prenota

Anno X

lunedì, 12 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Massarosa

Rosi e Barsotti: "Va ridotta l'Iva sugli assorbenti igienici"

venerdì, 5 marzo 2021, 10:48

"Le farmacie comunali vendano i prodotti igienici femminili essenziali – assorbenti interni, esterni, coppette mestruali – scontandoli dell'IVA al 22%".

E' questo l'appello lanciato da Damasco Rosi e Simona Barsotti, capogruppo e consigliera del Partito Democratico di Massarosa.

"L'Italia è uno dei pochi Paesi europei in cui gli assorbenti igienici, beni essenziali, sono tassati al pari dei beni di lusso. È una scelta. Le donne però – continuano – non possono scegliere se avere o no il ciclo mestruale. Quella della riduzione dell'IVA su questi prodotti è una battaglia politica, economica e culturale: la parità di genere non è un tema da trattare in astratto ma con azioni concrete. Presenteremo una mozione in consiglio comunale".

"L'aliquota al 22% – proseguono i democratici – è iniqua se si considera che è applicata a un bene definibile come primario. Il sistema fiscale italiano prevede tre aliquote IVA: 4 % (aliquota minima, applicata alle vendite di generi di prima necessità); 10% (aliquota ridotta, applicata a determinati prodotti alimentari, a particolari operazioni di recupero edilizio e ai servizi turistici): 22% (aliquota ordinaria, per tutto il resto) e i prodotti igienici femminili, un bene primario, sono sottoposti all'Iva del 22% cioè l'aliquota massima".

Una donna, nell'arco della propria vita, ha circa 500 cicli mestruali che durano in media 28 giorni e comportano 3-5 giorni di mestruazioni. Prevedendo un utilizzo medio di 4 assorbenti al giorno, si ottiene un consumo medio di 10 mila assorbenti nell'intero arco di vita.

"In attesa che il legislatore modifichi la norma a livello nazionale, su cui si discute da troppo tempo, proponiamo che le farmacie comunali di Massarosa lancino un segnale togliendo dal prezzo degli assorbenti un importo pari al 22% dell'IVA: si tratterebbe nella sostanza di uno sconto. Una iniziativa che, in questo momento difficile per molte famiglie dovuto alla crisi pandemica, contribuirebbe anche ad alleggerire le spese. C'è ancora molto da fare sulla parità di genere, cominciare anche dalla piccole cose per lanciare moniti e stimolare attenzione è comunque importante. I prodotti igienici sono un bene essenziale a tutti gli effetti. Ci auguriamo su questo punto di trovare la convergenza anche delle altre forze politiche".


Questo articolo è stato letto volte.


il Panda

tuscania

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Massarosa


sabato, 10 aprile 2021, 22:35

Parco MSM, l'ex presidente Manfredi auspica un cambio di rotta col nuovo mandato

L'imminente nomina del nuovo presidente del Parco di Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli è l'occasione per un bilancio dell'ultima gestione da parte di chi presiedette questo ente dal 2012 al 2016, ovverosia Fabrizio Manfredi


venerdì, 9 aprile 2021, 18:22

Verde pubblico: operai a lavoro a Bozzano

Non si ferma il piano di manutenzione del verde pubblico promosso da inizio anno dall'amministrazione comunale di Massarosa che sta interessando diverse aree e frazioni del territorio


corsica


venerdì, 9 aprile 2021, 16:03

Al lavoro per l'XI^ edizione del concorso pianistico internazionale 'Massarosa'

Si scaldano i motori per il Concorso Pianistico Internazionale “Massarosa”. Dopo un anno di stop, dovuto all’emergenza Covid, l’associazione Musicale Massarosa che da 11 anni mette in piedi uno dei più importanti appuntamenti musicali del panorama italiano, è pronta per l’edizione 2021


venerdì, 9 aprile 2021, 13:01

Coluccini: “Dissesto e pandemia, il governo sostenga gli enti locali”

Recepite all'interno del documento che ANCI ha presentato durante l’audizione alle Commissioni riunite Bilancio e Finanze del Senato sulla conversione in legge del decreto “Sostegni” molte delle istanze che il sindaco Alberto Coluccini, proprio grazie al suo ruolo in consiglio ANCI, ha portato avanti fin dall'inizio della pandemia


venerdì, 9 aprile 2021, 12:45

Lago Massaciuccoli, 2 milioni di euro per progetti di risanamento

Il finanziamento è reso possibile dall'anticipazione delle risorse che avanzano dai lavori per la realizzazione dell’adduzione delle acque del Serchio al Lago di Massaciuccoli


venerdì, 9 aprile 2021, 10:36

Europa Verde Toscana incalza: “Giani nomini una presidente donna per il parco”

Il sempre più attuale tema della paritaria valorizzazione femminile in ruoli dirigenziali tocca da vicino anche la realtà del Parco di Migliarino-San Rossore, in un momento in cui è sotto i riflettori per la nota vicenda della ciclovia Tirrenica


Ricerca nel sito


directo web agency


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!