Anno 6°

giovedì, 13 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Il coordinamento docenti ricorda la strage di Via D’Amelio

lunedì, 16 luglio 2018, 09:39

Il Coordinamento Nazionale Docenti della Disciplina dei Diritti Umani vuole ricordare la strage di Via D’Amelio, 19 luglio 1992, promuovendo piccole azioni di legalità in tutto il territorio nazionale.

"In particolare - esordisce il professor Romano Pesavento, presidente del Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani -, chiediamo a tutti gli utenti dei social network di postare nella data della ricorrenza in oggetto una celebre frase di Paolo Borsellino, espressione autentica della tempra morale e della rettitudine di un uomo che ha vissuto la legalità come il principio ispiratore del proprio operato e non solo come l’esecuzione di un mero “dovere” da parte del cittadino nei confronti dello Stato: “A fine mese, quando ricevo lo stipendio, faccio l’esame di coscienza e mi chiedo se me lo sono guadagnato”. Inoltre, a partire dalla riapertura delle scuole, si propone l’idea di realizzare una “rete sociale”, intitolata a Borsellino (“La rete di Paolo”), atta a permettere la condivisione di materiale multimediale selezionato e creato dagli studenti, incentrato sulle problematiche criminali relative al loro territorio e al contesto nazionale, ma anche  sulle riflessioni – percezioni – eventuali soluzioni prospettate degli stessi in merito alle tematiche in oggetto. In caso di adesione, è possibile rivolgersi al seguente indirizzo mail: coordinamentodirittiumani@gmail.com".   

"E’ necessario - spiega Pesavento - continuare a promuovere in modo capillare, pervasivo e strutturato l’idea che appartenere ad una comunità, una scuola, una famiglia, un paese, non ci esime, anzi dovrebbe essere tutto il contrario, dal sentirci inseriti in una realtà più ampia che è quella dello Stato; ancora oggi purtroppo tale concetto viene considerato come estraneo, se non in forte contrapposizione, specialmente negli ambienti malavitosi, agli interessi del singolo e della piccola propria cerchia di riferimento. Il campanilismo acritico, il familismo, il nepotismo, il clientelismo sono tutte varianti deviate e pericolose, in quanto foriere, spesso, di molteplici atti criminosi, che derivano da  un unico aberrante concetto in base al quale, in Italia, l’individuo viene contrapposto rispetto all’entità astratta Stato. Solo quando si capirà che il cittadino non è “cliente” e che lo Stato non è un nemico, si riuscirà a contenere la criminalità. La scuola in passato ha contribuito a rendere più omogeneo l’assetto culturale dei nostri connazionali, promuovendo non solo la cultura, ma anche un’autentica possibilità di riscatto per tanti studenti; i docenti erano apprezzati per i loro sforzi ed erano considerati credibili nel loro ruolo educativo; attualmente ripristinarne il prestigio e la dignità  significa costituire uno dei pochi argini alla “deriva” socio-culturale dei nostri tempi. Educare, comunicare e trasmettere valori diventa impraticabile, se la propria credibilità professionale viene sminuita in varie forme. Educatori “deboli” non incideranno sul tessuto sociale in cui operano e altri modelli, inappropriati o fuorvianti, prenderanno il sopravvento, specialmente nelle realtà più abbandonate e ad alto rischio malavitoso. Modelli per i quali lavorare onestamente, evitando scorciatoie, facilitazioni, compromessi, è da sciocchi o da miseri falliti. La legalità non deve essere una semplice parola da ripetere nelle occasioni pubbliche, ma costituire una forma mentis, un automatismo “consapevole”. La scuola diventa il banco di prova della società che decidiamo di scegliere per noi e per le generazioni che verranno".   

“La mafia teme la scuola più della giustizia. L'istruzione taglia l'erba sotto i piedi della cultura mafiosa” (Antonino Caponnetto)


autotecnica


suncar


otticaivision


vyr


ughi


Lucar2016


il Panda


alfrun



desco


cameracommercio


prenota_spazio


Altre notizie brevi


digit


giovedì, 13 dicembre 2018, 16:50

Sabato la presentazione del libro "La Sanità Aziendalizzata"

Sabato 15 dicembre, ore 16 c/o Villa Argentina, via Amerigo Vespucci, 44 – ViareggioI Consiglieri Regionali del Movimento 5 Stelle Toscana, Gabriele Bianchi e Andrea Quartini, insieme a Giuseppe Lippi (autore del libro) e Annamaria Pacilio (consigliera comunale M5S Viareggio) vi invitano alla presentazione del libro "La Sanità Aziendalizzata". DESCRIZIONE"Perché leggere questo libro: per rendersi conto di come...


giovedì, 13 dicembre 2018, 16:12

Maltempo, codice giallo per neve e vento domani, venerdì 14 dicembre

Masse d'aria fredda di origine continentale continuano ad affluire sulla Toscana favorendo deboli nevicate fino a bassa quota in Appennino. Da nord-est atteso l'arrivo di venti di Grecale da moderati a forti.


giovedì, 13 dicembre 2018, 15:01

Pietrasanta: "Spazio Natale", prorogati i termini per iscriversi al campus delle festività per i genitori che lavorano

Prorogati fino al 20 dicembre i termini per iscriversi al Campus di Natale per i bambini delle scuole dell'infanzia e primarie di Pietrasanta. Si chiama "Spazio Natale" l'innovativo progetto – è la prima volta - attivato dall'amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti e sviluppato, attraverso convenzione, dalla cooperativa sociale Cassiopea, che consentirà ai genitori che lavorano o hanno...


giovedì, 13 dicembre 2018, 14:40

Maria Pia Pizzolla (Saranno Famosi/Amici) allo Zenzero di Camaiore

Serata ricca di sorprese, quella di sabato 15 dicembre, al ristorante pizzeria enoteca Zenzero di Camaiore.Si comincia dall'aperitivo, alle 18, per il vernissage della mostra di Alessandra Politi, artista contemporanea che espone nel locale del centro storico camaiorese alcune delle sue sculture realizzate in marmo e legno.Dalle 21, invece, spazio alla musica: protagonista Maria Pia Pizzolla,...


giovedì, 13 dicembre 2018, 11:30

Leone Piccioni intervista Eugenio Montale: incontro-evento a Villa Bertelli

L'intervista del 1966 di Leone Piccioni a Eugenio Montale, da "Ossi di seppia" a "Satura", proiettata in un incontro-evento dedicato soprattutto agli studenti. L'appuntamento, a ingresso libero, è in programma venerdì 14 dicembre alle 15.00 nel Giardino d'Inverno di Villa Bertelli, promosso dalla Fondazione Villa Bertelli, grazie al contributo dell'assessorato...


giovedì, 13 dicembre 2018, 10:49

“80s Modern FlashBack” Steve Norman (Spandau Ballet) & Ciccone Bros. al Principino di Viareggio

Steve Norman, polistrumentista degli Spandau Ballet, continua il suo Pop Up Tour of Italy  con Dj ClaudioCiccone Brosopening act. Alessia Ciccone. Sabato 15 Dicembre a Viareggio nel rinnovato Il Principino.


mercoledì, 12 dicembre 2018, 23:03

Xylella, batterio individuato in Toscana: “Attivare subito forme di sorveglianza e di intervento per evitare il disastro”

“Attivare subito forme di sorveglianza e di intervento per avere contezza dell'allarme lanciato dalla stampa pugliese sull'individuazione in Toscana del batterio della “Xylella”. Non vogliamo creare allarmismi ingiustificati bensì porre attenzione ad un problema che in Puglia è diventato un'emergenza, anche a causa di una politica regionale divisa”.


mercoledì, 12 dicembre 2018, 17:34

Natali risponde a Coluccini: "La realtà fuori dalla sua portata"

Si fa rovente il clima in consiglio comunale a Massarosa e, come in ogni buona storia, a essere al centro delle polemiche sono i soldi. In particolare quelli legati alla tari, la famigerata tassa sui rifiuti, e alcuni fondi messi a bilancio per sostenere le famiglie in difficoltà.


mercoledì, 12 dicembre 2018, 16:53

«Percorsi creativi», il libro di Arturo Francesconi, sarà presentato al Caffè Sirena di Lido di Camaiore

Ecco la seconda edizione di «Percorsi creativi», il libro di Arturo Francesconi, che sarà presentato venerdì 14 dicembre alle 17,30 al Caffè Sirena di Lido di Camaiore. Il testo, visto il successo riscontrato, è stato ampliato con nuove Mappe Mentali e arricchito anche di un nuovo capitolo riguardante la creatività...


mercoledì, 12 dicembre 2018, 15:25

Interviste telefoniche gaia per aggiornamento dati anagrafici

Da qualche settimana GAIA S.p.A. ha avviato l'aggiornamento dei dati anagrafici dei propri utenti, per i quali non risulta presente in archivio il codice fiscale e/o la partita iva. L'attività prevede anche telefonate dirette all'utente, durante le quali gli incaricati del Gestore si occupano, tramite una rapida intervista telefonica, di...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


sgro-poseidone


Associazione Musicale Lucchese


maranello corse


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio

suncar superammortamento