Spazio disponibilie
   Anno XI 
Domenica 4 Dicembre 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Massarosa
20 Novembre 2022

Visite: 164

Una spettacolare serata finale in un teatro Vittoria Manzoni da tutto esaurito ha visto il trionfo di Nikolai Prestia al Premio Letterario Massarosa 2022 con il suo romanzo d'esordio “Dasvidania” Marsilio Editori. Una storia personale, durissima, che sarebbe insostenibile se lo sguardo di Kola, il bambino protagonista, non compisse una specie di magia grazie all’immaginazione. Un romanzo che è anche un reportage che racconta la seconda metà degli anni Novanta e l’epoca post-sovietica nel loro aspetto più duro di miseria ed esclusione sociale, violenza domestica, alcolismo e droga. Prestia descrive quegli anni con la disinvoltura di chi ne ha fatto esperienza, e con straordinaria capacità di osservazione.

Una serata ricca di emozioni quella condotta da Claudio Sottili con le bellissime interpretazioni teatrali della compagnia Coquelicot, la voce di Michela Lombardi accompagnata al piano da Andrea Garibaldi e le letture di Patrizia Lazzarini per quello che a tutti gli effetti non è solo una cerimonia di premiazione ma anche un vero e proprio spettacolo apprezzatissimo dal pubblico e dagli stessi finalisti.

A “Oceanides”, il Saggiatore, di Riccardo Capoferro il Premio Giuria Tecnica, mentre a "Le nostre imperfezioni", Salani, di Luca Trapanese il Premio Grafica di Copertina.

Complimenti anche agli altri finalisti (“L’estate che resta” (Guanda) di Giulia Baldelli, “Nonostante tutte” (Einaudi) di Filippo Maria Battaglia, “Sarà solo la fine del mondo” (Marsilio) di Liv Ferracchiati) comunque molto apprezzati dalla giuria popolare in una sfida all'ultimo voto.

Spazio anche alle premiazioni del PLM Scuola che torna dopo dieci anni di stop con la consegna ai vincitore del riconoscimento da parte di Donatella Buonriposi direttore dell'Ufficio Scolastico Territoriale. 

Presente alla premiazione oltre all'Amministrazione Comunale di Massarosa con in prima linea la Sindaca Simona Barsotti ed il consigliere delegato alla cultura Adolfo Del Soldato, anche il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani che ha sottolineato la centralità culturale acquisita d Massarosa nel panorama toscano e nazionale, e l'onorevole massarosese Elisa Montemagni . Sul palco per la consegna della statuetta “Libero” simbolo del PLM il dottor Giuseppe Scibetta presidente della Fondazione Pomara Scibetta, Arte Bellezza e Cultura, che sostiene il premio e ne segue la crescita e la promozione .

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Per il Pci di Lucca e versilia, la situazione del pronto soccorso dell’ospedale unico è molto preoccupante :“I segnali che giungono dal pronto soccorso dell’ospedale Versilia indicano inequivocabilmente la grave situazione nella quale versa, i cui effetti investono sia i pazienti che i sanitari”

Sarà possibile infatti entro (inderogabilmente) le ore 12:30 del…

Spazio disponibilie

Da martedì 6 dicembre partono i lavori di asfaltatura in via Campania, nella zona di Macelli, "con…

A diciotto anni dalla prima edizione, torna in una nuova veste aggiornata nei contenuti e nella grafica “Profili…

Spazio disponibilie

A 124 anni dalla morte, Elisabetta, Imperatrice d’Austria e Regina d’Ungheria, è ancora protagonista della cronaca. Ultimissime su Sissi è…

Terzo appuntamento con la rassegna I concerti del Maestro Igor Raykhelson, donata dal Maestro alla città di Forte dei Marmi.

Domani sabato 3 dicembre alle 17.30 in occasione dell'accensione dell'albero di Natale al Pontile si terrà un momento…

Torna, per il terzo inverno consecutivo, “Culturalmentre”, la web tv intelligente, rassegna letteraria virtuale promossa dall’associazione “Nati per scrivere”, da…

Spazio disponibilie

Martedì 6 dicembre, dalle ore 9 alle 17, nelle seguenti strade del Comune di Camaiore, Localita' Capezzano Pianore Rotaio: Via…

Nuovo appuntamento con "Giro di boa", il libro scritto da Franco Pulzone, che fa parte della trilogia "Pillole viareggine". Pulzone,…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie