Anno 6°

martedì, 20 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Misure contro il dumping cinese, l'Unione europea fa propria la posizione italiana

sabato, 18 novembre 2017, 11:58

La notizia era molto attesa: l'Unione europea, dopo annose discussioni, ha fatto propria la posizione italiana e ha approvato un nuovo regolamento che conserva la possibilità di applicare anche alla Cina misure anti-dumping, escludendo il riconoscimento dello status di economia di mercato.

E' stato per oltre 15 anni uno dei cavalli di battaglia delle politiche di Confindustria a livello sia nazionale che locale: il dumping praticato dalla Cina escludeva tassativamente, a giudizio delle industrie e anche dei governi italiani succedutisi negli anni, che al paese asiatico venisse riconosciuto lo status di economia di mercato (Mes, per gli addetti ai lavori). Un riconoscimento, questo, che avrebbe reso impraticabile l'applicazione di qualsiasi misura per la regolazione dei flussi delle merci dalla Cina. Si sarebbero così azzerati anche gli strumenti – già limitati – attualmente disponibili per contenere l'onda d'urto di una concorrenza commerciale all'insegna del dumping sociale e ambientale, e quindi a buon diritto definibile come sleale.

Nei vari organi europei, ma soprattutto in Consiglio, l'Italia si è sempre opposta al Mes; Confindustria è sempre stata particolarmente impegnata in questa battaglia e al suo interno le industrie manifatturiere del territorio di Confindustria Toscana Nord sono fra quelle che hanno espresso maggiore contrarietà a questa prospettiva.

Il lungo pressing dunque non è stato vano. Già un anno fa la Commissione si era persuasa a dichiararsi contraria al Mes per la Cina e a prevedere nuove regole per  i partner commerciali extra-europei; secondo il nuovo regolamento, nei confronti di chi viola gli standard sociali e ambientali internazionali possono essere applicate misure anti-dumping. Il regolamento è poi stato perfezionato e migliorato dagli altri organi dell'Unione Europea, Consiglio e soprattutto Parlamento.

"Concordiamo pienamente con quanto dichiarato dal ministro Calenda, che nel commentare il nuovo regolamento europeo anti-dumping parla di un risultato non ottimale ma il migliore possibile nel contesto di riferimento – commenta Francesco Marini Consigliere delegato di Confindustria Toscana Nord per l'internazionalizzazione e la crescita -. E' vero, ciò a cui si è giunti non è certo la soluzione di tutti i problemi ma è un passo importante sul piano materiale e anche simbolico, oltre che un successo per l'industria italiana e per il paese. Secondo alcuni calcoli la concessione del Mes alla Cina avrebbe messo a rischio in Italia dai 200.000 ai 500.000 posti di lavoro. Governo, Confindustria e delegazione parlamentare italiana al Parlamento europeo hanno saputo muoversi uniti e determinati per una buona causa. Per le nostre imprese il nuovo regolamento significa un po' più di tranquillità: sappiamo che in caso di nuove massicce offensive commerciali della Cina su prodotti di nostro interesse qualche arma in mano la abbiamo."                                  


Cassa di Risparmio di San Miniato


ughi


il Panda



enoteca marcucci


Lucar2016


santori


prenota_spazio


Altre notizie brevi


LAV


martedì, 20 febbraio 2018, 18:45

Corso di spagnolo in centro a Viareggio

In partenza il nuovo corso di spagnolo che l'associazione culturale Viva in collaborazione con il portale Viareggino.it organizza per offrire l'opportunità ai cittadini di ampliare le conoscenze e di vivere le proprie passioni. L'insegnante terrà lezioni di spagnolo due volte a settimana (lunedì e mercoledì) dalle 21 in centro a Viareggio,...


martedì, 20 febbraio 2018, 14:04

Camaiore: spostato il mercato dei produttori agricoli del sabato

A partire da sabato 24 febbraio il mercato dei produttori agricoli denominato “Il mercato di Campagna Amica”si sposterà dalla zona di via Vittorio Emanuele vicina al Teatro dell’Olivo a piazza Romboni, nell’area adibita a parcheggio compresa tra via delle Muretta e via Vittorio Emanuele.


alfrun


martedì, 20 febbraio 2018, 12:52

Mallegni al mercato di Forte dei Marmi e Pietrasanta, appuntamento agli info-point

Ci sarà anche Massimo Mallegni agli info-point allestiti in occasione del mercato di Forte dei Marmi in Piazza Guglielmo Marconi in agenda mercoledì 21 febbraio, dalle ore 10.00 e giovedì 22 febbraio, nel centro storico di Pietrasanta, sempre a partire dalle 10.00. L'appuntamento con gli info point del candidato al Senato della Repubblica nel collegio uninominale Toscana 5 che comprende...


martedì, 20 febbraio 2018, 12:51

CasaPound al mercato del Forte con Barsanti

Domani mercoledì 21 febbraio CasaPound Italia sarà presente al mercato di Forte dei Marmi (ore 9:30-12:30), con il candidato alla Camera Fabio Barsanti.


martedì, 20 febbraio 2018, 12:18

Compagnia del Miccio: via al tesseramento 2018

La Compagnia del Miccio di Querceta apre il tesseramento per l'anno in corso. E lo fa con una serata aperta a tutti i simpatizzanti presso il ristorante-pizzeria Millennium di Marina di Pietrasanta venerdì 23 febbraio alle 20:30. Per l'occasione è stato messo a punto un menù a prezzo fisso (20 euro per...


martedì, 20 febbraio 2018, 11:21

Lavori in via Arginello, scatta divieto di transito e sosta a Pietrasanta

Dalle ore 8 di domani, 21 febbraio, sino al 1° marzo e comunque fino al completamento dei lavori di funzionalità idraulica del fossato laterale di via Arginello, lungo la stessa strada è istituito divieto di sosta e di transito, con obbligo di rimozione forzata, fra circa 50 m.


martedì, 20 febbraio 2018, 11:20

Pietrasanta, maquillage per il viale Roma

Il lungomare è certamente il primo biglietto da visita di Marina di Pietrasanta, una suggestiva cartolina che scorre lungo gli stabilimenti balneari, incorniciata da aiuole e palme Phoenix Canariensis di cui, purtroppo, il punteruolo rosso ha fatto strage di decine e decine di esemplari.


lunedì, 19 febbraio 2018, 16:17

Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini: "Piena condivisione e sostegno alle ragioni dello sciopero di Fials nella sanità"

Il Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini condivide a pieno le ragioni dello sciopero indetto dal sindacato Fials e per questo motivo si dichiara a fianco del sindacato autonomo in merito alle contestazioni mosse nei confronti della Usl Nord Ovest che ha moltiplicato e ridotto il...


lunedì, 19 febbraio 2018, 15:56

Sono aperte le iscrizioni per i nuovi corsi di formazione e aggiornamento organizzati dall'Agenzia formativa dell'Unione dei Comuni della Versilia

Sono aperte le iscrizioni per i nuovi  corsi di formazione e aggiornamento  organizzati dall’Agenzia formativa dell’Unione dei Comuni della Versilia.


lunedì, 19 febbraio 2018, 15:33

Podologia, nuove tecniche a Lido di Camaiore

Sensori da inserire nelle scarpe per monitorare, letteralmente passo passo, tutte le fasi della corsa. Pedane per misurare la pressione del piede durante una normale camminata. Sono solo due delle novità tecnologiche e scientifiche offerte dalla dottoressa Elena Fantoni, giovane podologa di Seravezza in forza allo staff del nuovo Centro Medico...


Ricerca nel sito


outlet-sport


prenota


sgro-poseidone


Associazione Musicale Lucchese


maranello corse


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio