Spazio disponibilie
   Anno XI 
Martedì 28 Giugno 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Massarosa
10 Giugno 2022

Visite: 147

Le scuole di Massarosa da oggi sono ancora più cardio – protette. L’Associazione Roberto Pardini ha infatti consegnato l'ennesimo defibrillatore, questa volta alla scuola elementare di Pieve a Elici.

“Un grazie davvero sentito all’associazione Roberto Pardini, al suo presidente Alfredo Banchieri, ad Andrea Pardini e a tutti i formatori volontari che dal 2010 si adoperano per sensibilizzare e promuovere la cultura legata alla prevenzione della morte cardiaca improvvisa – commenta il vice-sindaco Damasco Rosi presente alla consegna – grazie a loro la Versilia è più protetta e più formata”.

“L’associazione Roberto Pardini è un punto di riferimento per il territorio - dichiara la sindaca Simona Barsotti - è da anni impegnata su questo tema e sta riuscendo, attraverso un’opera estremamente meritoria, a diffondere la cultura del soccorso in ogni sua forma”.

Fin dalla istituzione l’associazione Roberto Pardini propone infatti anche corsi per l’apprendimento di manovre salvavita di rianimazione cardio-polmonare, BLS (basic life support), uso defibrillatore e disostruzione delle vie aeree per adulti e bambini. Proprio durante quest'anno scolastico in collaborazione con i docenti gli esperti Liliana, Naomi e Graziella, formatori BLSD dell’associazione hanno organizzato un corso di primo soccorso per le bambine ed i bambini dei due istituti scolastici di Pieve a Elici. Il 22 e 23 giugno invece presso l’arena del parco Nassirya a Massarosa si svolgerà BLSD per il corpo docente e personale ATA ma anche per tutti gli adulti interessati.

“È senza dubbio un passaggio importante – dichiara l’assessore alla scuola Francesco Mauro – le scuole sono un presidio per le nostre comunità e da oggi anche a Pieve a Elici sono più sicure.”

“L’impegno della nostra associazione continua – commenta Alfredo Banchieri dell’associazione Roberto Pardini – ogni defibrillatore che consegniamo è un passettino in più per il nostro territorio per renderlo più sicuro contro la morte cardiaca improvvisa.”

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Il 29 giugnio da tutti i treni un lungo fischio per ricordare le vittime: questo l'appello che arriva dalla…

Sono 18 i paesi-borghi che si vedranno assegnare le risorse del PNRR e tra questi non c'è Stazzema. Nell'elenco invece…

Spazio disponibilie

Varie chiamate intorno alle 13, al centralino del 118, per una persona recuperata dall'acqua al bagno Florindo in via Giuseppe…

Sabato 25 giugno presso il pontile di Marina Di Pietrasanta, dalle ore 20 alle ore 24, saranno presenti i…

Spazio disponibilie

«Delle semplici scuse. Per l’assenza umana e  fisica dei rappresentanti del Comune al processo d’Appello bis in corso a Firenze,…

"Sporcizia, degrado e mancanza di sicurezza nel parco Papa Giovanni XXIII: l'amministrazione Pierucci deve intervenire subito": lo chiede il…

Divieto assoluto di accensione fuochi su tutto il territorio comunale per il rischio elevatissimo di sviluppo incendi. La raccomandazione…

Si inaugura oggi alle 17.30 la mostra del pittore e scultore Piergiorgio Pistelli al Caffè Così Com'è in Via Machiavelli…

Spazio disponibilie

La formazione permanente del personale, dipendente  e convenzionato (oltre 16.000 professionisti in tutto), della ASL Toscana nord ovest è stata…

È convocata per martedì 28 giugno, alle ore 20.30, la seduta del consiglio comunale che si svolgerà nella sala…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie