capecchi (FdI)

È quanto afferma il consigliere regionale di Fratelli d'Italia e vicepresidente della commissione Ambiente Alessandro Capecchi


venerdì, 5 marzo 2021, 10:48

Rosi e Barsotti: "Va ridotta l'Iva sugli assorbenti igienici"

"Le farmacie comunali vendano i prodotti igienici femminili essenziali – assorbenti interni, esterni, coppette mestruali – scontandoli dell'IVA al 22%". E' questo l'appello lanciato da Damasco Rosi e Simona Barsotti, capogruppo e consigliera del Partito Democratico di Massarosa


giovedì, 4 marzo 2021, 14:27

Rosi e Barsotti: "I lavori allo svincolo di Montramito li ha decisi la provincia"

E' ciò che dichiarano, in una nota stampa, Damasco Rosi e Simona Barsotti, consiglieri del Partito Democratico di Massarosa


mercoledì, 3 marzo 2021, 13:58

Stoccata all'amministrazione comunale da parte dell'opposizione di Massarosa

 I consiglieri Natali, Simonetti, Rosi e Barsotti esprimono il loro disappunto sull'ipotesi, avanzata dalla giunta Coluccini, di costruire due poli scolastici, uno nella parte nord ed uno nella parte sud del comune


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!